Tag Archives: Fidel Castro

Fidel, 17 approssimazioni, una biografia intellettuale del leader storico della Rivoluzione Cubana

Questo  11 settembre, nella Fiera del Libro Universitario di Veracruz (Messico) è stato presentato il libro /Fidel, 17 approssimazioni/, coordinato dall’investigatore e scrittore John Saxe-Fernández e 16 co/autori.

Continue reading “Fidel, 17 approssimazioni, una biografia intellettuale del leader storico della Rivoluzione Cubana” »

Share Button

6 settembre 2000: Fidel partecipa al vertice del millennio all’ONU

Ventidue anni fa, il diplomatico egiziano Boutros Boutros-Ghali propose una serie di vertici internazionali presso il Segretariato generale delle Nazioni Unite per stabilire strategie per affrontare e risolvere i grandi problemi dell’umanità. Questi incontri e l’ascesa dei movimenti antiglobalizzazione hanno portato al cosiddetto Vertice del Millennio, tenutosi a New York il 6 settembre 2000.

Continue reading “6 settembre 2000: Fidel partecipa al vertice del millennio all’ONU” »

Share Button

Fidel nel mondo, il mondo in Fidel

In /Discorso d’Intensità/, uno straordinario saggio di Cintio Vitier, si segnala –citando Lezama Lima– che «la capacità storica di un paese non si deve alla sua estensione ma alla sua intensità».

Come una piccola isola dei Caraibe, sconosciuta da milioni  di persone nel mondo prima del 1959, ha conquistato un rilievo internazionale tanto importante, ed è diventata un paese di grande prestigio e influenza?

Continue reading “Fidel nel mondo, il mondo in Fidel” »

Share Button

Il gigante e il popolo

Il 5 giugno del 1958, guardando i frammenti dei missili della forza aerea USA che l’aviazione della tirannia aveva lanciato sulla casa del contadino Mario Sariol, nel cuore della Sierra Maestra, il Comandante in Capo  Fidel Castro Ruz non ebbe dubbi che il cammino della Rivoluzione sarebbe stato più duro di quanto sperato e la lotta non sarebbe terminata con la fine della guerra.

Continue reading “Il gigante e il popolo” »

Share Button

Scrivo Fidel

Come quello che fu il suo più alto esempio,(Martí), Fidel fu un ispiratore. Accadde senza pretenderlo. Non dovette sforzarsi per risaltare. Bastò con ciò che era lui.

Sia nella tribuna davanti alle grandi folle, davanti alle grandi moltitudini di qui e del mondo, che nel più stretto scenario, la caratteristica peculiare, quella che avvisa che ci si trova di fronte ad un essere poco comune, fu un segnale per gli altri.

Continue reading “Scrivo Fidel” »

Share Button

Fidel, sempre Fidel

Atilio Boron

Oggi Fidel Castro Ruz avrebbe compiuto 96 anni. Lo statista che sintetizzava nella sua persona conoscenza e valore; coscienza e coraggio ha lasciato un’impronta che si estende dalla seconda metà del Novecento ai giorni nostri.

Chi oggi si ricorda Kennedy, Nixon, Reagan, Adenauer, De Gaulle, per non parlare di Felipe González, Berlusconi, Thatcher, Gorbachev e, tra noi, Menem, Salinas de Gortari, Fujimori, Collor de Melo e tanti altri? Quali sono stati i loro insegnamenti o eredità? Nessuno.

Continue reading “Fidel, sempre Fidel” »

Share Button

L’era post-Castro

Arleen Rodríguez Derivet www.cubadebate.cu

Fidel rideva molto dei piani dei suoi nemici “per l’era post-Castro”. Un giorno disse che mentre loro parlavano di quel momento, lui lavorava per quel momento.

E li ha battuti di nuovo. Appena una settimana prima del suo 96° compleanno, e dopo più di cinque anni dalla sua mancanza, il suo nome è tornato a innalzarsi come il monumento che espressamente ha proibito che gli si realizzasse.

Continue reading “L’era post-Castro” »

Share Button

Biran: culla della più grande figura della Rivoluzione a Cuba

Il fallimento di Washington nei confronti della Rivoluzione cubana

Marta Denis Valle – Prensa Latina – Gli USA non avrebbero mai immaginato che un giovane martiano, Fidel Castro, avrebbe seminato a Cuba gli ideali dell’apostolo dell’indipendenza dell’isola e inculcato ai suoi seguaci l’idea di non ammainare mai le bandiere della sovranità di fronte alle pretese imperialiste.

Continue reading “Biran: culla della più grande figura della Rivoluzione a Cuba” »

Share Button

Fidel e le celebrazioni del 26 di Luglio a Cienfuegos

«Cienfuegos è sempre stata fonte d’ispirazione, entusiasta e combattiva nei momenti difficili», ha detto il Comandante in Capo in una di queste manifestazioni.

Cienfuegos – La relazione di Fidel con Cienfuegos rimonta ai giorni della neocolonia. Qui fu arrestato per la prima volta il 12 novembre 1950,quando l’allora leader studentesco guidava lo sciopero degli studenti che aveva al centro questa città

Per via di quell’ arresto il futuro leader della Rivoluzione cubana esercitò per la prima volta la sua auto difesa il 14 dicembre dello stesso anno davanti ai tribunali a Santa Clara.

Continue reading “Fidel e le celebrazioni del 26 di Luglio a Cienfuegos” »

Share Button

20 anni fa: carattere Socialista della Rivoluzione come emendamento costitutzionale

Il 27 giugno 2002: il Parlamento approva un emendamento costituzionale che dichiara che il sistema Socialista dell’isola è irrevocabile e che Cuba non tornerà mai al capitalismo. L’emendamento è il risultato di una petizione sostenuta da 8 milioni di firme, il 99% dell’elettorato.

Continue reading “20 anni fa: carattere Socialista della Rivoluzione come emendamento costitutzionale” »

Share Button

67 anni fa, un giorno come oggi

Dopo oltre 19 mesi di prigionia e sotto la pressione delle masse popolari, Fidel Castro e altri 28 assalitori delle caserme Moncada e Carlos Manuel de Céspedes vengono rilasciati.

Il regime di Batista cercò di piegare la volontà dei moncadisti in cambio dell’amnistia, ma la risposta del loro leader fu decisa: “Non vogliamo l’amnistia al prezzo del disonore”.

Continue reading “67 anni fa, un giorno come oggi” »

Share Button

Il Regno Unito cospirò con la CIA per assassinare Fidel Castro

Lo storico rivoluzionario e leader cubano Fidel Castro è sopravvissuto a più di un tentativo di assassinio durante la sua vita. Fidel ha trascorso la maggior parte della sua lunga vita sotto i riflettori, sopravvivendo a mezzo secolo di complotti assassini. Ma nonostante i tentativi disperati dei suoi detrattori, è morto per cause naturali all’età di 90 anni.

Continue reading “Il Regno Unito cospirò con la CIA per assassinare Fidel Castro” »

Share Button

Viva Cuba socialista

Nel carattere del popolo adirato che, il 16 aprile 1961, proclamò socialista la sua Rivoluzione prima di andare alla difesa della Patria nelle sabbie di Girón, c’è anche l’essenza del Partito che lo conduce fino ad oggi, imbattuto, vittorioso, glorioso, come questa data che, per l’ispirazione di quei giorni, segna anche la fondazione del PCC

Madeleine Sautie www.granma.cu

Continue reading “Viva Cuba socialista” »

Share Button

Cosa avvenne il 4 aprile?

Agustin Lage Davila www.cubadebate.cu

Questo commento coincide con la celebrazione del 60° anniversario dell’Unione dei Giovani Comunisti.

I giovani di oggi non erano ancora nati ma presuppongono quella data come loro. E lo è. Perché l’essere umano è un essere storico, che fa tesoro del pensiero e dell’esperienza dei suoi predecessori.

Continue reading “Cosa avvenne il 4 aprile?” »

Share Button

Cuba e la battaglia permanente delle idee

Le parole del dirigente della Rivoluzione, Fidel Castro, sono presenti oggi, 21 anni fa, quando affrontò l’ampio programma conosciuto a Cuba come la Battaglia delle Idee, il seme delle trasformazioni che il paese sta compiendo.

Fidel Castro ha ricordato la richiesta fatta 15 mesi e 16 giorni prima per la restituzione del bambino Elián González, detenuto nello stato americano della Florida senza il consenso del padre.

Continue reading “Cuba e la battaglia permanente delle idee” »

Share Button