Tag Archives: Open Society Foundation

Il vero ruolo delle ONG in Venezuela

https://misionverdad.com

Le Organizzazioni Non Governative (ONG) hanno iniziato ad espandersi nel contesto della Guerra Fredda e della globalizzazione del neoliberalismo, abituate a sparare come partiti politici ma protette dal mantello giuridico, e apparentemente imparziale, che ostentano. Non sono attori innocenti ed in Venezuela svolgono funzioni specifiche, determinate da interessi e compiti secondo l’agenda imperiale.

Continue reading “Il vero ruolo delle ONG in Venezuela” »

Share Button

Cuba e l’alibi umanitario

Il capitalismo trasforma tutto ciò che tocca in una merce, persino il rischio della fame. Questo è successo con gli scioperi della fame

Iroel Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Cuba e l’alibi umanitario” »

Share Button

La guerra mediatica è pianificata

Yailin Orta  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Estratto dall’intervento di Yailin Orta, Direttrice del periodico Granma, nel programma televisivo Mesa Redonda di giovedì 1 ottobre 2020.

Come sfida essenziale, io mi concentrerei su ciò che significa la lotta ideologica contemporanea, che è molto acuta, molto complessa, perché Internet è un campo minato, ma è anche un’opportunità per Cuba di mostrare la sua verità, esporla, moltiplicarla. Ma in quello scenario si cancellano le frontiere. Siamo di fronte ad una Task Force, progettata negli USA. Le demonizzazioni contro Granma non sono spontanee, dietro di esse c’è tutta una campagna mediatica, che sostiene: ¨Attacchiamo Granma¨, perché stanno attaccando la simbologia, l’anima anche di ciò che significa il Partito Comunista di Cuba, ed è un modo di delegittimare, di screditare la forza del Partito e, prendendo di mira il Partito nel loro attacco, mirano anche all’unità nazionale.

Continue reading “La guerra mediatica è pianificata” »

Share Button

Misión Verdad al Forum di Sao Paulo

 “La sinistra è consumata dalla propaganda occidentale” 

http://misionverdad.com


Il testo che pubblichiamo di seguito è una esatta trascrizione di un discorso pronunciato da Gustavo Borges Revilla, direttore del progetto Misión Verdad, al XXIV Forum di Sao Paulo tenutosi all’Avana, Cuba, dal 15 al 17 luglio. La partecipazione è avvenuta negli spazi di discussione su arte, comunicazione, cultura ed intellettualità del foro. Misión Verdad ha partecipato come progetto invitato dal Ministero della Cultura di Cuba.

Continue reading “Misión Verdad al Forum di Sao Paulo” »

Share Button

Open Society: la facciata di G. Soros per investire e saccheggiare

http://misionverdad.com

Sia le Black Live Matters che l’afflusso di rifugiati in Europa sono finanziati da Open Society, istituzione “filantropica” che si occupa di formare accademici ma soprattutto finanziare ONG che servano agli interessi del suo fondatore, lo speculatore seriale George Soros.

Continue reading “Open Society: la facciata di G. Soros per investire e saccheggiare” »

Share Button

Soros e l’egemonico come alternativo

Iroel Sánchez https://lapupilainsomne.wordpress.com

soros_indexIl 14 agosto il portale DCLeaks ha pubblicato 2516 documenti privati del miliardario George Soros e richiama l’attenzione la poca ripercussione mediatica, anche se sono trascorse più di tre settimane.

La traiettoria globale di Soros era in parte nota ma con questi ultimi documenti si conferma il rilevante ruolo della sua Open Society Foundation nei recenti avvenimenti in tutti gli angoli del pianeta.

Continue reading “Soros e l’egemonico come alternativo” »

Share Button

Nicaragua: Il ruolo di istituzioni USA e ONG

Misión Verdad – Traduzione di Marx21.it

sandinoIl Dipartimento di Stato statunitense ha le sue marionette anche in Nicaragua, che ballano al suono dei dollari destinati alle ONG. Il flusso dei bigliettoni si traduce in destabilizzazione e anche in rivoluzione colorata, ma il governo di Daniel Ortega fa fronte alle difficoltà pur in presenza dei finanziamenti dell’Impero.

Continue reading “Nicaragua: Il ruolo di istituzioni USA e ONG” »

Share Button

Riuniti a New York i “preoccupati” per il futuro di Cuba

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

soros cubaNon è guidare in senso inverso al traffico né mantenere una posizione rigida, ma ogni volta che si leggono notizie su accademici interessati al futuro di Cuba, viene in mente una domanda: perché questi brillanti specialisti non discutono le ragioni per le quali gli USA hanno progettato e mantengono una guerra economica contro quel popolo, i danni che gli hanno prodotto e produce alla sua economia, e quali iniziative possono loro fare per fare pressione sulla Casa Bianca al fine si eseguire concrete azioni per la sua eliminazione?

Continue reading “Riuniti a New York i “preoccupati” per il futuro di Cuba” »

Share Button