Tag Archives: Rafael Correa

Cubainformacion: Lula, Evo,Correa

Lula, Evo, Correa: immaginario collettivo vs guerra mediatica

 

Lula, Evo e Correa hanno trasformato Brasile, Bolivia ed Ecuador, migliorando la vita di decine di milioni di persone. Ora sono proscritti politicamente.

In Brasile, dopo un golpe parlamentare che ha rimosso dal governo il Partito dei Lavoratori, un giudice – in seguito ministro di Jair Bolsonaro – ha mandato in prigione ed inabilitato Luiz Inácio Lula da Silva. Così hanno evitato la vittoria elettorale anticipata dai sondaggi.

Continue reading “Cubainformacion: Lula, Evo,Correa” »

Share Button

Non lasciarci convertire in mansuete colonie

Quanto accaduto contro Evo e Correa rafforza la giuridicizzazione intrapresa dalla destra, l’OSA ed il governo USA, contro tutti i dirigenti popolari della regione latinoamericana

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “Non lasciarci convertire in mansuete colonie” »

Share Button

Democrazia neoliberale

Angel Guerra Cabrera – https://nostramerica.wordpress.com

L’inabilitazione di Evo Morales come candidato a senatore e la condanna a otto anni con la proscrizione politica a vita per Rafael Correa, entrambe del 7 settembre, confermano che i neoliberali giocano alla democrazia solo fino a quando cominciano a perdere le elezioni. Mi riferisco, è chiaro, alla democrazia formale dato che il neoliberalismo è l’antitesi della democrazia sostantiva, partecipativa, generatrice di potere popolare, come quella che si pratica a Cuba e in Venezuela.

Continue reading “Democrazia neoliberale” »

Share Button

Ecuador. Respinta la candidatura di Rafael Correa

di Geraldina Colotti

In Ecuador, il 7 febbraio 2021 si svolgeranno le elezioni per rinnovare il governo e il parlamento. Dalle primarie realizzate dalle varie formazioni politiche nel mese di agosto, sono emerse 20 formule, che si candidano come presidente e vicepresidente, 16 delle quali si sono iscritte nel registro elettorale entro il 3 di settembre. Avrebbe voluto farlo, attraverso una delega data alla sorella, anche l’ex presidente Rafael Correa, candidato alla vicepresidenza di Andrés Arauz per il partito Centro Democratico.

Share Button

Democracias que inhabilitan opositores (pero no es noticia)

Share Button

Ecuador: vigliaccata politica?

Moreno si è convertito in uno dei principali capi che, sotto il copione del governo di Donald Trump, si è proposto di smantellare il processo integrazionista latinoamericano e si impegna nella privatizzazione delle risorse del paese.

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Continue reading “Ecuador: vigliaccata politica?” »

Share Button

Le recenti tattiche della destra latinoamericana

La destra latinoamericana persegue, con tutti i mezzi possibili, procurarsi il potere nella regione

Nuria Barbosa León  www.granma.cu

La destra latinoamericana persegue, con tutti i mezzi possibili, procurarsi il potere politico nella regione, sia attraverso la giuridicizzazione dei suoi avversari, le campagne di discredito contro i dirigenti progressisti e, più recentemente, attraverso il porre ostacoli ai processi elettorali, come nel caso della Bolivia.

Continue reading “Le recenti tattiche della destra latinoamericana” »

Share Button

Lawfare in Ecuador

www.lantidiplomatico.it

La pandemia non ferma le operazioni lawfare in America Latina contro i principali dirigenti delle sinistre progressiste e socialiste.

Nella giornata di martedì un tribunale della Corte nazionale di giustizia dell’Ecuador ha condannato l’ex presidente Rafael Correa a 8 anni di prigione per il presunto crimine di “corruzione aggravata”, considerato colpevole in concorso con l’ex vicepresidente Jorge Glas.

Continue reading “Lawfare in Ecuador” »

Share Button

Che cos’è il lawfare?

José Natanson* – Pagina|12 –  www.lantidiplomatico.it

L’espressione “lawfare” è diventata popolare alcuni anni fa: “golpe blando“, “golpe istituzionale” o “golpe parlamentare”. In questo modo viene definito il rovesciamento irregolare di un presidente senza ricorrere ai militari, alla maniera del tradizionale colpo di Stato, e spesso senza nemmeno ricorrere a metodi violenti. L’ovvia contraddizione in sé del concetto – come può un “golpe” essere “istituzionale”? Che cos’è un “golpe morbido”? – rivela la confusione causata dal nuovo. Di fronte all’ignoto, il linguaggio politico brancola e si scontra con nuovi ossimori, l’ultimo dei quali è lawfare, una curiosa miscela di legge e guerra, di diritto e conflitto.

Continue reading “Che cos’è il lawfare?” »

Share Button

Cubainformacion: impedire il ritorno di Correa


Impedire il ritorno di Rafael Correa con l’aiuto di CONAIE?

Otto persone uccise, 1300 ferite e oltre un migliaio di detenuti è stato il saldo repressivo in Ecuador contro la ribellione anti-neoliberale.

Continue reading “Cubainformacion: impedire il ritorno di Correa” »

Share Button

Ecuador: i politici di opposizione imprigionati dalla dittatura di Moreno

di Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

Nonostante la ferrea censura mediatica la storia la conosciamo. Il regime di Lenin Moreno in Ecuador decide di implementare una serie di misure neoliberiste per soddisfare le richieste del Fondo Monetario Internazionale. Queste misure provocano, tra le altre cose, un forte aumento del costo del carburante e dei trasporti. Nasce una vera e propria ribellione popolare capeggiata dai settori indigeni del paese. Dopo 12 giorni di proteste durissime il governo capitola e decide di abrogare l’ormai famigerato decreto 883.

Continue reading “Ecuador: i politici di opposizione imprigionati dalla dittatura di Moreno” »

Share Button

L’Ecuador, cinque anni fa

Alessandra Riccio https://nostramerica.wordpress.com

Ce l’avevo fatta: dopo tanti anni quel tabù era caduto ed io ero finalmente arrivata in Ecuador, uno dei pochi paesi che ancora non conoscevo di un’ America che ha assorbito gran parte dei miei interessi e suscitato molte delle mie passioni. Calpestavo una terra che per molti anni ero stata incapace di includere nei miei viaggi, dopo che un terribile e crudelissimo incidente aereo aveva posto fine ai trenta anni di Ines, la migliore fra le mie allieve, la più ribelle e appassionata.

Continue reading “L’Ecuador, cinque anni fa” »

Share Button

Ecuador: popoli indigeni e movimenti sociali entrano a Quito

di Fabrizio Verde 

Immagini che valgono più di mille parole e tante cronache: i movimenti indigeni e sociali dell’Ecuador in rivolta contro le misure neoliberiste implementate dal presidente Lenin Moreno avanzano entrando nella capitale Quito al grido di «el Pueblo Unido jamas sera vencido», con le forze di sicurezza del regime che arretrano.

Continue reading “Ecuador: popoli indigeni e movimenti sociali entrano a Quito” »

Share Button

Ecuador: il «Pichincha» che osserva

Una popolazione stanca di promesse neoliberali ha invaso le strade per esigere che si ponga fine alle chiamate riforme, implementate dal presidente Lenín Moreno, che sommano più penuria e insicurezza sociale in questa nazione

Continue reading “Ecuador: il «Pichincha» che osserva” »

Share Button

Rafael Correa intervista Maduro

Nell’episodio più recente di “Conversando con Correa”, un programma trasmesso da RT, l’ex presidente dell’Ecuador intervista il presidente del Venezuela per indagare sulla manipolazione mediatica, le sanzioni economiche a carico di Caracas, i migranti che lasciano il paese bolivariano e le contestazioni sulla democrazia. Dal palazzo Miraflores di Caracas, questi referenti latinoamericani hanno parlato a fondo del paese, che pochi mesi fa è stato teatro di un tentativo di colpo di Stato che ha il mondo intero col fiato sospeso.

Continue reading “Rafael Correa intervista Maduro” »

Share Button