Category Archives: – internazionalismo

Governo italiano decora capo brigata medica cubana

Ordine della Stella d’Italia assegnato al capo della brigata medica cubana a Torino

 

Il dottor Julio Guerra Izquierdo ha ricevuto martedì scorso l’Ordine della Stella d’Italia nel grado di Cavaliere, per l’opera svolta a capo della brigata medica del Contingente Henry Reeve che ha assistito la popolazione della città di Torino, colpita dalla pandemia di COVID-19.

Continue reading “Governo italiano decora capo brigata medica cubana” »

Share Button

ONU: all’ordine del giorno la questione del bloqueo

Pedro Luis Pedroso Cuesta, Ambasciatore e Rappresentante Permanente della Repubblica di Cuba presso le Nazioni Unite, ha informato che l’Assemblea Generale ha deciso di inserire nell’agenda delle prossime riunioni la necessità di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario imposto dagli USA contro Cuba.

Continue reading “ONU: all’ordine del giorno la questione del bloqueo” »

Share Button

Cubainformacion: lo stemma di Caracas

William Levy, Yotuel Romero e un Primo Maggio a Cuba

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Cinque milioni di persone, le stesse che, quotidianamente, soffrono carenze e penurie, sono scese nelle strade di tutta Cuba, in modo festoso, questo Primo Maggio, a sostegno della Rivoluzione (1).

Ma chi portano davanti ai televisori per conoscere “l’opinione del popolo cubano”? Artisti multimilionari come Yotuel Romero (2) o William Levy, che da decenni non vivono nel loro paese natale e che, oggi, esaltano l’oppressore, gli USA, il regime che soffoca spietatamente l’Isola. Ma chi ha aiutato la famiglia di Levy a “iniziare una vita piena di opportunità” (3).

Continue reading “Cubainformacion: lo stemma di Caracas” »

Share Button

I bambini di Chernobyl a Cuba: una storia non raccontata

Il 29 marzo 2022 ricorre il 32° anniversario dell’arrivo a Cuba di 139 bambini provenienti da Russia, Ucraina e Bielorussia, dopo l’impatto causato dell’esplosione del quarto reattore della centrale nucleare di Chernobyl. Quel giorno nacque il programma umanitario più lungo della storia dell’umanità. Cubaperiodistas riprende la data e propone queste storie pubblicate nelle sue pagine, come contributo e incoraggiamento per la vera pace e per un mondo migliore.

Continue reading “I bambini di Chernobyl a Cuba: una storia non raccontata” »

Share Button

Un giorno come oggi

Il 24 aprile del 1965 il Comandante Ernesto Guevara con 13 compagni arrivava in Congo. In quell’occasione i servizi segreti cubano si presero gioco della CIA che non riuscì ad individuarli, nonostante il gruppo passò per diversi paesi prima di giungere in terra africana.

Continue reading “Un giorno come oggi” »

Share Button

Altri 27 giovani colombiani si recano a Cuba per studiare medicina

Il presidente del Partito Comunes, Rodrigo Londoño, ha dato oggi il saluto a 27 giovani colombiani che si sono recati a Cuba per studiare alla Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM).

“Cuba è solidarietà. Cuba è umanesimo”, ha affermato il dirigente politico riferendosi alla concessione di borse di studio per mille giovani colombiani nell’ambito dell’Accordo di Pace per studiare questa professione.

Continue reading “Altri 27 giovani colombiani si recano a Cuba per studiare medicina” »

Share Button

Chernobyl e solidarietà

“Granma, 28.4.21

«Il mondo ricorda la tragedia di Chernobyl, accaduta 35 anni fa nella città ucraina di Pripyat. Cuba fece suo quel dolore offrendo medicine e cure a migliaia di bambini colpiti dal disastro nucleare.» ha ricordato su twitter il presidente Miguel Díaz-Canel.

Eppure, questa parte della storia, che è di profondo umanesimo e amore, non sempre viene ricordata nei documentari e nei libri stranieri che raccontano quanto accaduto dopo quel fatidico 26 aprile 1986.

Continue reading “Chernobyl e solidarietà” »

Share Button

Cuba dona migliaia di dosi di vaccino Soberana-02 al popolo Saharawi

Cuba ha donato questo venerdì alla Repubblica Democratica Araba Saharawi un lotto di 458000 dosi del suo vaccino anti-Covid-19 Soberana-02, che sarà destinato alla popolazione pediatrica di quel paese.

Continue reading “Cuba dona migliaia di dosi di vaccino Soberana-02 al popolo Saharawi” »

Share Button

USA: il paese dove assassinare è “democrazia”

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Lo scorso 11 maggio 2021 sono trascorsi 40 anni dalla morte del cantante giamaicano Bob Marley, a soli 36 anni, e i suoi seguaci hanno ripreso l’informazione apparsa anni fa, che la CIA fu quella che pose fine alla sua vita.

Secondo quanto dichiarato in punto di morte da un vecchio ufficiale di quell’agenzia di intelligence, noto con il nome di Bill Oxley, si sarebbe dichiarato responsabile dell’esecuzione del piano per l’introduzione di cellule tumorali che, nel 1981, portò Marley alla morte; a causa di un cancro alla pelle che da allora soffrì, una malattia molto rara nelle persone di razza nera.

Continue reading “USA: il paese dove assassinare è “democrazia”” »

Share Button

L’abbraccio della Patria ai suoi internazionalisti caduti

Sono passati 32 anni ma Cuba non dimentica.  Il 7 dicembre del 1989, l’Operazione Tributo restituiva alle braccia della Patria i resti di 2289 combattenti morti in missioni internazionaliste in Africa

Continue reading “L’abbraccio della Patria ai suoi internazionalisti caduti” »

Share Button

Cuba – Perù

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, ha espresso «tutta la nostra solidarietà per il fraterno popolo del Perù e per il suo Governo», quando ha saputo che un terremoto forza 7,5 ha fatto tremare questa nazione la mattina di domenica 28 novembre.

Continue reading “Cuba – Perù” »

Share Button

Che: Ricominciare la lotta in America Latina

Associazione Nazionale di Amicizia Italia-Cuba

Una telecamera indiscreta ha catturato l’immagine irriconoscibile del Che al suo arrivo all’Avana nel luglio 1966. Era felice di essere a Cuba, ma ancora più felice di essere così vicino a realizzare il suo sogno.

Elsa Blaquier Ascaño – Intervista a Juan Carretero Ibáñez, Ariel

Siamo andati a intervistare Juan Carretero Ibáñez per raccogliere informazioni su Hermes Peña, il primo internazionalista cubano che ha dato la vita per la causa della liberazione definitiva dell’America Latina. Nel portone della sua casa, tra le piante che innaffia ogni mattina, abbiamo parlato di Hermes, un membro della squadra suicida della Colonna 8 comandata dal Che, che, dopo essere stato uno dei suoi assistenti, cadde combattendo a Salta, in Argentina, nell’aprile 1963.

Continue reading “Che: Ricominciare la lotta in America Latina” »

Share Button

Cuba: L’altro 15 novembre

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Gli efficaci vaccini cubani contro il COVID-19 rivoltano stomaci alla Casa Bianca, al Dipartimento di Stato, alla CIA, nella “comunità d’intelligence” e, naturalmente, nella roccaforte controrivoluzionaria di Miami. Sono oggi il simbolo archetipico della resistenza contro l’impero del nord, dell’indipendenza, della sovranità e del trionfo della vita sulla malattia e sulla morte.

Continue reading “Cuba: L’altro 15 novembre” »

Share Button

ELAM: 22 anni di formazione di professionisti della salute di tutto il mondo

Il 21 novembre 1998 è stata menzionata per la prima volta l’intenzione di creare un’istituzione come l’ELAM. È stata l’idea del nostro comandante in capo Fidel Castro Ruz, quando ha parlato pubblicamente dopo che l’uragano Mitch ha colpito l’America centrale.

Continue reading “ELAM: 22 anni di formazione di professionisti della salute di tutto il mondo” »

Share Button

USA: inizio sperimentazione clinica con vaccino cubano contro il cancro ai polmoni

Il Roswell Park Institute negli USA ha annunciato l’inizio di un nuovo studio clinico con il vaccino cubano CIMAvax-EGF, sviluppato dal Centro de Inmunología Molecular (CIM), per prevenire il cancro ai polmoni.

Continue reading “USA: inizio sperimentazione clinica con vaccino cubano contro il cancro ai polmoni” »

Share Button