Tag Archives: ONG

Cuba: La NED ha investito 5 milioni di $ per rovesciare il governo dell’isola

www.granma.cu

Dal trionfo della Rivoluzione Cubana, nel 1959, gli USA hanno cercato, con tutti i mezzi, di imporre un cambio di governo sull’isola.

Nel 1983, il presidente repubblicano Ronald Reagan ha creato il National Endowment for Democracy, noto con il suo acronimo in inglese NED (National Endowment for Democracy). Fin dalla sua nascita, questo organismo, insieme all’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale, nota con il suo acronimo in inglese come USAID (United States Agency for International Development), ha funzionato come uno dei bracci economici della politica interventista del governo USA, finanziando Organizzazioni Non Governative (ONG) e fondazioni, che si mascherano con nomi di valori molto lodevoli (come democrazia o libertà), ma che hanno come scopo destabilizzare i governi che non si allineano alle politiche di Washington.

Continue reading “Cuba: La NED ha investito 5 milioni di $ per rovesciare il governo dell’isola” »

Share Button

La guerra multiforme contro Cuba

Dal discredito della cooperazione medica alla divisione delle forze armate rivoluzionarie

La guerra di ingerenza del governo USA contro Cuba è multiforme, con iniziative molto diverse. Dalle sanzioni per rafforzare l’assedio economico nel mezzo della pandemia – vietando rimesse e viaggi, bloccando il carburante, sanzionando gli investimenti stranieri… – ai programmi di guerra psicologica.

Continue reading “La guerra multiforme contro Cuba” »

Share Button

CADAL, la ONG ossessionata da Cuba e finanziata dagli USA

Gustavo Veiga

CADAL è una fondazione ossessionata da Cuba e dalla caduta del suo modello socialista. Il suo attivismo è volto a promuovere il cosiddetto 15-N. Non si tratta di una ONG anticastrista con sede a Miami, né di una sorta in Spagna, paese dove, lunedì 15 novembre, si svolgeranno il maggior numero di atti contro il governo dell’isola. Opera da calle Basabilvaso 1350, a CABA, a un isolato da Plaza Retiro.

Continue reading “CADAL, la ONG ossessionata da Cuba e finanziata dagli USA” »

Share Button

Le impronte aziendali dietro il Forum Civico

Mision Verdad, 3 novembre 2021

La performance delle organizzazioni non governative (ONG) in Venezuela hanno chiara impronta politica, nonostante la retorica apartitica e umanitaria che le accompagna. Sebbene non possiamo incasellare tutti nella stessa linea, possiamo affermare che la stragrande maggioranza, se non tutte, delle più pubblicizzate dai media apertamente antichavisti sono inquadrati in un’opera di opposizione allo Stato coll’intenzione di minarlo dal fronte “cittadino” nel breve e medio termine.

Continue reading “Le impronte aziendali dietro il Forum Civico” »

Share Button

Ancora una volta, volteggiano gli avvoltoi su Haiti

Jemina Pierre, Internationalist 360°, 19 agosto 2021

Un altro terremoto ad Haiti offre un’altra opportunità alla comunità delle ONG, all’oligarchia haitiana e agli imperialisti di consolidare i loro profitti e potere. Durante una visita ad Haiti all’inizio di aprile 2010, viaggiai con un amico al Club Indigo Hotel, 45 minuti a nord di Port-au-Prince, vicino la piccola comunità di Montrouis. Precedentemente Club Med Haiti (e ora Royal Decameron Indigo), il resort fu presentato come “complesso alberghiero residenziale, ricreativo e d’unico” e “luogo protetto e naturalmente privilegiato”.

Continue reading “Ancora una volta, volteggiano gli avvoltoi su Haiti” »

Share Button

Qual è la verità in Nicaragua?

Víctor Manuel Ramos – teleSUR

L’adorata stampa mondiale continua a diffondere false notizie su ciò che sta realmente accadendo in Nicaragua, Cuba e Venezuela. Questo è il meccanismo che hanno utilizzato, ereditato da Joseph Goebbels, il ministro fascista di Hitler. Tuttavia, la realtà è diversa.

Continue reading “Qual è la verità in Nicaragua?” »

Share Button

Cuba vs terrorismo mediatico

Carlos Fazio www.cubadebate.cu

L’11 luglio scorso Cuba è stata il bersaglio di una rinnovata e sofisticata operazione di guerra cibernetica, che, insieme alla campagna di intossicazione (dis)informativa dei mass media cartellizzati, di notizie false (fake news) di utilizzo di  account “influenzatori” e di ONG come strumenti di infiltrazione nella società, è volta a destabilizzare in modo caotico e violento l’isola, e il cui obiettivo principale è giustificare l’ingerenza militare USA sotto lo schermo di un “intervento umanitario”.

Continue reading “Cuba vs terrorismo mediatico” »

Share Button

Haiti: mercenari contro i governi progressisti

Blivarinfos, 14 luglio 2021

La Tabla rivelava informazioni su una società mercenaria legata all’assassinio di Jovenel Moïse ad Haiti, suggerendo l’esistenza di una cospirazione il cui scopo è seminare violenze paramilitari contro i governi progressisti.

Secondo La Tabla, i capi della società mercenaria, Tony Intriago (venezuelano) e Antonio Esquivel (cubano), parteciparono agli eventi nel paese caraibico così come l’ex-candidato al Senato di Haiti Anis Blemur, le cui azioni “si nascondono dietro ONG (organizzazioni non governative) e fondazioni riconosciute”.

Continue reading “Haiti: mercenari contro i governi progressisti” »

Share Button

Il vero ruolo delle ONG in Venezuela

https://misionverdad.com

Le Organizzazioni Non Governative (ONG) hanno iniziato ad espandersi nel contesto della Guerra Fredda e della globalizzazione del neoliberalismo, abituate a sparare come partiti politici ma protette dal mantello giuridico, e apparentemente imparziale, che ostentano. Non sono attori innocenti ed in Venezuela svolgono funzioni specifiche, determinate da interessi e compiti secondo l’agenda imperiale.

Continue reading “Il vero ruolo delle ONG in Venezuela” »

Share Button

Il governo USA finanzia la destabilizzazione a Cuba

Il governo USA stanzia milioni di dollari per promuovere campagne di destabilizzazione a Cuba, ha denunciato il ministro degli Esteri della nazione delle Antille, Bruno Rodríguez Parrilla.

Continue reading “Il governo USA finanzia la destabilizzazione a Cuba” »

Share Button

Le università bersaglio della sovversione contro Cuba

Raul Antonio Capote

Il governo degli USA e i servizi speciali di questo paese, in particolare la CIA, considerano di somma importanza il lavoro con gli studenti cubani. Con questo fine hanno dedicato vari milioni di dollari del bilancio per la sovversione per influire in forma decisiva sulla maniera di pensare dei giovani dell’Isola.

Continue reading “Le università bersaglio della sovversione contro Cuba” »

Share Button

HRW attacca ancora il Venezuela

Mision Verdad,

Il rapporto che la ONG Human Rights Watch (HRW) ha emesso sugli ultimi eventi accaduti nello Stato di Apure non è sorprendente, la sua animosità contro il governo venezuelano è ampiamente nota, come conseguenza della sua origine nella Guerra Fredda e dell’allineamento al dominio aziendale della rete che domina il metabolismo socioeconomico globale e, con esso, la politica. Il suo dossier contro il Venezuela è ampio e le sue presunte indagini nel Paese non sorprendono; tuttavia, è importante salvare elementi di interesse per analizzare la guerra in corso.

Continue reading “HRW attacca ancora il Venezuela” »

Share Button

America Latina, Se l’imperialismo USA si “tinge di verde”

Geraldina Colotti

Nell’attuale contesto geopolitico, appare sempre più chiaro come il ruolo di certe istituzioni internazionali non sia certamente quello di ricercare l’equilibrio, la pace e il rispetto dei diritti umani di cui si fa gran parlare, ma quello di legittimare una illegalità sempre più diffusa, puntellando la ricerca di nuova egemonia da parte USA, e supportando l’offensiva conservatrice in corso nel continente latinoamericano e caraibico. Istituzioni di vecchia o nuova data, che hanno ormai come unica funzione quella di avversare i governi socialisti o progressisti della regione, e che usano a senso unico le informative sui diritti umani emesse dalle grandi agenzie dell’umanitarismo, apparentemente “neutrali”.

Continue reading “America Latina, Se l’imperialismo USA si “tinge di verde”” »

Share Button

Open society: la facciata di Soros per saccheggiare

Mision Verdad

Una vasta rete di ONG fu dispiegata negli ultimi decenni nel mondo, molte controllate dalle fondazioni di George Soros, non solo per imporre storie che servono a mediocrazia locale ed interessi stranieri, ma anche per influenzare le leggi che operano nelle strutture giudiziarie delle democrazie rappresentative.

Continue reading “Open society: la facciata di Soros per saccheggiare” »

Share Button

I capi della destra centroamericana lodano il neoliberista “Piano Biden”

Ben Norton, The Gray Zone

I politici di destra centroamericani applaudono il Plan Biden, strategia USA che promette investimenti aziendali in cambio di riforme neoliberiste. Si impegnano a rimanere nella “sfera d’influenza” USA e isolare Cina e Russia, mentre chiedono il cambio di regime contro il governo di sinistra del Nicaragua.

Continue reading “I capi della destra centroamericana lodano il neoliberista “Piano Biden”” »

Share Button