Category Archives: – storia

MINSAP

Share Button

Guerra Non Convenzionale, l’opzione di aggressione “del momento”

A giudicare dai documenti dottrinali e dagli altri materiali di studio che sono stati pubblicati e/o aggiornati negli USA, da più di un decennio, viene ribadita e rafforzata la convinzione che la guerra non convenzionale -GNC-, per l’alto comando politico-militare di quel paese, continua ad essere l’opzione di aggressione “del momento”

Continue reading “Guerra Non Convenzionale, l’opzione di aggressione “del momento”” »

Share Button

MINSAP

Share Button

MINSAP

Share Button

2 dicembre 1965

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Il 2 dicembre 1956 iniziò ad avverarsi la frase “saremo liberi o saremo martiri”, pronunciata da Fidel Castro poco prima che lo yacht Granma iniziasse il viaggio che cambiò la storia di Cuba.

Nelle prime ore del mattino di quel giorno, 82 uomini, guidati dal loro capo, sbarcarono in una zona di mangrovie a Las Coloradas, un remoto angolo dell’attuale provincia di Granma, nell’est di Cuba.

Continue reading “2 dicembre 1965” »

Share Button

MINSAP

Una pubblicazione in Twitter del Centro d’Ingegneria Genetica e Biotecnologia (CIGB) – che ha sviluppato il vaccino- spiega che si sono elevati i livelli di siero conversione dopo le vaccinazioni negli strati d’età studiati.

Continue reading “MINSAP” »

Share Button

Honduras, il cambio è adesso

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Come ogni sondaggio aveva previsto, Xiomara Castro, candidata della sinistra, è la nuova Presidente dell’Honduras. Dodici anni dopo il colpo di stato voluto da Hillary Clinton che estromise dal governo il legittimo Presidente Mel Zelaya, oggi alla guida del Partito Progressista Libero, Xiomara – che di Mel è moglie – ha riposto le cose nel loro ordine naturale, che vede il consenso popolare al governo e il golpismo all’opposizione. I tentativi disperati di impedire la vittoria di Xiomara ad opera del governo statunitense e dell’Unione Europea, per mano della OEA, sono risultati inefficaci.

Continue reading “Honduras, il cambio è adesso” »

Share Button

Cronologia novembre 2021

Il Presidente di Cuba sottolinea le opportunità di cooperazione con gli USA

1.11 – Il Presidente di Cuba, Miguel Díaz-Canel, ha evidenziato oggi le possibilità di cooperazione tra l’isola e gli Stati Uniti se il Governo statunitense abbandonasse la sua politica di assedio. Attraverso il suo account Twitter, il Presidente ha riflettuto su queste opportunità e ha condiviso un articolo sullo studio clinico del vaccino cubano contro il cancro ai polmoni da parte dell’Istituto Roswell Park, nel territorio del paese nordamericano.

Continue reading “Cronologia novembre 2021” »

Share Button

La data simbolo della nuova Cuba

Quel giorno sacrificarono  la loro vita José Tey, Otto Parellada e Antonio Alomá, i primi a morire nella nuova giornata che iniziava, il primo sangue che battezzò l’uniforme verde ulivo del nascente Esercito Ribelle.

Share Button

MINSAP

Share Button

Orlando Gutiérrez Boronat: dimmi chi ammiri e ti dirò chi sei

Il mafioso che cerca di smuovere le acque della controrivoluzione a Cuba ammira nientemeno che Roberto D’Abuisson, il nefasto capo degli squadroni della morte che hanno devastato il popolo salvadoregno per dieci anni.

A dire il vero, non tutti gli impiegati del business controrivoluzionario negli USA sono come il personaggio di questa storia: Orlando Gutiérez Boronat. Ci sono anche quelli che appartengono alla mafia di Miami nei grandi affari della controrivoluzione, ma apparentemente sono meno abominevoli.

Continue reading “Orlando Gutiérrez Boronat: dimmi chi ammiri e ti dirò chi sei” »

Share Button

Che: Ricominciare la lotta in America Latina

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Una telecamera indiscreta ha catturato l’immagine irriconoscibile del Che al suo arrivo all’Avana nel luglio 1966. Era felice di essere a Cuba, ma ancora più felice di essere così vicino a realizzare il suo sogno.

Elsa Blaquier Ascaño – Intervista a Juan Carretero Ibáñez, Ariel

Siamo andati a intervistare Juan Carretero Ibáñez per raccogliere informazioni su Hermes Peña, il primo internazionalista cubano che ha dato la vita per la causa della liberazione definitiva dell’America Latina. Nel portone della sua casa, tra le piante che innaffia ogni mattina, abbiamo parlato di Hermes, un membro della squadra suicida della Colonna 8 comandata dal Che, che, dopo essere stato uno dei suoi assistenti, cadde combattendo a Salta, in Argentina, nell’aprile 1963.

Continue reading “Che: Ricominciare la lotta in America Latina” »

Share Button

Mariana come la Patria

Santiago di Cuba – Si è reso omaggio a Mariana Grajales Cuello, madre dei Maceo e della Patria,  questo 27 novembre, a 128 anni dalla sua scomparsa fisica, con una corona di fiori posta in nome del popolo di Cuba davanti al suo monumento funerario nel  cimitero patrimoniale Santa Ifigenia, di questa città.

Continue reading “Mariana come la Patria” »

Share Button

Tempi di tornare a Fidel

L’impero non ci perdona per le sconfitte che soffre mentre Cuba vive, continua a costruire continua a vaccinare e salvare vite nella Patria e in molti altri luoghi del mondo. e il nostro Presidente, come gli ha insegnato Fidel, percorre comunità, da fiducia con il suo esempio della fede rivoluzionaria nell’opera che facciamo e difendiamo.

Continue reading “Tempi di tornare a Fidel” »

Share Button

MINSAP

Share Button