Tag Archives: ned

Facebook o i metodi d’intervento USA in Venezuela

https://misionverdad.com

Negli anni, gli USA sono andati perfezionando i metodi di intervento e di cambi di regime nei paesi che non si sottomettono ai suoi disegni. E per questo ha contato, tra altri, con un potente apparato che include grandi corporazioni mediatiche e organizzazioni che fungono come bracci del governo USA ad altre latitudini.

Continue reading “Facebook o i metodi d’intervento USA in Venezuela” »

Share Button

Cubainformacion: 15 N

Cuba 15N: blocco e milioni per il frutto atteso

 

Cosa c’è dietro la presunta “marcia civica” del 15N a Cuba? Un sacco di soldi del governo USA.

La sua Agenzia per lo Sviluppo (USAID) ha appena approvato ulteriori 6,6 milioni di $ per progetti di “cambio di regime” a Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: 15 N” »

Share Button

CADAL, la ONG ossessionata da Cuba e finanziata dagli USA

Gustavo Veiga

CADAL è una fondazione ossessionata da Cuba e dalla caduta del suo modello socialista. Il suo attivismo è volto a promuovere il cosiddetto 15-N. Non si tratta di una ONG anticastrista con sede a Miami, né di una sorta in Spagna, paese dove, lunedì 15 novembre, si svolgeranno il maggior numero di atti contro il governo dell’isola. Opera da calle Basabilvaso 1350, a CABA, a un isolato da Plaza Retiro.

Continue reading “CADAL, la ONG ossessionata da Cuba e finanziata dagli USA” »

Share Button

L’ingerenza USA e l’alto prezzo pagato dai cubani

Il popolo di Cuba sta pagando un prezzo alto per difendere la sua sovranità contro l’interferenza nei suoi affari interni da parte del Congresso USA, dicono oggi gli analisti.

Mercoledì di questa settimana, la Camera dei Rappresentanti ha votato una risoluzione che condanna il governo cubano e sostiene le proteste sull’isola, ignorando il fatto che queste proteste sono promosse e finanziate dagli USA, secondo le prove presentate dalle autorità cubane e dalle organizzazioni popolari.

Continue reading “L’ingerenza USA e l’alto prezzo pagato dai cubani” »

Share Button

Quanto è “spontanea” e “pacifica” la marcia a Cuba?

I legami di famigerate organizzazioni terroristiche e dei loro rappresentanti con i promotori di una marcia convocata a Cuba mettono in dubbio la presunta intenzione pacifica della manifestazione e il suo carattere spontaneo.

Il giorno prima, alla televisione nazionale, sono state rivelate nuove prove dei legami tra Yunior García, leader della piattaforma Archipiélago, e uno degli organizzatori della marcia, con terroristi che hanno una storia di aggressione contro l’isola e think tank che promuovono la sovversione politica degli USA.

Continue reading “Quanto è “spontanea” e “pacifica” la marcia a Cuba?” »

Share Button

15N: gli anticastristi chiamano e Amnesty International risponde

Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

«Sarà forse un caso che, il giorno dopo questa riunione, “CubaNet” invita la Direttrice di Amnesty International per le Americhe, Erika Guevara-Rosas, in una trasmissione dove si parla dei cubani in Vaticano e di quanto sia repressivo il governo dell’Isola?

Continue reading “15N: gli anticastristi chiamano e Amnesty International risponde” »

Share Button

Così gli USA utilizzano i social per condizionare elezioni in Venezuela

www.lantidiplomatico.it

Che gli USA fossero particolarmente ‘interessati’ ai risultati delle elezioni in Venezuela è cosa nota. Adesso arriva la conferma di un loro intervento diretto per influenzarne l’esito.

La rivista nordamericana Jacobin ha rivelato che il governo di Washington ha finanziato un programma di formazione e azione volto a influenzare i processi elettorali venezuelani del 2013 e 2015.

Continue reading “Così gli USA utilizzano i social per condizionare elezioni in Venezuela” »

Share Button

Le azioni di Yunior non sono genuine, l’agente Fernando lo prova

Il protagonismo di Yunior García Aguilera -ha riassunto il dottor Vázquez González, che per più di 25 anni è stato l’agente Fernando degli Organi di Sicurezza dello Stato- è iniziato all’Università di Saint Louis, dove ha apertamente manifestato che al suo arrivo a Cuba si andava a dedicare alla controrivoluzione

www.granma.cu

Continue reading “Le azioni di Yunior non sono genuine, l’agente Fernando lo prova” »

Share Button

Counterpunch: come l’interferenza USA a Cuba crea una falsa immagine della sua società

Manolo de los Santos, Vijay Prashad www.cubadebate.cu

Il senatore USA Marco Rubio (R-FL) sembra essere ossessionato da Cuba. Ogni pochi giorni ricorre alle reti sociali o fa commenti alla stampa sul suo desiderio di rovesciare la Rivoluzione cubana. Negli ultimi mesi, Rubio ha svolto un ruolo chiave nell’ottenere sostegno alle proteste antigovernative a Cuba.

Continue reading “Counterpunch: come l’interferenza USA a Cuba crea una falsa immagine della sua società” »

Share Button

Cuba come disturbo ossessivo compulsivo

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Il salvadanaio è tornato a suonare. Meno di un mese fa, nel settembre 2021, l’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID) ha assegnato 6 milioni 669 mila dollari in sovvenzioni per progetti volti a un cambio di regime a Cuba, eufemismo per evitare di dire intervento diretto di una potenza straniera.

Continue reading “Cuba come disturbo ossessivo compulsivo” »

Share Button

Il governo USA è il vero organizzatore della provocazione montata per novembre

Sui piani del governo USA e dei suoi operatori politici interni a Cuba, per cercare di rovesciare la Rivoluzione, ora con l’intenzione di effettuare marce in varie province del paese, è apparso Rogelio Polanco Fuentes, membro del Segretariato del Comitato Centrale del Partito e capo del suo Dipartimento Ideologico

Gladys Leidys Ramos López www.granma.cu

Continue reading “Il governo USA è il vero organizzatore della provocazione montata per novembre” »

Share Button

Come l’interferenza USA a Cuba crea un’immagine falsa della sua società

M.De Los Santos e Vijay Prashad, Globetrotter, 27 ottobre 2021 – Scoop

Il senatore statunitense Marco Rubio (R-FL) appare ossessionato da Cuba. Ogni giorno si rivolge ai social media o fa commenti alla stampa sul suo desiderio di rovesciare la rivoluzione cubana. Negli ultimi mesi, Rubio ha svolto un ruolo chiave nel sostenere le proteste antigovernative a Cuba.

Continue reading “Come l’interferenza USA a Cuba crea un’immagine falsa della sua società” »

Share Button

Le maschere cadono

Un drammaturgo che cerca di essere “agente di cambiamento”, formato alla scuola delle “rivoluzioni colorate”, guida l’appello per una marcia il 15 novembre a Cuba, con scopi destabilizzanti

Enrique Ojito  www.escambray.cu

Continue reading “Le maschere cadono” »

Share Button

La ragione è il nostro scudo

www.granma.cu

Dopo mesi duri di pandemia, sconvolgente crisi economica mondiale, di intensificato e sostenuto blocco -che ha palesemente colpito il nostro popolo-, Cuba inizia a rianimare la sua vita sociale, gli spazi e servizi pubblici, le scuole, il turismo ed altri settori dell’economia.

Continue reading “La ragione è il nostro scudo” »

Share Button

Il percorso del denaro per la sovversione a Cuba

Por Orlando Oramas León (*) https://italiacuba.it

Il percorso del denaro per la sovversione a Cuba porta all’Agenzia degli Stati Uniti per lo Sviluppo Internazionale (USAID) e ad altre istituzioni e organizzazioni sotto l’ombrello della Central Intelligence Agency (CIA).

La CIA degli USA è considerata la forza trainante dietro gli sforzi di destabilizzazione contro la piccola nazione caraibica vicina.

Continue reading “Il percorso del denaro per la sovversione a Cuba” »

Share Button