Tag Archives: Guantanamo

Gardel non è mai stato a Guantánamo

In un suo notissimo tango, /Volver/, Carlos Gardel cantava: «vent’anni sono niente». Le centinaia di uomini che sono passati per la prigione di Guantánamo, durante questi due decenni non parlerebbero con tanta leggerezza del loro tempo trascorso lì.

Share Button

Il carcere di Guantanamo è ancora aperto 20 anni dopo

Roberto Montoya Giornalista e scrittore https://blogs.publico.es

“Difenderemo i diritti di coloro che assicuriamo alla Giustizia. E chiuderemo il centro di detenzione della Baia di Guantánamo (…) Gli USA non tortureranno. Proteggeremo i diritti di coloro di cui siamo responsabili”. Parola di Joe Biden.

Continue reading “Il carcere di Guantanamo è ancora aperto 20 anni dopo” »

Share Button

Díaz-Canel: 20 anni di scandalosi abusi nella base navale di Guantánamo

Miguel Díaz-Canel Bermúdez, Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, ha sottolineato oggi che ci sono già stati 20 anni di scandalosi abusi nel territorio cubano occupato illegalmente a Guantánamo Bay.

Continue reading “Díaz-Canel: 20 anni di scandalosi abusi nella base navale di Guantánamo” »

Share Button

Finché Guantanamo resterà aperta…

la credibilità USA nei diritti umani sarà compromessa

Ludovica Amici www.ilfattoquotidiano.it

È il simbolo dell’illegalità e della sospensione dei diritti umani. Degli eccessi degli Stati Uniti dopo l’11 settembre. Noto all’opinione pubblica mondiale per via delle sistematiche violazioni delle Convenzioni di Ginevra. Per il maltrattamento dei prigionieri e la detenzione di sospetti per due decenni per lo più senza accusa.

Continue reading “Finché Guantanamo resterà aperta…” »

Share Button

Nel carcere della Baia di Guantánamo si torturano ancora i prigionieri

Il capo del gruppo di difesa delle commissioni o tribunali militari degli USA,  John Baker, ha affermato alla stampa che la tortura e altre forme d’interrogatorio migliorato dei sospettati di terrorismo nel carcere di Guantánamo, a Cuba minano tutti gli aspetti giudiziari contro di loro.

L’agencia Sputnik ha citato le sue parole, quando ha  presentato la sua testimonianza davanti al Comitato Giudiziario del Senato degli USA, quando ha detto: «La tortura colpisce e mina tutti gli aspetti di questi giudizi».

Continue reading “Nel carcere della Baia di Guantánamo si torturano ancora i prigionieri” »

Share Button

Quasi 20 anni di torture al reo «sbagliato»

«Se dovessi descrivere il carcere della base nordamericana di Guantánamo, direi al mondo che è una prigione senza leggi, dove gli USA hanno sperperato circa 6 miliardi di dollari per detenere persone senza processo e costruendosi nient’altro che una reputazione di ingiustizia».

Continue reading “Quasi 20 anni di torture al reo «sbagliato»” »

Share Button

Esiste un luogo a Cuba dove si tortura

Khan, nato in Arabia Saudita e cresciuto in Pakistan, è stato condannato venerdì 29 ottobre a 26 anni di carcere dopo la sua ammissione di colpevolezza, e d’aver aiutato il gruppo fondamentalista islamico Al Qaeda.

Share Button

Quasi 20 anni di torture al reo «sbagliato»

«Se dovessi descrivere il carcere nella base nordamericana di Guantánamo, io direi al mondo che è una prigione senza leggi, dove gli Stati Uniti hanno sperperato circa 6000 milioni di dollari per detenere persone senza processo e guadagnando nient’altro che una reputazione d’ingiustizia».

Share Button

Torture CIA sui prigionieri. “Imbarazzo per il governo USA”

www.lantidiplomatico.it

Secondo il The New York Times, sette ufficiali militari di alto rango hanno condannato il trattamento brutale che la CIA ha riservato a un detenuto e hanno definito l’accaduto come un “imbarazzo per il governo degli Stati Uniti”.

La denuncia di sette degli otto membri di una giuria militare, che si sono recati a Guantanamo Bay la scorsa settimana per ascoltare la testimonianza di uno dei suoi prigionieri, di nome Mayid Jan, e per emettere una sentenza, è arrivata dopo aver ascoltato le descrizioni dei grafici di tortura contro il detenuto.

Continue reading “Torture CIA sui prigionieri. “Imbarazzo per il governo USA”” »

Share Button

USA, le torture e i segreti

Michele Paris  www.altrenotizie.org

Dopo quasi due decenni di abusi, torture e detenzione in stato di isolamento, l’ex sospettato di terrorismo Abu Zubaydah continua a essere rinchiuso arbitrariamente dal governo americano nel lager di Guantanamo. Il suo caso è oggetto di un procedimento legale transnazionale, in questi giorni all’attenzione della Corte Suprema degli Stati Uniti, che sta sollevando questioni spinosissime e imbarazzanti per Washington, a cominciare dall’assunzione di responsabilità per i metodi brutali e totalmente illegali con cui nella prima fase della “guerra al terrore” erano stati trattati i detenuti sospettati di appartenere ad al-Qaeda.

Continue reading “USA, le torture e i segreti” »

Share Button

Base di Guantanamo: usata per scopi migratori

Gli USA stanno considerando di usare la base navale illegale di Guantanamo Bay (Cuba sud-orientale) per detenere e processare gli immigrati, ha rivelato oggi il sito Axios.com.

L’amministrazione del presidente Joe Biden sta cercando un operatore per il centro di detenzione per migranti di Guantanamo in mezzo all’aumento degli arrivi di migranti senza documenti a Del Rio, Texas, dove si stima che 14.000 persone siano state accampate sotto un ponte durante il fine settimana.

Continue reading “Base di Guantanamo: usata per scopi migratori” »

Share Button

I “difensori” dei diritti umani

Nel 2002, quando Mohamedou Oul Slahi fu portato prigioniero da “qualche luogo oscuro del mondo” alla prigione allestita dagli USA nella illegale base a Guantanamo, il presidente USA era George W. Bush, l’autore della “crociata” contro il terrorismo» e delle invasioni d’Iraq e Afghanistan

 Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “I “difensori” dei diritti umani” »

Share Button

Chiudere Guantanamo: lettera a Draghi

Al Presidente del Consiglio Mario Draghi

Gentile Presidente,

in questo delicato momento in cui si invoca il rispetto dei diritti umani in Afghanistan, noi crediamo che sia importante dare il buon esempio chiedendo al tempo stesso che venga posta fine alla violazione dei diritti umani nella prigione di Guantanamogestita dagli Stati Uniti a Cuba.

Continue reading “Chiudere Guantanamo: lettera a Draghi” »

Share Button

Progetto di legge o nuova burla contro le famiglie cubane

Il tema dei visti per far sì che i nazionali giungano negli USA è stato un altro degli aspetti tirati nella spazzatura dall’ex presidente Donald Trump

Continue reading “Progetto di legge o nuova burla contro le famiglie cubane” »

Share Button

Un altro vergognoso pamphlet USA contro Cuba

non può accusare chi punisce in modo criminale

 

Com’è possibile che un nuovo governo a Washington mantenga la infame retorica contro paesi che, soprattutto, soffrono sanzioni penali da loro applicate? L’attuale amministrazione sa benissimo quanti danni abbia arrecato a Cuba il criminale blocco imposto, da sei decenni, ed intensificato dal presidente uscente Donald Trump.

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “Un altro vergognoso pamphlet USA contro Cuba” »

Share Button