Tag Archives: FMI

Buenos Aires si piega alla strategia del Gruppo di Lima all’ONU

Sommario del sostegno venezuelano all’Argentina durante l’inferno del 2001

www.misionverdad.com

Gli ultimi eventi internazionali che coinvolgono il Venezuela hanno l’ONU come scenario, in particolare il Consiglio per i Diritti Umani, di cui la Repubblica Bolivariana fa parte.

Nei giorni scorsi un gruppo di paesi ha votato per la continuazione della suddetta Missione ‘Indipendente’ di Determinazione dei Fatti per il nostro paese, con la Repubblica Argentina che si è unita agli Stati che compongono i satelliti USA, in America Latina e Caraibi, con l’obiettivo di ampliare lo spettro del blocco multidimensionale sul Venezuela, nucleati nel Gruppo di Lima.

Continue reading “Buenos Aires si piega alla strategia del Gruppo di Lima all’ONU” »

Share Button

Lenín Moreno supera al FMI en políticas de austeridad en Ecuador

Share Button

Catastrofe in Venezuela?

Guerra psicologica e fake news ai tempi della pandemia

Traduzione Matthias Moretti    https://medium.com/@misionverdad2012

Da quando l’Europa è diventata il focolaio del Covid-19 e ha lasciato allo scoperto la fragilità dei suoi sistemi sanitari, è iniziata una corsa per mantenere il Venezuela sull’agenda dei media usando come argomento la “crisi umanitaria” e la sua impossibilità di resistere di fronte all’arrivo della pandemia.

Continue reading “Catastrofe in Venezuela?” »

Share Button

Arlacchi: «A Miami i soldi della corruzione venezuelana anti-Maduro»

Il Periodista ha intervistato Pino Arlacchi, ex vicesegretario dell’ONU e architetto della strategia antimafia italiana, sulla situazione in Venezuela.

Continue reading “Arlacchi: «A Miami i soldi della corruzione venezuelana anti-Maduro»” »

Share Button

Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?

https://medium.com/@misionverdad2012

Questa settimana, organismi multilaterali come l’Unione Europea (UE) e l’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) hanno sostenuto il Venezuela nella sua lotta contro la propagazione del nuovo coronavirus (Covid-19), in un contesto di blocco economico e finanziario imposto, in forma unilaterale, dagli USA.

Continue reading “Vzla: UE ed ONU sono disposte a bypassare il blocco?” »

Share Button

Venezuela, Francia e Coronavirus

www.tlaxcala-int.org Tradotto da  Silvana Fioresi  –  Fausto Giudice

Le iene mediatiche avevano previsto un disastro sanitario. “Il sistema sanitario è assolutamente incapace di farcela”, ha annunciato Le Figaro. Le Monde parla di “un sistema sanitario devastato dal coronavirus” mentre AFP sogghigna: “tè all’aglio e limone contro il coronavirus”. Naturalmente, i soldatini mediatici e accademici del neoliberismo sono stati ben attenti a non spiegare, ai pochi lettori che ancora li credono, che il Venezuela sia vittima di un blocco criminale da parte degli Stati Uniti e dei suoi vassalli. Una vera e propria guerra economica, che vieta il commercio di petrolio con questo paese e priva il governo di una non trascurabile manna di valuta estera quando si tratta di importare medicinali, materiali chirurgici e sanitari, cibo e pezzi di ricambio per l’industria.

Continue reading “Venezuela, Francia e Coronavirus” »

Share Button

Pandemia: la Casa Bianca e il FMI i primi infettati

Atilio Boron

Guerre, crisi economiche, disastri naturali e pandemie sono avvenimenti catastrofici che emettono in luce il meglio e il peggio delle persone, sia dei dirigenti che della gente comune, e anche degli attori e delle istituzioni sociali.

In queste circostanze tanto avverse le belle parole svaniscono nell’aria e danno spazio alle azioni e a comportamenti concreti.

Continue reading “Pandemia: la Casa Bianca e il FMI i primi infettati” »

Share Button

Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus

di Geraldina Colotti

Quella del convoglio militare che trasporta i cadaveri infetti fuori dalla città di Bergamo, è forse l’immagine più emblematica della tragedia provocata dal coronavirus. Quelle 67 bare erano dirette ad altri forni crematori fuori dalla regione, perché la città può cremarne solo 26 al giorno.

Continue reading “Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus” »

Share Button

Iran e Venezuela: la guerra del virus

Michele Paris  www.altrenotizie.org

In un momento di gravissima emergenza sanitaria globale e in presenza di richieste di aiuto di paesi quasi allo stremo, questa settimana il governo degli Stati Uniti ha dimostrato ancora una volta il livello infimo di umanità che contraddistingue il suo comportamento.

Continue reading “Iran e Venezuela: la guerra del virus” »

Share Button

Lettera aperta

 di Alfredo Serrano Mancilla, Rafael Correa, Álvaro García Linera e Gustavo Petro

RT – Traduzione de l’AntiDiplomatico

 

Ora che il mondo ha assunto un tono più umano e cooperativo economicamente di fronte alla pandemia di covid-19, dal Centro Estratégico Latinoamericano de Geopolítica (CELAG) chiediamo la cancellazione del debito sovrano esterno dei paesi dell’America Latina da FMI e altre organizzazioni multilaterali (IDB, WB, CAF) e raccomandiamo ai creditori privati ??internazionali di accettare un processo immediato di ristrutturazione del debito che contempli un default assoluto di due anni senza interessi.

Share Button

Prestito del FMI

Perché l’Argentina di Macri sí e il Venezuela rivoluzionario no?
«Sfortunatamente, il Fondo no: perché l’Argentina di Macri sí e il Venezuela rivoluzionario no?n è in condizione di considerare questa richiesta perché non c’è chiarezza sul riconoscimento internazionale del governo di questo paese sudamericano, ha detto martedì 17, un portavoce dell’organismo multilaterale.

Raúl Antonio Capote

Continue reading “Prestito del FMI” »

Share Button

Vargas Llosa, discepolo di Goebbels

Atilio Borón

Nella sua recente intervista concessa al quotidiano ‘O Estado de Sao Paulo’, lo scrittore è tornato a ripetere le sue noiose litanie sulla politica latinoamericana, assicurando che “gli argentini si pentiranno enormemente della sconfitta di Mauricio Macri”. [1] Non solo: ha nuovamente qualificato come una “tragedia” il trionfo di Alberto Fernández ed ha attribuito quella -per lui infausta- decisione di votare il ‘Fronte di Tutti’ ad una presunta vocazione suicida degli argentini. Abbondando sull’argomento, ha affermato che “quella vocazione suicida è qualcosa di veramente straordinario, poiché è già noto che tutti gli attuali problemi del paese sono stati causati dal peronismo”.

Continue reading “Vargas Llosa, discepolo di Goebbels” »

Share Button

La Bolivia e i militari, Washington e OSA

Álvaro Verzi Rangel, CLAEhttp://aurorasito.altervista.org

Il rovesciamento del governo popolare di Evo Morales in Bolivia conferma che la questione militare è tornata in America Latina, a salvaguardia dei piani USA per il controllo civile e politico del loro “cortile” e garanzia dell’appropriazione delle enormi ricchezze naturali della regione. In America Latina, lotte sociali in Cile o Ecuador, colpo di Stato in Bolivia, intervento nordamericano in Venezuela, elezioni in Uruguay, prigionia di Lula, politiche del FMI, progresso delle chiese evangeliche, ritorno al militarismo, violenze nelle città, migrazione, razzismo, sono espressioni della guerra globale.

Continue reading “La Bolivia e i militari, Washington e OSA” »

Share Button

Il risultato, lo decideranno i popoli

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Una potente controffensiva popolare percorre nostra America e oltre. Nelle terre latinocaraibiche, potrebbe dirsi che è iniziata da Haiti nel gennaio di quest’anno, la fiamma della lotta si è ravvivata in Honduras, che a ottobre ha ottenuto un’importante dimostrazione su scala nazionale, mentre in Ecuador scoppiava una sollevazione indigena e popolare contro un pacchetto del Fondo Monetario Internazionale (FMI).

Continue reading “Il risultato, lo decideranno i popoli” »

Share Button

L. Obrador, A. Fernández, integrazione regionale e comunione di idee

Gerardo Villagrán del Corral, CLAE,

Traduzione di Alessandro Lattanzio

Poco più di un mese dopo essersi divenuto presidente dell’Argentina, Alberto Fernández compiva il primo viaggio all’estero in Messico, per incontrarsi per tre ore con colui sarà un alleato, il presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, per parlare di complementazione commerciale, investimenti, politica estera e in particolare integrazione regionale. “Un incontro più che formidabile; un ottimo punto di partenza, coll’idea che abbiamo molte cose in comune”, con López Obrador, con cui affermava di avere

Continue reading “L. Obrador, A. Fernández, integrazione regionale e comunione di idee” »

Share Button