Tag Archives: sovversione

L’anno bisesto di Trump contro Cuba

Francisco Arias Fernández  www.granma.cu

L’attuale direttiva della politica estera della Casa Bianca contro Cuba, oltre alla vile ossessione imperiale di distruggere la Rivoluzione, raccolta in un copione di oltre sei decenni di aggressioni e fallimenti, s’iscrive in una proiezione fascista globale di un governo che la stessa stampa USA qualifica in disperazione e dissennato, con un presidente messo all’angolo e sulla difensiva ed un comportamento autodistruttivo.

Continue reading “L’anno bisesto di Trump contro Cuba” »

Share Button

L’infinita e redditizia ricerca del Maidan cubano

Le strade che si sono riempite sull’isola, questo 1 luglio, sono state per ricevere, benché sotto la pioggia, i membri della brigata del Contingente Henry Reeve che stavano tornando nel loro paese, dopo aver salvato gli abitanti del Principato di Andorra dalla minaccia del COVID-19

Iroel Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “L’infinita e redditizia ricerca del Maidan cubano” »

Share Button

Cubainformacion: Trump, Cuba e la Bibbia

Cuba e la Bibbia di Trump

Dissolta con gas una protesta, Donald Trump entrava nella chiesa di St. John e, davanti alle telecamere, sollevava la Bibbia.

Due giorni prima, approvava 50 milioni per la “lotta per la libertà religiosa” in paesi come Cuba.

Continue reading “Cubainformacion: Trump, Cuba e la Bibbia” »

Share Button

Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?

I migliori attributi come “carne da cannone” regolarmente li detengono criminali comuni o traditori mercenari, che intanto sono utili, danzano i minuti della loro fama nel gergo discorsivo degli alti incarichi imperiali, sono adulati, esaltati e persino premiati. Con onori che portano, a volte, diploma e denaro contante

 Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?” »

Share Button

Nunca mas

Share Button

Gli yankee ordinano e i loro lacchè eseguono

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Dal 1959 il governo USA e la CIA iniziarono una guerra psicologica contro la nascente Rivoluzione cubana, guidata da Fidel Castro che, il presidente D.Eisenhower ed il direttore della CIA, Allen Dulles, non volevano dirigesse Cuba, come espressero nella riunione del Consiglio di Sicurezza, tenutasi il 23 dicembre 1958: “Dobbiamo evitare la vittoria di Castro”.

Continue reading “Gli yankee ordinano e i loro lacchè eseguono” »

Share Button

Smentita la notizia di presunta morte COVID in strada

Le autorità del governo municipale, così come la direzione di salute pubblica nel territorio, “negano con forza l’autenticità di questa volgare manipolazione e si uniscono alle migliaia di cubani che oggi condannano queste azioni senza scrupoli” – Questo fatto è stato smentito anche durante la riunione quotidiana con il Presidente di Cuba

Yisell Rodríguez Milán

Continue reading “Smentita la notizia di presunta morte COVID in strada” »

Share Button

Etichette

Teresa Melo www.cubadebate.cu

Se una persona? È stata capace di lasciarsi cadere in strada, fingendo di essere morta, per la foto che dirà che così muoiono per il virus sull’isola, crederai alla sua ingenuità e gratuità?

Se un giovane? incoraggia altri ad abbandonare i controlli (che si attuano per prevenire il contagio ndt), d’efficacia riconosciuta dagli esperti, come se non ci fosse un piano su ciò che è necessario fare in ogni fase di questa situazione straordinaria, crederai al suo umanesimo?

Continue reading “Etichette” »

Share Button

Miami: stampelle ideologiche

Salvador Capote  www.alainet.org

Il bastone o stampella ideologica dei mascalzoni e degli sciocchi, quando non possono o non vogliono capire le circostanze storiche o politiche, è la teoria della cospirazione. Ecco perché il riconoscimento di alcuni successi della Rivoluzione cubana da parte del favorito alla candidatura presidenziale democratica, Bernie Sanders, ha suscitato tanta agitazione nella destra di Miami.

Continue reading “Miami: stampelle ideologiche” »

Share Button

L’odio non edifica

Chi sono gli interessati a far credere al mondo che, a Cuba, esiste un clima di insicurezza e violenza?

Il blocco provoca carenze, il consumo è danneggiato, si creano costanti sentimenti di ansia, i media controrivoluzionari cercano di connettere le persone all’odio. Siamo stati educati seguendo i principi d’umanesimo e giustizia. L’odio non edifica. Non lasciamo ci manipolare

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “L’odio non edifica” »

Share Button

L’USAID e la danza dei ladroni in America Latina

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

L’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID) ha fornito, dal 2017, quasi 467 milioni di $ all’opposizione venezuelana in quello che chiamano, falsamente, “aiuto umanitario”, come riconosciuto dall’organismo nel suo sito web ufficiale.

Continue reading “L’USAID e la danza dei ladroni in America Latina” »

Share Button

La strategia di guerra non convenzionale dell’impero

e la violenza “civile” organizzata

 

In diversi paesi dell’America Latina, in Iran ed in altri luoghi in cui comandano governi non convenienti agli interessi USA, le forze speciali della CIA stabiliscono come modo di ingerenza la creazione di gruppi violenti apparentemente disorganizzati e spontanei che cercano di seminare il caos, criminalizzare le proteste sociali e giustificare l’azione omicida delle forze di sicurezza

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “La strategia di guerra non convenzionale dell’impero” »

Share Button

Viva Evo! Morales è rovesciato, ma il socialismo boliviano perdurerà

Andre Vltchek, 21st. Century Wire,

Si sono impegnati a farlo, e ‘hanno fatto, signori feudali, magnati dei mass media e altre “élite” ricche boliviane, hanno rovesciato il governo, spezzato la speranza e interrotto un processo socialista di grande successo in quello che una volta era uno dei Paesi più poveri del Sud America. Un giorno saranno maledetti dalla loro stessa nazione. Un giorno saranno processati per sedizione. Un giorno dovranno rivelare chi li ha addestrati, impiegati, trasformati in bestie senza spina dorsale. Un giorno! Speriamo presto.

Continue reading “Viva Evo! Morales è rovesciato, ma il socialismo boliviano perdurerà” »

Share Button

10 milioni di $ impedire la rielezione di Evo Morales

«Bisogna pensare a modelli diversi di società rispetto al capitalismo. Non è accettabile che nel XXI secolo alcuni paesi e multinazionali continuino a provocare l’umanità e cerchino di conquistare l’egemonia sul pianeta. Sono arrivato alla conclusione che il capitalismo è il peggior nemico dell’umanità perché crea egoismo, individualismo, guerre mentre è interesse dell’umanità lottare per cambiare la situazione sociale ed ecologica del mondo», quanto dichiarato dal presidente boliviano Evo Morales al regista Oliver Stone ci aiuta a capire perché forze poderose si stiano muovendo nell’ombra per impedire la rielezione del presidente indigeno.

Continue reading “10 milioni di $ impedire la rielezione di Evo Morales” »

Share Button

I tweet di Helms e Burton

Iroel Sánchez

“… dietro le quinte, abbiamo fatto molto. Come lei sa, la gioventù…uno dei nostri giovani del Dipartimento di Stato ha ricevuto un twitter “Continuate”, nonostante loro avessero pianificato una fermata tecnica. Quindi abbiamo fatto molto per rafforzare quelli che protestavano senza mostrarci. E continuiamo a parlare con loro e sostenere l’opposizione”

Hillary Clinton sulla prima “Rivoluzione Twitter”. Intervista di Farred Zacharia, andata in onda su CNN il 9 agosto 2009

Continue reading “I tweet di Helms e Burton” »

Share Button