Tag Archives: America Latina

Il vertice e la crisi dell’egemonia USA

Angel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

La caotica situazione politica creata dal governo USA in vista dell’VIII edizione del cosiddetto Vertice delle Americhe riflette, in primo luogo, la riluttanza dell’impero ad accettare la grave crisi di leadership ed egemonia che soffre su scala mondiale. Washington ha suscitato ribellione e sfiducia in America Latina e Caraibi (ALC) con la sua oscura e antidemocratica gestione dei preparativi della prossima riunione a Los Angeles e il suo atteggiamento escludente come anfitrione.

Continue reading “Il vertice e la crisi dell’egemonia USA” »

Share Button

La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?

Raphael Hernandez  www.cubadebate.cu

La politica spesso va a spintoni. Adotta misure perché non ha scelta, costretta dalle circostanze. Sembra più una nave in alto mare, che resiste alla tempesta e cerca di continuare senza mollare la zavorra, perché le costa.

Tutte le politiche hanno una premessa conservatrice, consistente nel seguire il corso che stavano conducendo. Tranne quando le turbolenze stanno arrivando, e non c’è modo di circumnavigarla, e si impongono cambi di rotta. A volte quei cambi di rotta fanno precipitare azioni che vanno oltre e che spingono la nave attraverso mari inaspettati.

Continue reading “La politica USA verso Cuba: un altro lancio di dadi?” »

Share Button

Biden in America Latina: vittima di se stesso

Il genio politico di Biden e Blinken continua a dare i suoi frutti: non solo ha avvicinato Cina e Russia, ma mentre parlano delle alleanze della Russia con Venezuela, Cuba e Nicaragua e inventano una “invasione russa dell’Ucraina”, sono i presidenti di due dei suoi vicini più potenti economicamente, Alberto Fernández e Jair Bolsonaro, che hanno visitato Mosca.

Continue reading “Biden in America Latina: vittima di se stesso” »

Share Button

Lungo la Fascia e Via interrompere il sottosviluppo in America Latina

Carlos Martinez, Inserito da internazionalista 360°, 14 febbraio 2022

Il seguente articolo di Carlos Martinez è stato commissionato dal Taihe Institute per l’edizione di gennaio 2022 della sua rivista mensile, TI Observer. Carlos offre una panoramica della storia della sottomissione europea e nordamericana dell’America Latina ed esplora i modi in cui le relazioni in espansione tra Cina e regione spezzino il ciclo del sottosviluppo e della povertà.

Continue reading “Lungo la Fascia e Via interrompere il sottosviluppo in America Latina” »

Share Button

COVID-19: AL retrocede di 30 anni nella lotta contro la povertà

La Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL), ha indicato che la crisi sanitaria provocata dalla COVID-19 ha scatenato una crisi sociale nella regione, portando il tasso di povertà estrema in  America Latina dal 13,1% della popolazione nel 2020 al 13,8% n 2021, con una retrocessione di 27 anni.

Continue reading “COVID-19: AL retrocede di 30 anni nella lotta contro la povertà” »

Share Button

Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo

Sergio Rodríguez Gelfenstein – Mision Verdad

Come negli anni ’70 e ’80, quando l’America Latina e i Caraibi lottavano per scrollarsi di dosso le dittature di sicurezza nazionale made in Washington, il movimento popolare della regione sta discutendo l’orientamento politico e ideologico delle lotte contro il neoliberismo e l’imperialismo. Bisogna dire che questo è molto più di un dibattito teorico.

Continue reading “Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo” »

Share Button

Anche in Honduras, si prospetta un “governo” virtuale alla Guaidò

Geraldina Colotti

I dati sulla concentrazione della ricchezza in questo ultimo anno di pandemia dicono che le fortune dei miliardari sono lievitate per oltre 5 mila miliardi di dollari in tutti i paesi capitalisti e che il peso delle grandi corporazioni sulle scelte dei governi e su tutti i campi della produzione e riproduzione della vita, in un mondo dominato dalla globalizzazione capitalista, è ulteriormente aumentato.

Continue reading “Anche in Honduras, si prospetta un “governo” virtuale alla Guaidò” »

Share Button

L’ombra della NATO si allunga minacciosa anche sull’America Latina

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

L’ombra della NATO si allunga minacciosa anche sull’America Latina. Dal 2018 infatti la Colombia è entrata a far parte dell’alleanza del nordatlantico in qualità di ‘partner globale’, titolo riservato a quei paesi che secondo lo statuto del blocco occidentale non possono aderire come membri effettivi.

Continue reading “L’ombra della NATO si allunga minacciosa anche sull’America Latina” »

Share Button

L’inflazione, il debito, la disuguaglianza e i problemi strutturali colpiscono la regione

A quanto pare non sarà tuttavia il 2022 l’anno che stabilirà un sostenuto ritmo di crescita economica per le nazioni dell’America Latina e dei Caraibi.

La Commissione Economica per l’America Latina e i Caraibi (CEPAL), in un bilancio preliminare, ha informato che dopo una crescita del 6,2% come media nel 2021, questo ritmo sperimenterà nel presente calendario un rallentamento  equivalente al 2,1%, per via dei costi che la pandemia de la COVID-19 continua ad imporre, e soprattutto per le note asimmetrie tra i paesi sviluppati, quelli emergenti e quelli che sono in via di sviluppo.

Continue reading “L’inflazione, il debito, la disuguaglianza e i problemi strutturali colpiscono la regione” »

Share Button

La regione delle vene aperte

Le sfide sono molte, tuttavia, c’è una reale possibilità che le forze progressiste riescano a sollevare le macerie che lo stesso neoliberalismo sta generando, e costituirsi in un’alternativa capace di consolidare la democrazia, il bene comune e la sovranità dei popoli della nostra regione

Nuria Barbosa León – Milagros Pichardo www.granma.cu

Continue reading “La regione delle vene aperte” »

Share Button

Cuba e i suoi vaccini pubblici, per “The Wall Street Journal” non esistono

Roberto Cursi www.lantidiplomatico.it

In questi giorni, sui media internazionali, sono usciti articoli su come l’America Latina stia contrastando bene la diffusione del Covid-19 in questi ultimi mesi.

Tra i vari porto come esempio un articolo del «The Wall Street Journal» che titolava “L’America Latina è ora leader mondiale nelle vaccinazioni” [1]. Quel titolo mi ha indotto a pensare che nell’articolo si sarebbe parlato anche del contributo di Cuba.

Continue reading “Cuba e i suoi vaccini pubblici, per “The Wall Street Journal” non esistono” »

Share Button

Il 2021 in America Latina: un anno di lotta e di governo

Geraldina Colotti

Si può guardare all’anno che si chiude seguendo un doppio movimento, quello delle proteste popolari e quello dei processi elettorali che, in alcuni paesi dell’America Latina -su 14 che sono andati ad elezioni-, ne hanno portato parzialmente a sintesi le istanze di trasformazione. Un doppio movimento che s’inquadra nella riconfigurazione geopolitica di un mondo multicentrico e multipolare, seguita alla caduta dell’Unione Sovietica, sancita dalle dimissioni dell’allora presidente Mikhail Gorbaciov la notte di Natale di trent’anni fa.

Continue reading “Il 2021 in America Latina: un anno di lotta e di governo” »

Share Button

Fine del neoliberalismo in America Latina?

Victoria Torres (RedRadioVE), Orinoco Tribune, 21 dicembre 2021

Senza sembrare un déjà vu, i candidati presidenziali sostenuti da partiti e movimenti progressisti e di sinistra riprendono il potere nel continente latinoamericano. Tutto indica che potrebbe essere ancora una volta la fine del neoliberismo. L’effetto domino ha raggiunto Argentina, Messico, Ecuador, Perù, Bolivia, Nicaragua, Honduras e ultimamente Cile, dove il popolo ha riposto le speranze di progresso sulla nuova presidenza di sinistra di Gabriel Boric, nonostante le esitazioni di molti a sinistra verso le sue dichiarazioni in politica estera.

Continue reading “Fine del neoliberalismo in America Latina?” »

Share Button

Né Cile né Colombia

Omar Rafael García Lazo  www.cubadebate.cu

Il Cile di Pinochet è stato mostrato come la vetrina del neoliberalismo in America Latina, l’esempio da seguire. Nello sforzo si tenta di oscurare la repressione che ha accompagnato l’esperimento dei Chicago Boys.

La Colombia è stata esposta come una democrazia forte e fiorente. La guerra, il narcotraffico, il paramilitarismo, da e attraverso lo Stato, non sembrano pregiudicare la “democrazia più antica” del continente.

Continue reading “Né Cile né Colombia” »

Share Button

Spagna: ambizioni neocoloniali dell’estrema destra fascista

Sergio Rodriguez Gelfenstein, Mision Verdad 12 novembre 2021

L‘Europa sembra plasmare una nuova politica nei confronti dell’America latina e dei Caraibi e dà l’impressione che lo faccia da due punti di vista che indicano la via.

Continue reading “Spagna: ambizioni neocoloniali dell’estrema destra fascista” »

Share Button