Category Archives: – Colombia

Colombia, dopo l’orrore delle ‘Falsos Positivos‘ anche nel 2021 omicidi e massacri

Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

In Colombia non è servito a nulla l’orrore dei 6.042 morti assassinati a sangue freddo dai militari dell’Esercito colombiano. Anche nel 2021 si registrano numeri allarmanti tra omicidi e massacri. Davanti alle continue violazioni dei diritti umani e a crimini contro l’umanità, gli Stati Uniti, l’Unione europea e la Nato fanno finta di nulla e continuano a firmare accordi con il Paese sudamericano, l’ultima firma è stata quella dell’8 dicembre.

Continue reading “Colombia, dopo l’orrore delle ‘Falsos Positivos‘ anche nel 2021 omicidi e massacri” »

Share Button

Il ministro della Difesa venezuelano respinge le accuse dei funzionari colombiani

Orinoco Tribune, 10 gennaio 2022

Una clamorosa smentita fu espressa dal Ministro della Difesa venezuelano, Vladimir Padrino López, di fronte alle nuove dichiarazioni dei portavoce del governo colombiano di Iván Duque, che Padrino definiva “mascalzoni”.

Continue reading “Il ministro della Difesa venezuelano respinge le accuse dei funzionari colombiani” »

Share Button

Cubainformacion: realtà e propaganda

Qual era il paese meglio preparato per una pandemia?

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il Parlamento Europeo ha approvato, in tre anni, quattro risoluzioni contro il governo cubano per presunte violazioni dei diritti umani, accompagnate dal successivo bombardamento mediatico (1).

Neppure una contro il governo della Colombia dove, solo quest’anno, ci sono stati 92 massacri e l’assassinio di 168 dirigenti sociali (2). Un recente rapporto delle Nazioni Unite denuncia 63 morti e 60 casi di violenza sessuale, la maggior parte per mano della forza pubblica, nelle proteste di aprile in Colombia (3). Paese dove “554000 bambini sotto i cinque anni soffrono di denutrizione cronica” (4). Ma è Cuba, libera da massacri, da violenza estrema della polizia e – secondo l’Unicef ​​- unica nazione dell’America Latina senza grave denutrizione infantile, quella segnalata dal Parlamento Europeo (5).

Continue reading “Cubainformacion: realtà e propaganda” »

Share Button

Cubainformacion: armi selettive

Cuba e le armi selettive

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

Un reportage del quotidiano “El País” sulle “esportazioni spagnole di armi” pone come selezione principale la “vendita di materiale antisommossa a Cuba -leggiamo- prima della repressione delle manifestazioni di luglio” (1).

Questa presunta vendita e “le consegne di munizioni all’Arabia Saudita” sarebbero “le operazioni più controverse”.

Continue reading “Cubainformacion: armi selettive” »

Share Button

Colombia e Venezuela: dove c’è una dittatura?

Maria Fernanda Barreto  https://misionverdad.com

Dicono che tutti i paragoni siano odiosi, ma allo stesso tempo inevitabili. Nel caso della Colombia e del Venezuela, il confronto tra i loro sistemi politici è fatto in modo permanente dalla classe politica colombiana e, naturalmente, è sostenuto dai cartelli che compongono le loro società mediatiche e la sua potente industria dell’intrattenimento, che non esitano a stabilire che mentre la democrazia colombiana è antica, forte e gode di buona salute, il Venezuela è degenerato in una dittatura.

Continue reading “Colombia e Venezuela: dove c’è una dittatura?” »

Share Button

Colombia: rapporto ONU certifica eccesso di violenza poliziesca

L’Organizzazione delle Nazioni Unite ha pubblicato un rapporto sulle violenze compiute dalle forze dell’ordine colombiane contro i manifestanti durante gli scioperi avvenuti nella primavera scorsa che hanno portato a numerosi atti di violenza gratuita.

Continue reading “Colombia: rapporto ONU certifica eccesso di violenza poliziesca” »

Share Button

Né Cile né Colombia

Omar Rafael García Lazo  www.cubadebate.cu

Il Cile di Pinochet è stato mostrato come la vetrina del neoliberalismo in America Latina, l’esempio da seguire. Nello sforzo si tenta di oscurare la repressione che ha accompagnato l’esperimento dei Chicago Boys.

La Colombia è stata esposta come una democrazia forte e fiorente. La guerra, il narcotraffico, il paramilitarismo, da e attraverso lo Stato, non sembrano pregiudicare la “democrazia più antica” del continente.

Continue reading “Né Cile né Colombia” »

Share Button

Colombia: repressione poliziesca

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

“È agghiacciante vedere come gli agenti della Squadra Mobile Antisommossa colombiana abbiano deliberatamente sparato negli occhi di così tante persone, solo per aver esercitato il loro legittimo diritto a manifestazioni pacifiche”, ha affermato Erika Guevara Rosas, direttore per le Americhe di Amnesty International.

Continue reading “Colombia: repressione poliziesca” »

Share Button

Palabras del Presidente Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez

Palabras del Presidente Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez, Primer Secretario del Comité Central del Partido Comunista de Cuba y Presidente de la República, durante el evento oficial por el quinto aniversario de la firma del Acuerdo de Paz con las FARC-EP, desde el Palacio de la Revolución, el 24 de noviembre de 2021, “Año 63 de la Revolución”

Continue reading “Palabras del Presidente Miguel Mario Díaz-Canel Bermúdez” »

Share Button

Colombia: ondata di violenza

L’ondata di violenza in Colombia non cessa: ex appartenenti alle Forze Armate Rivoluzionarie Colombiane, leader sociali e semplici cittadini sono le vittime quotidiane delle bande paramilitari che dettano legge nel paese sud americano. nell’indifferenza generale della comunità internazionale.

Continue reading “Colombia: ondata di violenza” »

Share Button

La “libertà” che ci vogliono imporre

Due esempi niente di più. Uno da Miami e l’altro da Bogotà. In entrambi i casi, si tratta di luoghi in cui il sistema di governo imperante si afferra a porsi da esempio di “libertà e democrazia”. Benché, come è logico, ognuno può dare la propria lettura a quel concetto

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “La “libertà” che ci vogliono imporre” »

Share Button

I grilli dell’Avana irrompono a Bogotá

I famosi rumori sembrano provenire da grilli, animaletti ora coinvolti, per opera e grazia di una costruzione mediatica a fini politici, in quanto accade all’ambasciata USA a Bogotà

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “I grilli dell’Avana irrompono a Bogotá” »

Share Button

A cinque anni dagli accordi tra le FARC-EP e lo stato colombiano

https://misionverdad.com

Sono trascorsi cinque anni dalla firma degli accordi di pace tra lo Stato colombiano e le Forze Armate Rivoluzionarie della Colombia-Esercito del Popolo (FARC-EP), all’Avana (Cuba), dopo quattro anni di trattative.

Nonostante questo accordo sia stato firmato solo con quella che, allora, era  la più grande delle organizzazioni  guerrigliere, il discorso governativo e mediatico l’ha fatto sembrare come la fine della guerra in Colombia e ha iniziato a parlare di una nuova era di “post-conflitto”, come se con quella firma si fosse posto fine al conflitto sociale e armato in Colombia.

Continue reading “A cinque anni dagli accordi tra le FARC-EP e lo stato colombiano” »

Share Button

La pace: un sogno frustrato in Colombia

Cinque anni dopo la sua firma, solo il 28% dei suoi obiettivi è stato raggiunto o sono in corso. Più di 246 ex combattenti delle FARC sono stati assassinati e sono più di 1000 i dirigenti sociali che hanno sofferto la stessa sorte

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “La pace: un sogno frustrato in Colombia” »

Share Button

Massacri invisibili

Un’ipocrisia senza limiti quella dell’Unione europea. A una settimana dal nuovo voto di condanna contro Cuba da parte dell’Europarlamento per la «repressione del governo nei confronti delle proteste» di luglio, la Ue non ha esitato a stringere un accordo con la Colombia di Iván Duque, chiudendo gli occhi con la massima disinvoltura sulla violentissima repressione della rivolta sociale dei mesi scorsi come pure sul «genocidio politico» tuttora in corso nel paese.

Continue reading “Massacri invisibili” »

Share Button