Tag Archives: cia

USA vs Cuba … prima del 1959

Julio Alcorta  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Se domandassimo a molti dei nostri compatrioti, e anche di altri luoghi, quali furono le accuse che sarebbero state asserite dal governo degli USA, per iniziare la sua illegale, criminale e sproporzionata aggressione contro il nostro incipiente governo rivoluzionario, il 1 gennaio 1959, sicuramente affermerebbero:

Per l’immediata approvazione della Legge sulla Riforma Agraria.

Per l’avvicinamento ai paesi socialisti, compresa l’URSS-

Per l’esempio che potremmo dare ad altri paesi dell’America Latina; eccetera eccetera

Continue reading “USA vs Cuba … prima del 1959” »

Share Button

Lo scienziato della CIA che avvelenò migliaia di persone

ed ebbe Fidel Castro nel mirino

www.cubadebate.cu

Durante la Guerra Fredda i servizi segreti USA svilupparono un terrificante programma segreto per cercare di bloccare la coscienza di un individuo e rimpiazzarla con una personalità completamente nuova.

Il programma si chiamò MK-ULTRA e fu diretto, dai primi anni ’50 fino ai primi anni ’60, dal chimico e psichiatra di New York nato sotto il nome di Joseph Scheider, ma che tutti conobbero come Sidney Gottlieb.

Continue reading “Lo scienziato della CIA che avvelenò migliaia di persone” »

Share Button

USA-Cuba: ciò che iniziò da dicembre

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

La Rivoluzione non aveva trionfato, sebbene il risultato sembrasse una questione di giorni. Batista non era ancora fuggito. Ma al governo USA preoccupava, oltremodo, una vittoria di Fidel Castro.

Continue reading “USA-Cuba: ciò che iniziò da dicembre” »

Share Button

Che il capitalismo abbia swing: la guerra silenziosa

L’alleanza tra i servizi speciali USA e l’industria dell’intrattenimento è di vecchia data. Il cinema di Hollywood si è convertito in un efficiente strumento per “americanizzare” o semplicemente trasmettere i valori dello stile di vita USA

Raúl Antonio Capote

Continue reading “Che il capitalismo abbia swing: la guerra silenziosa” »

Share Button

La strategia di guerra non convenzionale dell’impero

e la violenza “civile” organizzata

 

In diversi paesi dell’America Latina, in Iran ed in altri luoghi in cui comandano governi non convenienti agli interessi USA, le forze speciali della CIA stabiliscono come modo di ingerenza la creazione di gruppi violenti apparentemente disorganizzati e spontanei che cercano di seminare il caos, criminalizzare le proteste sociali e giustificare l’azione omicida delle forze di sicurezza

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Continue reading “La strategia di guerra non convenzionale dell’impero” »

Share Button

Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales

Vicky Peláez  https://mundo.sputniknews.com

Se si ha una buona conoscenza dei mezzi a disposizione del nemico, le perdite potrebbero essere minori

(Victor Serge, 1890-1947)

Evo Morales, il grande dirigente che è riuscito a far uscire il suo paese dalla povertà estrema e convertirlo in un esempio di sviluppo economico e sociale in America Latina, deve riconoscere che ha peccato d’ingenuità nel credere che il suo codice etico ed il suo amore per la Pachamama sarebbero stati compresi dalla maggior parte dei suoi connazionali e rispettata dagli stranieri che ambivano a tutte le sue risorse.

Continue reading “Bolivia: gli ingenui errori di Evo Morales” »

Share Button

Lavoriamo per il lato oscuro

David Morale, l’uomo d’affari proprietario della società che ha spiato Assange, è attualmente detenuto, accusato di fornire informazioni ai servizi di intelligence di Washington.

Secondo gli ex dipendenti della società di sicurezza spagnola Undercover Global, responsabile della sicurezza dell’edificio dell’Ambasciata dell’Ecuador a Londra fino al 2018, il capo e il proprietario della società, David Morales, si vantava di collaborare con gli Stati Uniti,  ha rivelato NDR emittente pubblica tedesca.

Continue reading “Lavoriamo per il lato oscuro” »

Share Button

Macri e Bolsonaro: complici attivi del colpo di stato USA in Bolivia

Stella Calloni http://pulsointernacional.net

Le denunce sulla partecipazione e la complicità dei governi di Argentina e Brasile al colpo di stato contro Evo Morales sono confermati ogni giorno di più, dopo aver analizzato i precedenti avvenimenti e l’appartenenza dei presidenti Mauricio Macri e Jair Bolsonaro sia a Fondazioni USA, come leloro relazione con le Chiese evangeliche di nuovo conio e le loro amicizie con i golpisti della Bolivia, in particolare con la potente élite di Santa Cruz de la Sierra.

Continue reading “Macri e Bolsonaro: complici attivi del colpo di stato USA in Bolivia” »

Share Button

Ascesa e caduta del consenso neoliberale

Bruno Sgarzini Mision Verdad     http://aurorasito.altervista.org

“Un programma scioccante di drastica riduzione della spesa pubblica eliminerebbe l’inflazione in pochi mesi e getterebbe le basi per un’economia di libero mercato in Cile”, scrisse Milton Friedman in una lettera inviata ad Augusto Pinochet dopo un breve incontro di 45 minuti col dittatore.

Continue reading “Ascesa e caduta del consenso neoliberale” »

Share Button

“Friday for Future” e il greenwashing come cavallo di Troia dell’imperialismo?

di Roberto Vallepiano  www.lantidiplomatico.it

L’America Latina è letteralmente invasa da una miriade di ONG che in realtà operano come facciata per la CIA e i Servizi Segreti a stelle e strisce.

Continue reading ““Friday for Future” e il greenwashing come cavallo di Troia dell’imperialismo?” »

Share Button

Ecuador, Lenin Moreno è un collaboratore della CIA

La forte denuncia di Ricardo Patiño, ex ministro degli Esteri dell’Ecuador con Rafael Correa presidente

www.lantidiplomatico.it

“Moreno è diventato un infiltrato della CIA sotto ricatto (….) siamo completamente sicuri che mentre Moreno era a Ginevra aveva già stabilito una relazione molto stretta con la CIA e con il governo degli Stati Uniti perché sono stati scoperti conti segreti che aveva aperto a Panama, attraverso suo fratello, per depositare denaro proveniente dalla corruzione”, con questa parole all’agenzia Sputnik l’ex ministro degli Esteri ecuadoriano con Correa presidente, Ricardo Patiño, accusa Moreno di essere al servizio degli Stati Uniti.

Continue reading “Ecuador, Lenin Moreno è un collaboratore della CIA” »

Share Button

La Rivoluzione non ha mai auspicato il terrorismo

ma lo ha sofferto con la morte di 3478 dei suoi figli

 

Ieri, 6 ottobre Giorno delle Vittime del Terrorismo di Stato, è stato reso omaggio a coloro che persero la vita nell’orrendo crimine di Barbados. Il Generale d’Esercito Raúl Castro, Primo Segretario del PCC, e Miguel Díaz-Canel, Presidente dei  Consigli di Stato e dei Ministri, hanno inviato corone di fiori.

Continue reading “La Rivoluzione non ha mai auspicato il terrorismo” »

Share Button

La sfortuna di Gary Webb

I suoi articoli descrivevano il ruolo dei gestori del traffico di cocaina e dei terroristi come Posada Carriles

Jorge Wejebe Cobo www.granma.cu

Il giornalista USA Gary Webb fu probabilmente il primo ad usare Internet per denunciare le operazioni della CIA, ma non ebbe la “fortuna” di Edward Snowden o Julian Assange. Fu trovato morto con la faccia distrutta da due colpi di calibro 38, il 17 dicembre 2004, nella sua casa in California. La polizia sostenne l’insolita teoria secondo cui si auto inflisse, in successione, le due ferite mortali.

Continue reading “La sfortuna di Gary Webb” »

Share Button

Spie culturali all’Avana

Intervista. Raul Capote, agente segreto cubano infiltrato nella CIA, affida la sua storia a un libro

Fabrizio Rostelli https://ilmanifesto.it

Continue reading “Spie culturali all’Avana” »

Share Button

L’uso della giustizia per far fallire società in America latina e nel mondo

Gli USA utilizzano il sistema di cooperazione legale internazionale come un’ “arma economica” per eliminare i competitori delle sue società

Bruno Sgarzini http://misionverdad.com

Continue reading “L’uso della giustizia per far fallire società in America latina e nel mondo” »

Share Button