Category Archives: – cultura

Qui si combatte una guerra semiotica (anche)

Tutte le offensive che l’impero yankee prepara contro Cuba, travestito da “uomini e donne liberi”, sono imboscate di provocazioni infette da golpismo rancido e prediche criminali.

Fernando Buen Abad www.granma.cu

Continue reading “Qui si combatte una guerra semiotica (anche)” »

Share Button

Egemonia e cultura in tempi di controinsurrezione soft

Gilberto López y Rivas www.jornada.com.mx

L’ultimo libro di Néstor Kohan, ‘Egemonia e cultura in tempi di controinsurrezione soft’ (Ocean Sur, 2021), va letto con urgenza per comprendere appieno i processi attuali che il comandante Fidel Castro considerò come battaglia di idee, nei campi della cultura e delle scienze sociali.

Il libro è preceduto da brani di due stimati professori argentini, sequestrati e scomparsi dalla dittatura militare, Daniel Hopen e Haroldo Conti, che mostrano uno dei tratti distintivi del fascismo e del terrorismo di stato globale: il suo odio per l’intellighenzia rivoluzionaria.

Continue reading “Egemonia e cultura in tempi di controinsurrezione soft” »

Share Button

Silvio Rodríguez: “Come possono provocare tanto odio le mie canzoni?”

Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

Ogni giorno ci sarebbe da scrivere delle ‘nuove’ sugli attacchi che riceve Cuba. Se non sono contro il suo governo sono contro qualsiasi cubano si manifesti pubblicamente a favore della Rivoluzione, soprattutto se si tratta di artisti, intellettuali, scienziati, diplomatici, o chiunque altro sia visto come una persona credibile, intellettualmente preparata e che, senza condizionamento alcuno, sostenga l’indipendenza, la sovranità e l’autodeterminazione di quel Paese, anche riconoscendo le tante cose che nell’Isola non funzionano e che, certamente, dovrebbero essere cambiate o di molto migliorate.

Continue reading “Silvio Rodríguez: “Come possono provocare tanto odio le mie canzoni?”” »

Share Button

Cuba riapre le sue aule

Con la presenza del Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, si è svolta la cerimonia del nuovo inizio del corso scolare  2020-2021. Pieno di simbolismo e di bellezza, il luogo scelto è stato l’Istituto Politecnico “Carlos Rafael Rodríguez”, che si trova nel municipio de L’Avana vecchia.

Share Button

Fidel e i giovani creatori

Yasel Toledo Garnache www.lajiribilla.cu Traduzione e aggiunte: GFJ

Diversi amici raccontano alcuni dei loro momenti con Fidel in scambi che avevano il fascino della passione. Parlano del suo entusiasmo, del dialogo, della capacità di trasformare i sogni in realtà, con piena consapevolezza dell’importanza della cultura come anima della nazione.

Continue reading “Fidel e i giovani creatori” »

Share Button

Il Pentagono è stato lo sceneggiatore segreto di 800 film di Hollywood

Walter Goobar  www.cubadebate.cu

Secondo documenti, recentemente declassificati, il Pentagono ha lavorato, segretamente dietro le quinte, in circa 800 film di Hollywood. La lista è stata stilata dal sito investigativo FOIA.

Tom Secker e Matthew Alford hanno esposto quanto siano estesi, in realtà, i programmi del Pentagono e della CIA per collaborare con Hollywood, sulla base di circa 4000 pagine di documenti declassificati ottenuti attraverso il Freedom of Information Act.

Continue reading “Il Pentagono è stato lo sceneggiatore segreto di 800 film di Hollywood” »

Share Button

Alfonso Sastre ha sempre difeso la Rivoluzione cubana

Alfonso Sastre ha criticato l’ispanicità arresa all’impero e ha sempre difeso la Rivoluzione cubana

Mariña Lima  https://lapupilainsomne.wordpress.com

All’età di 95 anni, Alfonso Sastre muore a Hondarribia (Euzkadi) dove si era stabilito, alla fine degli anni ’70, con la compagna Eva Forest dopo aver subito entrambi il carcere per accuse indotte da un comune impegno con la sinistra nazionalista, che mai sarebbero state dimostrate.

Sastre considerava che la Rivoluzione Cubana fosse l’evento capitale del socialismo contemporaneo per la sua irradiazione universale e per aver rinnovato la resistenza contro l’Impero.

Continue reading “Alfonso Sastre ha sempre difeso la Rivoluzione cubana” »

Share Button

Messico nel centenario di Cintio Vitier

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

Nel ricevere il Premio Juan Rulfo, nel 2002, lo scrittore cubano Cintio Vitier ha ringraziato l’autore di Pedro Páramo per aver creato il regno invisibile di Comala e convertire la morte in “parola viva per noi, con la sua profonda richiesta di giustizia universale”. Queste sono state le ultime parole del testo che Cintio ha letto a Guadalajara, 19 anni fa.

Continue reading “Messico nel centenario di Cintio Vitier” »

Share Button

Dalla parte di Alba

Alessandra Riccio https://nostramerica.wordpress.com

Ho una gratitudine immensa per chi ha deciso di ristampare il romanzo più inquietante di Alba de Céspedes, Dalla parte di lei, non solo perché ci ripropone la lettura, a settanta anni dalla prima edizione, di un romanzo corposo, letterariamente abile, straordinariamente obliquo nel narrare gli anni del fascismo e nel descrivere l’eroismo dell’antifascismo da un punto di vista inedito, asciutto e a-eroico; che affronta, a metà novecento, un tema sul quale il femminismo ha fatto e continua a fare molte, importanti riflessioni, mettendo in scena una protagonista/narratrice che persone come Barbara Palombelli definirebbe “disturbanti”.

Continue reading “Dalla parte di Alba” »

Share Button

Settimana della Cultura Cinese 2021 nelle piattaforme digitali

Cicli di pellicole, conferenze e conversazioni sulle arti marziali  sono alcune delle attività che porta  la Settimana della Cultura Cinese 2021 organizzata dell’Istituto Confucio dell’Università de L’Avana.

Continue reading “Settimana della Cultura Cinese 2021 nelle piattaforme digitali” »

Share Button

ALBA-TCP: approvata un’agenda di lavoro per affrontare la post pandemia

L’Alleanza Bolivariana per i Popoli di Nuestra América – Trattato delCommercio dei Popoli (ALBA-TCP) ha disegnato un’agenda di lavoro incamminata ad affrontare le sfíde comuni di fronte alla post  pandemia.

In una riunione in videoconferenza, con i ministri di Cultura e Turismo dei paesi membri, sono stati approvati vari accordi per fomentare la cultura e il turismo nella regione, ha riportato Telesur.

Continue reading “ALBA-TCP: approvata un’agenda di lavoro per affrontare la post pandemia” »

Share Button

Buona Fé e la cultura cubana

Con fede nel futuro ed eterna buona fede*

di Israel Rojas

Siamo stati produttori della nostra musica e di quella di diversi colleghi. Questa è una critica opportuna e frontale di ciò che non è giusto.

Qualcuno molto saggio ha detto che in questo paese la cultura è la prima cosa da salvare. E all’interno della cultura, il fiore all’occhiello è la musica.

Continue reading “Buona Fé e la cultura cubana” »

Share Button

Di nuovo l’aula in casa … per ora

La casa, di nuovo è diventata un’aula. I più piccoli non porteranno il loro fazzoletto e nessuno studente lo zaino in spalla.

Continue reading “Di nuovo l’aula in casa … per ora” »

Share Button

Linciatori di artisti, il coro stonato

Il fatto del linciaggio mediatico ed artistico è tornato ad essere passatempo nei luoghi del mercato del male, questa volta con appelli nelle reti sociali per boicottare i concerti del cantautore Silvio Rodríguez in Spagna

Oni Acosta Llerena  www.granma.cu

Continue reading “Linciatori di artisti, il coro stonato” »

Share Button

Adalberto, non c’è addio per chi rimane

Il Presidente Miguel Díaz-Canel ha esteso le sue più sentite condoglianze alla famiglia dell’eccellente musicista Adalberto Álvarez, ai suoi amici e al popolo di Cuba, che lo tiene come uno dei suoi artisti più amati»

Continue reading “Adalberto, non c’è addio per chi rimane” »

Share Button