Tag Archives: America Latina

L’America Latina sta trasformandosi in un poligono strategico per le forze speciali USA

Jorge Sánchez fonte: Rebelión

I media USA informano che, dopo oltre 20 anni, combattendo nelle guerre del Medio Oriente, la comunità speciale USA sta spostando il proprio focus su altri contesti. Con il potenziale di un conflitto con la Cina nell’Indo-Pacifico sempre più grande sullo sfondo, il comando delle operazioni speciali USA sta sempre più concentrando le sue operazioni nella giungla.

Continue reading “L’America Latina sta trasformandosi in un poligono strategico per le forze speciali USA” »

Share Button

In America Latina e nei Caraibi

Un fantasma infesta la nostra America, dal Rio Bravo alla Patagonia, l’America di Marti, Bolívar, Chávez e Fidel: il fantasma della Dottrina Monroe. Sembrerebbe qualcosa di nuovo o di dimenticato, ma si risveglia di continuo per ricordarci che è più latente che mai, anche se a volte appare in forma nascosta o attraverso strategie e metodi meno convenzionali e presumibilmente meno “aggressivi”, ma gli eventi contro l’ex presidente ecuadoriano Jorge Glas, il suo sequestro e la violenta irruzione nell’ambasciata messicana in Ecuador, dimostrano il contrario.

Continue reading “In America Latina e nei Caraibi” »

Share Button

Mujica sul ruolo del popolo nell’unità latinoamericana

 “La storia la fanno le masse”

 

L’ex presidente dell’Uruguay, Pepe Mujica, ha chiuso la Giornata dell’Integrazione dell’America Latina e dei Caraibi, davanti ad attivisti e militanti sociali di 26 Paesi diversi, a Foz do Iguaçu, in Brasile.

Continue reading “Mujica sul ruolo del popolo nell’unità latinoamericana” »

Share Button

Chi è Daniel Erikson? Il prossimo consigliere di Biden per l’America Latina

misionverdad.com

Martedì 13 febbraio è stato annunciato che Juan González, principale consigliere del presidente Joe Biden per l’emisfero occidentale, lascerà il suo incarico a metà marzo. Il consigliere di origine colombiana ha prestato servizio alla Casa Bianca dal gennaio 2021, ma ha collaborato con Biden da più di un decennio su questioni legate all’America Latina.

Continue reading “Chi è Daniel Erikson? Il prossimo consigliere di Biden per l’America Latina” »

Share Button

Cuba riafferma l’impegno per la pace in America Latina e nei Caraibi


Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha ribadito oggi l’impegno dell’isola a sostenere la pace, l’indipendenza, il diritto all’autodeterminazione e la sovranità dei Paesi dell’America Latina e dei Caraibi.

Continue reading “Cuba riafferma l’impegno per la pace in America Latina e nei Caraibi” »

Share Button

Latino America: 7 paesi contro Israele

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Fino a questo momento 7 Paesi dell’America Latina hanno sostenuto con dichiarazioni ufficiali la causa del Sudafrica davanti alla Corte Internazionale di Giustizia contro Israele per il “genocidio di Gaza”.

Due giorni fa, in un’udienza davanti alla Corte Internazionale di Giustizia (ICJ) dell’Aja, nei Paesi Bassi, il Sudafrica ha difeso la sua accusa contro il governo israeliano di mantenere un “modello di condotta genocida” con “omicidi di massa”, “spostamenti forzati” e “gravi danni fisici o psicologici” ai civili palestinesi durante l’offensiva nella Striscia di Gaza, iniziata ad ottobre 2023.

Continue reading “Latino America: 7 paesi contro Israele” »

Share Button

La politica di indifferenza di Biden verso l’America Latina

La campagna presidenziale di Biden è stata piena di propaganda roboante. Ha promesso di occuparsi dell’immigrazione latinoamericana, in particolare del corridoio centroamericano. Venezuela, Cuba… Ma, alla fine, si è rivelato un gran parlare di nulla.

Continue reading “La politica di indifferenza di Biden verso l’America Latina” »

Share Button

Quando la Nuestra America ha sconfitto l’Alca

Carlos Aznarez –  da Contropiano

Il direttore di Resumen Latinoamericano ricorda in questo articolo quando i movimenti sociali e i governi progressisti dell’America Latina diciotto anni fa hanno fatto saltare il progetto egemonico Usa dell’Alca, il trattato di libero commercio che sostituì il Nafta.

Possiamo ben dire che la crisi dell’unipolarismo statunitense è cominciata proprio in quello che riteneva il suo “cortile di casa”. Se oggi è possibile immaginare un mondo multipolare è anche perché da anni la rottura avvenuta in America Latina creò le condizioni per immaginare relazioni internazionali diverse. Buona lettura

***********************

Continue reading “Quando la Nuestra America ha sconfitto l’Alca” »

Share Button

Russia, rotta sull’America Latina

Fabrizio Casari

Che un solo Paese, per grande che sia, riunisca intorno a sé un intero continente non è cosa consueta. Che lo faccia la Russia, che ha celebrato una conferenza interparlamentare con l’intera America Latina e Caraibi, è di per sé un fatto di grande portata e di ancor maggiore prospettiva. Mosca dimostra di non essere vittima della antica Dottrina delle “sfere d’influenza” (peraltro dagli USA permanentemente aggirata) né, men che mai, di una sudditanza di fronte al tracciato storico che disegna l’interventismo USA nel continente.

Continue reading “Russia, rotta sull’America Latina” »

Share Button

Perché l’America latina è tornata a deludere all’Assemblea Generale dell’ONU?

Sair Sira

Sebbene il dibattito annuale dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite (UNGA) si presenti come l’attività principale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite (ONU) e in essa intervengano i 193 Stati membri, le organizzazioni regionali non vi partecipano in quanto tali. Tuttavia, è logico che, essendo queste organizzazioni riflesso degli Stati che le compongono, vi sia una corrispondenza nel posizionamento dei paesi a livello regionale e mondiale.

Continue reading “Perché l’America latina è tornata a deludere all’Assemblea Generale dell’ONU?” »

Share Button

Le manovre USA per spiazzare la CELAC

Sair Sira

La Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC) è stata istituita come meccanismo di dialogo politico volto a consolidarsi in uno spazio di discussione tra i 33 paesi latino-caraibici, al fine di affrontare questioni di interesse per la regione. Questi obiettivi contravvenivano agli interessi strategici degli USA, che hanno sempre considerato la regione, oltre che una zona di influenza, come un annesso o un cortile.

Continue reading “Le manovre USA per spiazzare la CELAC” »

Share Button

La politica USA verso l’America Latina

Jesus Arboleya

L’assassinio del candidato Fernando Villavicencio, in Ecuador, evidenzia, nuovamente, la crisi di governabilità dei governi di destra alleati degli USA in America Latina.

Il tradimento di Lenin Moreno e l’ascesa al potere del banchiere Guillermo Lasso, hanno annullato i progressi raggiunti nei due periodi di governo di Rafael Correa (2007-2017), dove la povertà si è ridotta del 14% e il Paese ha raggiunto livelli di stabilità economica mai vista prima o dopo da molti anni.

Continue reading “La politica USA verso l’America Latina” »

Share Button

Armi silenziose: la manipolazione in America Latina

L’America Latina è considerata il cortile di casa degli USA, che negli ultimi anni hanno visto diminuire la loro influenza nella regione con l’ascesa al potere di figure progressiste di sinistra. Non è quindi una coincidenza che si sia assistito a diversi colpi di Stato “morbidi”.

Continue reading “Armi silenziose: la manipolazione in America Latina” »

Share Button

La Spagna e i papponi della morale

José Steinsleger

Uno. Dal 1990 ad oggi, la madrepatria sembra essere diventata una mecca per politologi, giornalisti e scrittori bisognosi di un modello istituzionale con autorità morale per dar lezioni al resto del mondo, e in particolare ai paesi latinoamericani (Spagna: discorso e realtà).

Continue reading “La Spagna e i papponi della morale” »

Share Button

La divisione non è servita per niente all’America del Sud

La vigenza del pensiero bolivariano e martiano, riferita alla lotta per l’unità,  si potrebbe riassumere nel concetto che «l’unità fa tutto», e per questo dobbiamo conservare questo prezioso principio

Continue reading “La divisione non è servita per niente all’America del Sud” »

Share Button