Tag Archives: Donald Trump

Ecco come è stato inasprito il blocco USA nell’era Trump

L’Assemblea Generale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) si sta preparando a discutere mercoledì e giovedì una risoluzione cubana per chiedere la fine del blocco degli Stati Uniti, che si è intensificato con il governo del presidente Donald Trump.

Continue reading “Ecco come è stato inasprito il blocco USA nell’era Trump” »

Share Button

Trump per 187

L’ossessione statunitense per ottenere quell’anelato “cambiamento di regime” a Cuba si è inasprita fino ad estremi inesplorati prima sotto la presidenza di Donald Trump.

Se la necessità di incorporare l’isola ribelle alla giurisdizione degli Stati Uniti risale dal 1783, data della famosa lettera inviata da Londra da John Adams alle autorità delle appena emancipate Tredici Colonie ordinandole di agire di conseguenza, ed il passare del tempo non ha fatto altro che esacerbare molto questa maligna pretesa.

Continue reading “Trump per 187” »

Share Button

Regalo di Natale

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Il libro ‘Un regalo di Natale’, di Robert Louis Stevenson, include un racconto e una breve novella che riesce ad annientare il benigno Babbo Natale fino a convertirlo in una versione indomita di Jack lo Squartatore. “Markheim” -il racconto scritto per l’edizione natalizia della Pall Mall Gazette nel 1884- fu il germe di una delle opere più famose dello scrittore britannico: ‘Lo strano caso del Dottor Jekyll e Mr. Hyde’.

Continue reading “Regalo di Natale” »

Share Button

Gli imbroglioni che sostengono le misure di asfissia di Trump

Elson Concepción Pérez

Lo scorso fine settimana, la cosiddetta Torre della Libertà, a Miami, ha ospitato un gruppo di imbroglioni e mercenari cubano-americani ed un personaggio molto speciale, per la cinicità e genuflessità all’impero che lo paga e lo comanda: il Signor Luis Almagro.

Continue reading “Gli imbroglioni che sostengono le misure di asfissia di Trump” »

Share Button

USA e OSA scommettono sulla destabilizzazione

ma trovano la resistenza popolare

Aram Aharonian, CLAE

Tutto indica che nel suo piano di rielezione, il presidente degli Stati Uniti Donald Trump, col sostegno del Segretariato Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), scatenava un’offensiva per destabilizzare le nazioni dell’America Latina e por termine non solo ai governi progressisti, ma anche anche alle organizzazioni sociali che li supportano.

Continue reading “USA e OSA scommettono sulla destabilizzazione” »

Share Button

La naturale alleanza del potere imperiale

Il “Progetto per un Nuovo Secolo Americano”, progettato per estendere l’impero USA al resto del mondo, esiste, il vero potere lo mette in pratica, non importa quali delle sue facciate sia al governo

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “La naturale alleanza del potere imperiale” »

Share Button

Le due facce dell’ONU

Angel Guerra Cabrera

La 74a Assemblea Generale delle Nazioni Unite (AGONU) ha mostrato, detto in forma schematica, due gruppi di paesi. Entrambi i gruppi, con differenze tra i loro membri, ma con interessi comuni ciascuno, formano il mondo attuale.

Da un lato, gli USA, autoritario, interventista, trasgressore seriale del diritto internazionale, con alleati e soci che, ogni giorno, si fidano sempre meno di lui, e resistito ad accettare la nuova ricomposizione geopolitica multipolare. Ora non è più il polo egemonico unico.

Continue reading “Le due facce dell’ONU” »

Share Button

Cuba nella sua congiuntura

Rosa Miriam Elizalde

C’è meno trasporto pubblico e più solidarietà. La carenza di combustibile, che impatta soprattutto nelle ore in cui i cubani escono e ritornano dal lavoro e dalla scuola, si è tradotto in appelli alla cooperazione ed alle iniziative cittadine. In un paese che meno di un anno fa non disponeva di un servizio dati mobile, prosperano i gruppi di WhatsApp del tipo “Dove c’è il combustibile?” E “Ho trovato petrolio”, che passano parola delle stazioni di rifornimento fornite e con meno code nelle città, in particolare a L’Avana, le più popolosa dell’isola.

Continue reading “Cuba nella sua congiuntura” »

Share Button

Qual è il potere che Trump desidera instaurare a Cuba?

Iroel Sánchez

“Il socialismo ed il comunismo vogliono solo una cosa: il potere per la classe che occupa il potere”, ha detto il presidente USA, Donald Trump, davanti all’Assemblea Generale ONU, nel bel mezzo di una diatriba contro i Governi di Cuba e Venezuela.

Continue reading “Qual è il potere che Trump desidera instaurare a Cuba?” »

Share Button

Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione

BLOCCO DELLE PETROLIERE E DIVIETO DI INGRESSO DI FUNZIONARI NEGLI USA

http://misionverdad.com/entrevistas

 

“Non possiamo permettere che le forze del socialismo si consolidino, il futuro di questo emisfero non sarà descritto da dittatori. Venezuela e Cuba sapranno finalmente cos’è la libertà”, ha dichiarato Donald Trump in una riunione con i rappresentanti di Juan Guaidó ed i presidenti d’America Latina, come Lenín Moreno dall’Ecuador, Iván Duque dalla Colombia, Jimmy Morales dal Guatemala, Sebastián Piñera dal Cile, tra gli altri che compongono l’auto denominato Gruppo di Lima.

Continue reading “Trump in riunione con i golpisti: più sanzioni e criminalizzazione” »

Share Button

Trump vs Venezuela e Cuba

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il nuovo assalto del regime di Donald Trump contro Venezuela e Cuba si verifica nell’acceso quadro della 74a Assemblea Generale dell’ONU (AGONU). Lì l’imperatore ha fatto gala del suo odio contro i governi ed i popoli che non piegano la testa e difendono risolutamente il diritto di decidere il proprio destino senza interferenze esterne. In questo quadro combaciano le calunnia e le minacce che ha proferito contro Caracas, L’Avana, Managua e, naturalmente, Teheran, ed il suo volgare attacco maccartista contro il socialismo ed il comunismo. Sebbene con retorica meno aggressiva, ha anche minacciato Cina e Russia e ha presunto di guidare la più grande potenza del mondo, con un potere militare insuperabile, ha detto.

Continue reading “Trump vs Venezuela e Cuba” »

Share Button

Cosa ha risposto il Presidente di Cuba alle menzogne di Trump

 e a quelle del mini-Trump, Bolsonaro?

 

Il Presidente cubano, Miguel Díaz-Canel Bermúdez ha definito il mandatario statunitense Donald Trump, e il brasiliano,  il «mini-Trump» Bolsonaro, come «due bugiardi patologici, sempre più isolati», dopo aver ascoltato i loro discorsi di ieri, martedì 24, nella 74ª sessione dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite.

Continue reading “Cosa ha risposto il Presidente di Cuba alle menzogne di Trump” »

Share Button

Senza Bolton la politica estera degli USA cambierà?

di Atilio A. Boron (*); da: rebelion.org

Non mancano gli illusi che pensano che con l’uscita di John Bolton la politica militarista di Donald Trump acquisirebbe un carattere meno virulento, sia nei gesti che nei contenuti e, quindi, diventerebbe meno pericolosa par la pace e la sicurezza internazionali.  Grave errore.  Continue reading “Senza Bolton la politica estera degli USA cambierà?” »

Share Button

Cuba e la “geografia maledetta”

Ricardo Ronquillo   www.cubadebate.cu

Sarà molto difficile, per la nazione cubana, sbarazzarsi del segno perenne -magari maledizione- del cosiddetto fatalismo geografico. La storia dell’arcipelago è immancabilmente quella dell’indipendenza contro l’annessione o la sottomissione.

Non avendo nulla a cui fare appello contro una così dura certezza, la grande domanda che ci attende è come innalzare un paese, oltre che libero, prospero -come si è ripromessa la maggioranza nel recente consenso popolare-, contro le malsane acrobazie politiche dei Governi USA.

Continue reading “Cuba e la “geografia maledetta”” »

Share Button