Category Archives: – repressione

Evo Morales denuncia la nuova operazione Condor guidata dagli USA

Nan e Nora McCurdy, Internationalist 360°, 19 luglio 2021

L’operazione Condor fu un programma d’intelligence segreta diretta dagli USA negli anni ’70 e anni ’80 di sei dittature sudamericane sostenute dagli USA, Cile, Argentina, Brasile, Bolivia, Uruguay e Paraguay, che provocò tortura e “sparizione” di migliaia di persone.

Continue reading “Evo Morales denuncia la nuova operazione Condor guidata dagli USA” »

Share Button

Colombia: 200 dirigenti sociali uccisi nel 2021

Sono già 200 le persone uccise dall’inizio dell’anno in Colombia in 53 massacri, l’ultimo è stato compiuto domenica nel comune di Yolombó nel dipartimento di Antioquia dove quattro persone hanno perso la vita.

Continue reading “Colombia: 200 dirigenti sociali uccisi nel 2021” »

Share Button

Il Brasile vuole portare Bolsonaro davanti ai tribunali internazionali

Il presidente del gruppo Torture Never Again, Ariel de Castro Alves, ha detto oggi di sostenere tutte le azioni volte all’impeachment del presidente brasiliano Jair Bolsonaro, oltre a portarlo davanti ai tribunali internazionali.

Continue reading “Il Brasile vuole portare Bolsonaro davanti ai tribunali internazionali” »

Share Button

Dos meses de protestas en Colombia: ¿qué cambió y qué sigue igual (o peor)?

Share Button

Colombia, morti di piazza (contestati all’Alto Commissario)

e i milioni degli Emirati Arabi in arrivo

di Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

La Vicepresidente della Colombia, e anche ministra degli Esteri, Marta Lucía Ramírez, il 25 giugno ha contestato all’Alto Commissario per i diritti umani dell’Onu, Michel Bachelet, la cifra di 54 persone uccise nel suo Paese dalla Polizia durante le manifestazioni. Il passato 21 giugno, al Consiglio dei diritti umani, Bachelet aveva espresso preoccupazione per queste morti violente.

Continue reading “Colombia, morti di piazza (contestati all’Alto Commissario)” »

Share Button

Cubainformacion: notizie e non notizie

I tre paesi con il minor numero di morti per Covid-19 in America Latina non fanno notizia

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Sapete quali sono i tre paesi con il minor numero relativo di morti per Covid-19 in America Latina? I dati sono forniti dall’Institute for Health Metrics and Evaluation degli USA e, curiosamente, non è titolo di stampa (1). Sapete perché? Perché sono Nicaragua, Cuba e Venezuela (2). Paesi soggetti a sanzioni o blocchi da parte USA e con politiche sanitarie a orientamento pubblico.

Continue reading “Cubainformacion: notizie e non notizie” »

Share Button

Latina Assassin-Nation-Una tragedia neoliberista in Colombia

Presentiamo un lungo articolo che fotografa lo “Stato dell’arte” in Colombia, una delle situazioni più complicate dal punto di vista geopolitico latinoamericano. L’analisi è di uno dei maggiori studiosi del tema 

di Oliver Boyd-Barret*  https://amicuba.altervista.org

Continue reading “Latina Assassin-Nation-Una tragedia neoliberista in Colombia” »

Share Button

Il ruolo israeliano nel genocidio colombiano

Dan Cohen, Mision Verdad

Il 6 aprile 1984, un gruppo di uomini travestiti da poliziotti arrivò a casa di Milcíades Contento nella città di Viotá, in Colombia. Contento era un contadino, comunista e membro dell’Unione Patriottica (UP), nuovo partito politico nato nel 1985 durante i negoziati di pace tra il presidente conservatore Belisario Betancur e i guerriglieri delle Forze armate rivoluzionarie della Colombia (FARC). Gli uomini presero Contento, lo legarono e lo portarono via. Il giorno dopo il suo corpo fu ritrovato in un villaggio vicino. L’assassinio di Milcíades Contento segnò l’inizio di una campagna di sterminio che durò due decenni.

Continue reading “Il ruolo israeliano nel genocidio colombiano” »

Share Button

Cubainformacion: inferno Colombia

L’inferno cubano è … in Colombia?

 

La Colombia è l’inferno sognato per Venezuela e Cuba, dove si reprime selvaggiamente la cittadinanza che protesta: sono già circa 50 morti per repressione e 500 dispersi nelle ultime settimane.

L’inferno dove, l’anno scorso, sono stati assassinati 200 dirigenti sociali (sindacali, ambientalisti, indigeni e firmatari dell’accordo di pace).

Continue reading “Cubainformacion: inferno Colombia” »

Share Button

Cubainformacion: libertà di stampa

Libertà di stampa a Cuba e in Colombia

 

In Colombia, in meno di un mese, si sono registrate 165 violazioni della libertà di stampa: 59 aggressioni, 31 minacce e 6 detenzioni illegali, oltre a decine di vessazioni e impedimenti all’attività giornalistica.

Continue reading “Cubainformacion: libertà di stampa” »

Share Button

Colombia: 13 morti per la repressione in un altro fine settimana tragico

pagina12.com.ar (*); 30.5.2021

Gli organismi sui Diritti Umani allertano sull’uso indebito della forza da parte della polizia durante le mobilitazioni, che ha fatto almeno 63 morti per la repressione confermati, più di 2.000 arresti arbitrari, 866 civili feriti dei quali almeno 50 hanno sofferto lesioni oculari per gli spari della polizia.

Continue reading “Colombia: 13 morti per la repressione in un altro fine settimana tragico” »

Share Button

L’immoralità dello Stato colombiano

Marcos Roitman Rosenmann, Orinoco Tribune

Mentre i dirigenti sindacali, i difensori dei diritti umani, i dirigenti contadini e indigeni vengono assassinati, lo Stato colombiano si è completamente arreso alla controinsurrezione progettata dagli USA  per la regione.

Continue reading “L’immoralità dello Stato colombiano” »

Share Button

Colombia. Duque ordina il dispiegamento militare a Cali

Resumen latinoamericano

Duque si recava a Cali per dare l’annuncio, dopo che un funzionario dell’ufficio del procuratore generale sparava ai manifestanti a La Luna.

Il presidente colombiano assicurava che la misura significa “quasi triplicare la nostra capacità in meno di 24 ore in tutto il dipartimento”.

Continue reading “Colombia. Duque ordina il dispiegamento militare a Cali” »

Share Button

Gobierno colombiano incluye a Rusia entre “quienes agitan las protestas”

Share Button

Sciopero nazionale in Colombia: labirinto dell’uribismo

Maria Fernanda Barreto,Mision Verdad

Vent’anni di uribismo al potere
“La notte di terrore ci siamo svegliati tra proiettili ed elicotteri…”: così inizia il 16 ottobre 2002, quando la famigerata Operazione Orion, una delle tante storie terribili delle persone che vivevano nella Comuna 13 di Medellín ebbe inizio, la più grande operazione militare congiunta di forze pubbliche e gruppi paramilitari in territorio urbano della Colombia, con cui l’ex-governatore di Antioquia, Álvaro Uribe Vélez, inaugurò la sua prima presidenza in Colombia.

Continue reading “Sciopero nazionale in Colombia: labirinto dell’uribismo” »

Share Button