Tag Archives: EEUU

Dichiarazione MINREX

Il 28 maggio, il Governo degli Stati Uniti ha annunciato  finalmente un gruppo di misure per porre in vigore i suoi annunci del 16 maggio del 2022. L’obiettivo di questo passo, secondo il testo pubblicato dall’Ufficio di Controllo degli Attivi Stranieri  (OFAC), è favorire il settore privato in Cuba.

Continue reading “Dichiarazione MINREX” »

Share Button

Alcune verità che non dobbiamo mai dimenticare

Alfonso Alonso Franquiz

Martí scrisse che Cuba era situata nel giusto d’America. Sono stati molti gli eventi in cui il nostro Paese ha svolto questo ruolo – che non è solo geografico – ma il più preponderante di tutti è stato, senza dubbio, il processo rivoluzionario cubano degli ultimi 60 anni.

Continue reading “Alcune verità che non dobbiamo mai dimenticare” »

Share Button

Cuba nella logica della frontiera USA

il crocevia tra simbolismo, geopolitica ed elezioni…

 

Pochi giorni fa Cuba è stata confermata nella lista dei Paesi che sponsorizzano il terrorismo, stilata dal Dipartimento di Stato USA. Che senso ha ribadirlo, vista l’abbondanza di prove che, in realtà, più volte l’isola è stata e continua ad essere bersaglio di azioni terroristiche? È opportuno esaminare il fatto, che non dovrebbe sorprendere, alla luce dei motivi che lo hanno ispirato, nel contesto del prolungato e profondo conflitto dei governi statunitensi che si sono succeduti, repubblicani o democratici, dal trionfo della Rivoluzione.

Continue reading “Cuba nella logica della frontiera USA” »

Share Button

La verità sui rimpatri dei venezuelani dagli USA

misionverdad.com 

Questo lunedì, 17 ottobre, si è verificato un evento epocale in relazione al divieto di voli dagli USA al Venezuela. Il Dipartimento dei trasporti USA (DOT), su richiesta del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale (DHS), ha emesso un’eccezione di emergenza. Questa decisione permetterà alle compagnie aeree USA di effettuare voli specifici per rimpatriare i cittadini venezuelani che si trovino in situazione irregolare in quel paese.

Continue reading “La verità sui rimpatri dei venezuelani dagli USA” »

Share Button

Washington Post: accordo USA-Vzla per allentare le sanzioni

lantidiplomatico.it

Washington e Caracas avrebbero raggiunto un accordo sull’alleggerimento delle sanzioni statunitensi contro il Venezuela e sulle condizioni per lo svolgimento delle elezioni presidenziali nel Paese sudamericano. A riferirlo è il quotidiano statunitense Washington Post.

Continue reading “Washington Post: accordo USA-Vzla per allentare le sanzioni” »

Share Button

Diaz Canel a New York

Share Button

Un partito unico negli USA, J. Biden ed Elliott Abrams, esempi eloquenti

José R. Oro

I presidenti democratici, come sta facendo ora J. Biden, hanno sviluppato l’abilità di avvicinarsi alle personalità repubblicane più reazionarie, che non lo meritano in alcun modo possibile, con l’intenzione di proteggere il loro fianco destro che, ogni volta, considerano più importante e politicamente decisivo, all’interno dello spettro elettorale USA.

Continue reading “Un partito unico negli USA, J. Biden ed Elliott Abrams, esempi eloquenti” »

Share Button

Cuba. Il racconto cinese: un nuovo affare dell’estrema destra USA

Randy Alonso Falcon – Resumen Latinoamericano

Secondo l’autore, il fantasma delle basi cinesi a Cuba è stato attizzato, ripetutamente, nell’impero negli ultimi anni. Diversi rapporti le hanno situate a Guantanamo, Baracoa, Las Tunas, Bejucal.

Continue reading “Cuba. Il racconto cinese: un nuovo affare dell’estrema destra USA” »

Share Button

Cuba. L’isola è tema di dibattito nelle prossime elezioni USA

José Ernesto Nováez Guerrero – Resumen Latinoamericano

A giudizio dell’autore, non è una novità che Cuba giochi un ruolo importante nel dibattito elettorale nordamericano. Tradizionalmente, assumere una posizione critica e ostile verso il governo dell’isola è uno dei modi con cui i candidati conservatori si assicuravano il ​​voto dell’esilio cubano residente in Florida.

Continue reading “Cuba. L’isola è tema di dibattito nelle prossime elezioni USA” »

Share Button

Stati Uniti, la vergogna fa 37

Fabrizio Casari

Lo scorso 26 Giugno si sono compiuti 37 anni dalla sentenza della Corte Internazionale di Giustizia dell’Aja, che condannò gli Stati Uniti per la guerra terroristica contro il Nicaragua e  impose di risarcire con 13 miliardi di $ il paese centroamericano. Washington non ha mai accettato quanto sentenziato dalla massima autorità giuridica internazionale e, 37 anni dopo, continua a non farlo.

Continue reading “Stati Uniti, la vergogna fa 37” »

Share Button

Cuba e la ‘repubblica’ made in USA

Con la nascente “repubblica”, gli yankee non lasciarono “nemmeno un briciolo di simpatia”

L’intervento USA nella guerra d’indipendenza del 1898, contro il giogo della Spagna, aveva frustrato le aspirazioni rivoluzionarie del movimento nazionalista cubano, dando il via all’instaurazione di un modello di dipendenza, il primo del genere in America Latina e nei Caraibi

Raul Antonio Capote

Continue reading “Cuba e la ‘repubblica’ made in USA” »

Share Button

Il punto morto nelle relazioni Venezuela-USA

 misionverdad.com

Le relazioni tra Venezuela e USA stanno attraversando una importante scissione, dopo che i funzionari della Casa Bianca hanno incontrato il presidente Nicolás Maduro, nel marzo 2022. L’incontro ha segnato l’inizio di una serie di tentativi verso un cambio di paradigma nel nesso bilaterale, con il tema della revoca delle misure coercitive unilaterali come parte dei colloqui, oltre alla stessa questione energetica e propriamente politica -elezioni-.

Continue reading “Il punto morto nelle relazioni Venezuela-USA” »

Share Button

Cuba, la «frutta» che non crede alle leggi di gravitazione politica

Raul Antonio Capote

John Quincy Adams, diplomatico e politico statunitense, che fu il sesto presidente USA (1825-1829), ha nel suo curriculum, oltre ad altre avventure imperiali, un fallito «apporto» alle scienze.

Continue reading “Cuba, la «frutta» che non crede alle leggi di gravitazione politica” »

Share Button

I buoni, i cattivi e il resto del mondo

I buoni del film sono sempre stati gli Stati Uniti, mentre è il Paese che ha condotto il maggior numero di guerre e interventi nella storia dell’umanità.

Il mondo è sottosopra”, come direbbe Eduardo Galeano. Gli alberi che rappresentano la stampa mainstream non ci fanno vedere la foresta e la gravità degli eventi che continuano ad accadere.

Continue reading “I buoni, i cattivi e il resto del mondo” »

Share Button

Díaz-Canel accoglie la delegazione di giovani USA

Il Presidente cubano Miguel Díaz-Canel ha accolto oggi l’arrivo nel Paese di una delegazione di 150 giovani dirigenti di organizzazioni sociali dagli USA, che parteciperanno alle celebrazioni del Primo Maggio.

Continue reading “Díaz-Canel accoglie la delegazione di giovani USA” »

Share Button