Tag Archives: Geraldina Colotti

Contro il divieto di volo, organizzare l’assalto al cielo

di Geraldina Colotti

Dare “l’assalto al cielo”, come si diceva ai bei tempi in cui la rivoluzione sembrava a portata di mano anche nei paesi capitalisti, richiede indubbiamente preparazione e un certo livello di abnegazione.

Share Button

No Fly List, la guerra dei cieli contro Cuba e Venezuela

di Geraldina Colotti

Il Convegno Antimperialista, che si è concluso all’Avana, ha mostrato una volta ancora il legame strategico che esiste tra Cuba e Venezuela. L’arroganza di Trump e dei governi vassalli, che premono sul governo cubano sperando che abbandoni quello bolivariano in cambio di un piatto di lenticchie, si è nuovamente infranta. Il presidente cubano Miguel Diaz-Canel lo aveva già ribadito a Caracas, concludendo insieme al suo omologo venezuelano, Nicolas Maduro, il Foro di Sao Paolo.

Continue reading “No Fly List, la guerra dei cieli contro Cuba e Venezuela” »

Share Button

L’arroganza di Trump contro Cuba

Vietato viaggiare verso L’Avana?

di Geraldina Colotti

Washington ordina e Madrid s’inchina. Leggere per credere. Avrei dovuto partire la mattina del 31 ottobre per Cuba, con il volo Air Europa delle 10,30. Avevo ricevuto un invito dalla Rete degli intellettuali, artisti e movimenti popolari in difesa dell’umanità, per partecipare al Convegno antimperialista, organizzato dall’Istituto Cubano di Amicizia fra i Popoli, che inizia il 1 dicembre. Avevo fatto il check in online, e pagato la valigia in più con la carta di credito. Avevo ricevuto la carta d’imbarco fino a Madrid e prenotato il posto fino a Cuba.

Continue reading “L’arroganza di Trump contro Cuba” »

Share Button

Nicolas Maduro: “Avanti tutta con la criptomoneta”

di Geraldina Colotti

Sono trascorsi tre anni da quando, il 17 settembre del 2016, il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro ha ricevuto dal suo omologo iraniano, Hasán Rohaní, la presidenza pro tempore del Movimento dei paesi non allineati (MNOAL). Ora l’incarico tocca all’Azerbaijan. Il vertice della Mnoal (la seconda istituzione per grandezza dopo l’ONU, rappresentata da 120 paesi membri) si tenne allora nell’isola di Margarita, in piena guerra economica e diplomatica scatenata contro il successore di Hugo Chavez. Un importante appuntamento internazionale, passato sotto silenzio dai media occidentali.

Continue reading “Nicolas Maduro: “Avanti tutta con la criptomoneta”” »

Share Button

Venezuela. Intervista al viceministro degli Esteri Yvan Gil

di Geraldina Colotti

“L’unica maniera di costruire una economia nuova è rafforzare il potere popolare, il potere creativo del popolo. Per questo la comuna è il nostro progetto strategico”.

Continue reading “Venezuela. Intervista al viceministro degli Esteri Yvan Gil” »

Share Button

Venezuela: Café TECC, un gioiello socio-produttivo nel cuore di Caracas

di Geraldina Colotti

Nel cuore di Caracas, c’è un piccolo gioiello socio-produttivo che risponde al nome di Café TECC (laboratorio sperimentale di cucina Conuquera). Alcuni piatti ma ben curati e con un sapore genuino, da gustare sia all’aperto, nell’ambiente del Museo d’Arte Contemporanea Armando Reverón, sia all’interno, circondati da dipinti di artisti locali che hanno trasformato anche i bagni in un giardino di colori. A gestire il ristorante, c’è un gruppo di giovani, donne e uomini dal look alternativo (artisti, antropologi, agronomi) che spiegano ai clienti la peculiarità di questa oasi di sapore e risparmio nella giungla dei prezzi speculativi.

Continue reading “Venezuela: Café TECC, un gioiello socio-produttivo nel cuore di Caracas” »

Share Button

Guarimbas e sanzioni contro il Venezuela e la resistenza del popolo

di Geraldina Colotti

Il metro a Caracas è pieno. Due donne si fanno largo, cercando di mantenere l’equilibrio, cariche di bottiglie e sacchetti. Specchiandosi nel finestrino, ridono: “Mision Negra Hipolita”, dice una, riferendosi al piano sociale del governo bolivariano rivolto ai senza fissa dimora. L’allenamento quotidiano nel caos incontrollato dei trasporti romani, torna utile.

Continue reading “Guarimbas e sanzioni contro il Venezuela e la resistenza del popolo” »

Share Button

Venezuela. Donne a congresso disegnano la mappa di un nuovo mondo

di Geraldina Colotti

A Caracas, il piazzale antistante il Pantheon trabocca di donne, palloncini e bandiere. Le più giovani aiutano le anziane a sedersi per terra, le bambine guardano affascinate il drone che volteggia sulle teste per catturare le immagini. Questa volta, non si tratta di un drone di guerra come quello caricato di esplosivo che, il 4 agosto dell’anno scorso, avrebbe potuto uccidere il presidente Nicolas Maduro e decapitare la direzione del proceso bolivariano, ma che fortunatamente è stato sventato dall’intelligence bolivariana.

Continue reading “Venezuela. Donne a congresso disegnano la mappa di un nuovo mondo” »

Share Button

Venezuela, la “libertà” che piace ai Chicago boys

di Geraldina Colotti

Dopo il premio Sacharov alla libertà di opinione concesso dal Parlamento europeo a nazisti e golpisti venezuelani. Dopo l’abbraccio di Michelle Bachelet a Lorent Saleh, ammiratore di Hitler trasformato in “voce libera contro la dittatura madurista”, ecco arrivare un’altra perla: il Premio alla Libertà 2019 a Maria Corina Machado, del partito Vente Venezuela.

Continue reading “Venezuela, la “libertà” che piace ai Chicago boys” »

Share Button

Venezuela, le nuove lenti della storia ribelle

di Geraldina Colotti

Il professor Pedro Calzadilla ha ricoperto numerosi incarichi politici di rilievo nella rivoluzione bolivariana, e ora è il  coordinatore della Rete di intellettuali, artisti e movimenti sociali in difesa della umanità.

Continue reading “Venezuela, le nuove lenti della storia ribelle” »

Share Button

Vzla: intervista a I. Villarroel, ministro per l’Habitat e la Casa

di Geraldina Colotti

“Stiamo surfando nella tormenta, cercando l’onda più grande”. Il ministro venezuelano per l’Habitat e la Casa, Ildemaro Villarroel, riassume con questa immagine la situazione in cui si trova il suo paese dopo il blocco economico-finanziario imposto da Trump e la minaccia di una “quarantena” che chiuderebbe l’accesso ai porti. Colto, inclusivo e preciso, Villarroel apre la riunione numero 28 dell’Organo Superior de Vivienda y Habitat. Un importante appuntamento di bilancio, trasparente e prospettico, che illustra lo sviluppo della Gran Mision Vivienda Venezuela sia al paese che agli ospiti internazionali.

Continue reading “Vzla: intervista a I. Villarroel, ministro per l’Habitat e la Casa” »

Share Button

Venezuela, la guerra sporca dei media europei

di Geraldina Colotti

La guerra sporca contro il Venezuela ha come bersaglio anche i lettori e gli elettori europei. Donne e uomini dei settori popolari e della classe media impoverita, strangolati dalla crisi strutturale in cui si dibatte il capitalismo e disorientati da una propaganda interessata a foderargli gli occhi di prosciutto: affinché non vedano che in altre parti del mondo esiste una speranza concreta chiamata socialismo.

Continue reading “Venezuela, la guerra sporca dei media europei” »

Share Button

Trump: sblocca il Venezuela!

di Geraldina Colotti

Perché ci sia dialogo, ci vuole rispetto. Due concetti che l’opposizione estremista del Venezuela interpreta nella lingua di Trump: quella del suprematismo e del ritorno della dottrina Monroe, per soffocare la voce libera e sovrana del popolo bolivariano. L’autoproclamato “presidente a interim” Juan Guaidó e la sua banda, dopo aver richiesto in ogni modo sanzioni contro il Venezuela, hanno applaudito al decreto esecutivo di Trump che stabilisce un blocco economico-finanziario contro il paese bolivariano simile a quello imposto a Cuba, sostenendo che si tratta di misure “contro un regime che ha fatto affari a spese dei cittadini”.

Continue reading “Trump: sblocca il Venezuela!” »

Share Button

La Rivoluzione ci ha dato diritti e dignità, casa, lavoro

intervista alla ministra venezuelana dei popoli indigeni Aloa Nuñez

di Geraldina Colotti

Allegra e colorata, non passa inosservata, Aloa Nuñez, Ministra dei popoli indigeni e vicepresidente per i popoli indigeni del Partito socialista unito del Venezuela (PSUV). La incontriamo durante le giornate del Foro di San Paolo, che si sono svolte a Caracas anche per ricordare i 65 anni dalla nascita di Hugo Chávez, ex presidente del Venezuela, scomparso il 5 marzo del 2013.

Continue reading “La Rivoluzione ci ha dato diritti e dignità, casa, lavoro” »

Share Button

Venezuela, Cultura e libertà dei popoli. Intellettuali in prima linea

di Geraldina Colotti

La principale cifra della rivoluzione bolivariana è la nozione di democrazia partecipativa e protagonista, definita dalla costituzione. L’accento sulla parola “protagonista” indica che il popolo non è spettatore delle decisioni a cui pure concorre con il voto, ma attore principale del gioco politico. E che questa nozione non sia stata ridotta a puro enunciato, come purtroppo è avvenuto per altre costituzioni, pur avanzate, sia in Italia che in America Latina, lo si evince dalla partecipazione di massa a dibattiti che, nella vecchia e pensosa Europa, riunirebbero pochi “esperti”.

Continue reading “Venezuela, Cultura e libertà dei popoli. Intellettuali in prima linea” »

Share Button