¿Quién es Alex Saab y cómo afecta a Venezuela su extradición a EE.UU.?

Share Button

Perù ristabilisce relazioni diplomatiche con Venezuela

Non è un buon momento per la politica di ingerenza statunitense in sudamerica e per l’ormai fallito Gruppo di Lima.

Il governo del presidente “socialista” Castillo ha deciso venerdì di riallacciare le relazioni diplomatiche con il Venezuela, interrotte dal presidente Pedro Pablo Kuczynski (con doppia cittadinanza USA e peruviana), già condannato a 3 anni per riciclaggio di denaro.

Continue reading “Perù ristabilisce relazioni diplomatiche con Venezuela” »

Share Button

Caso Alex Saab. Un processo-farsa come quello ai Cinque eroi cubani

Geraldina Colotti

Sul rapimento e l’estradizione illegale del diplomatico venezuelano Alex Saab, abbiamo sentito il parere dell’avvocato cubano Alfred de Zayas. Esperto in diritti umani, de Zayas è anche storico e scrittore e ha appena pubblicato il suo ultimo libro, Building a Just World Order.

Continue reading “Caso Alex Saab. Un processo-farsa come quello ai Cinque eroi cubani” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Quando lo schifo non ha limite

“…L’assegnazione della medaglia della libertà ad un assassino dimostra il livello di decadenza a cui la cultura politica della Florida è stata trascinata dal peso dei cubani controrivoluzionari della Florida meridionale.”

Il governatore repubblicano della Florida assegna la Medaglia della Libertà all’assassino di Che Guevara

Il 16 settembre 2021, il governatore della Florida Ron DeSantis ha conferito la Medaglia della Libertà del Governatore a Félix Rodríguez, il controrivoluzionario cubano anticomunista che vive in Florida.

Come agente a contratto per la CIA Rodríguez ha aiutato a localizzare e assassinare Che Guevara in Bolivia nel 1967. L’assassinio è un omicidio politico. La medaglia del governatore ha permesso a DeSantis di riconoscere Rodríguez come una “persona che ha dato un contributo particolarmente meritorio agli interessi e ai cittadini dello stato, (e) alla sua cultura”.

Continue reading “Quando lo schifo non ha limite” »

Share Button

Comincerà in novembre il processo del bilancio del Partito ai livelli di base

L’analisi tra tutti e dalla radice del lavoro del Partito Comunista di Cuba nel rafforzamento del vincolo diretto con il popolo, così come l’impatto del suo funzionamento nel lavoro politico e ideologico e nello sviluppo economico della nazione, saranno al  centro delle assemblee di bilancio che cominceranno in novembre ai livelli di base della militanza.

Continue reading “Comincerà in novembre il processo del bilancio del Partito ai livelli di base” »

Share Button

120º anniversario della Biblioteca Nazionale di Cuba

Roberto Morales Ojeda, segretario dell’Organizzazione e della Politica dei Quadri del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba, ha felicitato la Biblioteca Nazionale José Martí nel 120º anniversario della sua creazione.

Continue reading “120º anniversario della Biblioteca Nazionale di Cuba” »

Share Button

Bolivia: denunciato tentativo di assassinio di Luis Arce

Il  ministro boliviano Eduardo del Castillo ha denunciato un piano di destabilizzazione del governo che prevedeva l’assassinio del Presidente Luis Arce.

Il  ministro del governo della Bolivia Eduardo del Castillo ha denunciato che alcuni giorni prima delle elezioni che si sono svolte nell’ottobre dello scorso anno per la presidenza del paese andino era pronto un piano che prevedeva l’assassinio di Luis Arce. Nel complotto sono implicate varie persone tra le quali un colombiano che attualmente è recluso per aver partecipato nell’assassinio del presidente di Haiti Jovenel Moïse.

Continue reading “Bolivia: denunciato tentativo di assassinio di Luis Arce” »

Share Button

Giorno della Ispanicità. La lettera di Nicolas Maduro al re di Spagna

Geraldina Colotti

Dal 2002, un decreto presidenziale emesso da Hugo Chávez stabilisce che il 12 ottobre si celebri in Venezuela la Resistenza Indigena, fondamento dell’identità nazionale e regionale.

In questo bicentenario dalla Battaglia di Carabobo, determinante per l’indipendenza del Venezuela, il presidente Maduro ha scritto una lettera al re di Spagna, per contestare il Giorno della Ispanicità: per “esprimere l’indignazione che come popolo amerindo, multietnico e multiculturale, proviamo nella Repubblica Bolivariana del Venezuela al vedere come 529 anni dopo, si continui a celebrare quella che, alla luce della storia e della ragione universale, fu una delle conquiste più sanguinose”.

Continue reading “Giorno della Ispanicità. La lettera di Nicolas Maduro al re di Spagna” »

Share Button

Superpetroliera iraniana lascia il Venezuela con 2 milioni di barili di greggio

Orinoco Tribune, 18 ottobre 2021

Una superpetroliera iraniana è pronta a salpare dal Venezuela con due milioni di barili di greggio pesante, nell’ambito dell’accordo che rafforza la cooperazione strategica bilaterale tra Venezuela e Iran. Nell’ambito dell’accordo tra Teheran e Caracas, la compagnia petrolifera nazionale venezuelana Petróleos de Venezuela SA (PDVSA) scambierà greggio pesante venezuelano con la National Iranian Oil Company (NIOC) per condensato iraniano, come rivelato dall’agenzia The Cradle.

Continue reading “Superpetroliera iraniana lascia il Venezuela con 2 milioni di barili di greggio” »

Share Button

Coercizione, sequestro e vizi giuridici: il percorso illecito del caso Alex Saab

https://misionverdad.com

In più spazi, incluse le riunioni che, in ragione del processo di dialogo in atto in Messico, il Governo della Repubblica Bolivariana ha richiesto l’immediata e piena liberazione di Alex Naín Saab Morán. A ciò si aggiunge un lungo elenco di comunicati diplomatici, nonché pareri stranieri che ne reclamano la liberazione.

Tuttavia, nonostante il suo status di diplomatico e le denunce di mancato rispetto del giusto processo, il 16 ottobre 2021 è stato reso pubblico che Saab è stato estradato negli USA dal governo di Capo Verde.

Continue reading “Coercizione, sequestro e vizi giuridici: il percorso illecito del caso Alex Saab” »

Share Button

Venezuela denuncia sequestro da parte USA del diplomatico Alex Saab

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela denuncia il sequestro del diplomatico venezuelano Alex Saab, da parte del Governo degli Stati Uniti, in complicità con le autorità capoverdiane, che lo hanno torturato e tenuto arbitrariamente prigioniero per 491 giorni, senza mandato di arresto e senza giusto processo, violando così le leggi di Capo Verde e la Convenzione di Vienna.

Continue reading “Venezuela denuncia sequestro da parte USA del diplomatico Alex Saab” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Cubainformacion: vaccini cubani e propaganda USA

Primo vaccino anti-Covid per minori: negli USA… o a Cuba?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il vaccino anti-Covid per minori tra i 5 e gli 11 anni, annunciato dall’azienda farmaceutica USA Pfizer, è stato presentato dalla CNN e da altri media come “il primo vaccino” nel suo genere (1) (2).

Una menzogna intenzionale. Perché i primi due vaccini per i minori, non tra i 5 e gli 11 bensì tra i 2 e i 18 anni, sono i cubani Abdala e Soberana 02 (3). Cuba è ora il primo paese al mondo a vaccinare massicciamente i minori (4) e quello che presenta la più alta velocità di vaccinazione generale al mondo (5).

Continue reading “Cubainformacion: vaccini cubani e propaganda USA” »

Share Button

Papa Francesco: finiscano i blocchi e le sanzioni contro qualsiasi paese

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha segnalato in  Twitter il messaggio di Papa Francisco, nel quale «chiede la fine di blocchi e sanzioni contro qualsiasi paese».

Continue reading “Papa Francesco: finiscano i blocchi e le sanzioni contro qualsiasi paese” »

Share Button

informare x vincere