Tag Archives: America Latina

L’America Latina sta smettendo di essere il “cortile di casa” degli USA

Se Lula da Silva vincerà le elezioni presidenziali del 2 ottobre, cinque delle maggiori economie dell’America Latina saranno guidate da leader di sinistra: Brasile, Argentina, Messico, Cile e Colombia. Si tratta di uno sviluppo significativo, in quanto Washington perde sempre più la sua egemonia nella regione.

Continue reading “L’America Latina sta smettendo di essere il “cortile di casa” degli USA” »

Share Button

Anatomia della seconda ondata in America Latina

Alfredo Serrano | Cubadebate

Generalizzare è sempre un’arma a doppio taglio; da un lato è utile perché ordina e semplifica ma dall’altro è rischioso perché la complessità e le sfumature si perdono.

Il termine “seconda ondata progressista” nasce, appunto, come conseguenza della volontà di trovare un’unica categoria che consenta spiegare come un “tutt’uno” l’insieme dei processi politici che si sono verificati in America Latina nell’ultimo lustro ( 2017-22).

Continue reading “Anatomia della seconda ondata in America Latina” »

Share Button

La «riconquista» dell’America Latina da parte dell’Europa?

«L’Unione Europea (UE) è preoccupata per i passi avanti della Russia e soprattutto della Cina nei paesi latino americani, una regione tradizionalmente vincolata in termini politici ed economici con  l’Occidente», ha annunciato di recente un rapporto riportato dal quotidiano spagnolo El Pais.

Continue reading “La «riconquista» dell’America Latina da parte dell’Europa?” »

Share Button

Il nuovo internazionalismo dalla pluralità in America Latina

di Erikmar Balza Guerrero – Red Radio Ve

La nostra regione, a partire dagli ultimi decenni del XXI secolo, è stata vittima di una rivitalizzazione delle politiche neoliberali, che ha portato come conseguenza la rinascita dell’esclusione sociale, insieme a coloro che hanno trasformato i temi della cultura in un meccanismo di dominio propiziato dall’egemonizzazione delle tecnologie informatiche. Istigazione alla sottovalutazione delle minoranze che costituiscono le ancestralità e tutta la pluralità che forma e caratterizza le radici socio-politiche della regione latinoamericana e caraibica.

Continue reading “Il nuovo internazionalismo dalla pluralità in America Latina” »

Share Button

Altro ciclo?

Come si distribuiscono le destre e le sinistre nella regione

https://misionverdad.com

La svolta politica che si verifica in Colombia con il nuovo governo di Gustavo Petro sottolinea un cambio della mappa regionale che è oggetto di diverse analisi. Il primo e più evidente è il cambio di correlazione politica nella leadership dei paesi del continente.

Continue reading “Altro ciclo?” »

Share Button

L’egemonia statunitense in America Latina è in discussione

L’egemonia statunitense in America Latina è in discussione, così come il suo strumento, la Dottrina Monroe, ha dichiarato martedì l’analista statunitense Ted Snider.

In un rapporto pubblicato sul sito web https://original.antiwar.com, “Challenging Hegemony in Latin America“, l’esperto ha sottolineato che Washington non ha mai nascosto la sua intenzione di esercitare l’egemonia sul suo emisfero, ha eretto un recinto e ha cercato di impedire l’ingresso di altri Paesi, rivendicando il diritto di intervenire negli affari interni delle nazioni della regione.

Continue reading “L’egemonia statunitense in America Latina è in discussione” »

Share Button

Vertice o abisso delle Americhe?

Oltre all’elemosina di quasi 2 miliardi di dollari che gli Stati Uniti offriranno agli investimenti privati in America Centrale per arginare presumibilmente la migrazione, di cos’altro si parlerà al Vertice delle Americhe che inizia oggi a Los Angeles?

Continue reading “Vertice o abisso delle Americhe?” »

Share Button

Il Vertice Iberoamericano e quello ALBA-TCP

Luis Varese www.altrenotizie.org

Il governo degli Stati Uniti ha il compito di presiedere il nono Vertice delle Americhe, un evento che riunisce i capi di Stato del continente. Come il bambino ricco del quartiere, che possiede il pallone e con la delicatezza che contraddistingue la diplomazia statunitense, sta convocando i Paesi dell’emisfero, ma senza Cuba, Nicaragua e Venezuela. La palla è mia e voi tre non giocate, dice. Ma il pallone, anche se fatto di stracci e giocato in un terrone, è nostro, e le risposte sono arrivate.

Continue reading “Il Vertice Iberoamericano e quello ALBA-TCP” »

Share Button

Il vertice e la crisi dell’egemonia USA

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La caotica situazione politica creata dal governo USA in vista dell’VIII edizione del cosiddetto Vertice delle Americhe riflette, in primo luogo, la riluttanza dell’impero ad accettare la grave crisi di leadership ed egemonia che soffre su scala mondiale. Washington ha suscitato ribellione e sfiducia in America Latina e Caraibi (ALC) con la sua oscura e antidemocratica gestione dei preparativi della prossima riunione a Los Angeles e il suo atteggiamento escludente come anfitrione.

Continue reading “Il vertice e la crisi dell’egemonia USA” »

Share Button

La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?

Raphael Hernandez  www.cubadebate.cu

La politica spesso va a spintoni. Adotta misure perché non ha scelta, costretta dalle circostanze. Sembra più una nave in alto mare, che resiste alla tempesta e cerca di continuare senza mollare la zavorra, perché le costa.

Tutte le politiche hanno una premessa conservatrice, consistente nel seguire il corso che stavano conducendo. Tranne quando le turbolenze stanno arrivando, e non c’è modo di circumnavigarla, e si impongono cambi di rotta. A volte quei cambi di rotta fanno precipitare azioni che vanno oltre e che spingono la nave attraverso mari inaspettati.

Continue reading “La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?” »

Share Button

Biden in America Latina: vittima di se stesso

Il genio politico di Biden e Blinken continua a dare i suoi frutti: non solo ha avvicinato Cina e Russia, ma mentre parlano delle alleanze della Russia con Venezuela, Cuba e Nicaragua e inventano una “invasione russa dell’Ucraina”, sono i presidenti di due dei suoi vicini più potenti economicamente, Alberto Fernández e Jair Bolsonaro, che hanno visitato Mosca.

Continue reading “Biden in America Latina: vittima di se stesso” »

Share Button

Lungo la Fascia e Via interrompere il sottosviluppo in America Latina

Carlos Martinez, Inserito da internazionalista 360°, 14 febbraio 2022

Il seguente articolo di Carlos Martinez è stato commissionato dal Taihe Institute per l’edizione di gennaio 2022 della sua rivista mensile, TI Observer. Carlos offre una panoramica della storia della sottomissione europea e nordamericana dell’America Latina ed esplora i modi in cui le relazioni in espansione tra Cina e regione spezzino il ciclo del sottosviluppo e della povertà.

Continue reading “Lungo la Fascia e Via interrompere il sottosviluppo in America Latina” »

Share Button

COVID-19: AL retrocede di 30 anni nella lotta contro la povertà

La Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL), ha indicato che la crisi sanitaria provocata dalla COVID-19 ha scatenato una crisi sociale nella regione, portando il tasso di povertà estrema in  America Latina dal 13,1% della popolazione nel 2020 al 13,8% n 2021, con una retrocessione di 27 anni.

Continue reading “COVID-19: AL retrocede di 30 anni nella lotta contro la povertà” »

Share Button

Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo

Sergio Rodríguez Gelfenstein – Mision Verdad

Come negli anni ’70 e ’80, quando l’America Latina e i Caraibi lottavano per scrollarsi di dosso le dittature di sicurezza nazionale made in Washington, il movimento popolare della regione sta discutendo l’orientamento politico e ideologico delle lotte contro il neoliberismo e l’imperialismo. Bisogna dire che questo è molto più di un dibattito teorico.

Continue reading “Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo” »

Share Button

Anche in Honduras, si prospetta un “governo” virtuale alla Guaidò

Geraldina Colotti

I dati sulla concentrazione della ricchezza in questo ultimo anno di pandemia dicono che le fortune dei miliardari sono lievitate per oltre 5 mila miliardi di dollari in tutti i paesi capitalisti e che il peso delle grandi corporazioni sulle scelte dei governi e su tutti i campi della produzione e riproduzione della vita, in un mondo dominato dalla globalizzazione capitalista, è ulteriormente aumentato.

Continue reading “Anche in Honduras, si prospetta un “governo” virtuale alla Guaidò” »

Share Button