Tag Archives: Brigata Medica Cubana

Sud Africa: ministro della Salute riconosce lavoro medici cubani

La Brigata Medica Cubana continua a giocare un ruolo fondamentale nella battaglia contro il COVID-19, autrice il Ministro della Salute, Zweli Mkhize, la pubblicazione digitale News 24 del Sud Africa difende, con argomenti sostanziali, i benefici dell’aiuto degli specialisti cubani in vari rami medici essenziali

Nuria Barbosa León  www.granma.cu

Continue reading “Sud Africa: ministro della Salute riconosce lavoro medici cubani” »

Share Button

Cuba aiuta il Guatemala

La ministra della Salute Amelia Flores ha parlato del lavoro dei medici cubani in Guatemala. Le sue dichiarazioni sono state rilasciate durante un’intervista sul programma “A Primera Hora” di Emisoras Unidas.

Continue reading “Cuba aiuta il Guatemala” »

Share Button

Oliver Stone x Nobel alla Brigata Medica Cubana

Il regista statunitense Oliver Stone ha espresso nel suo account sul social network Twitter, la sua ammirazione per il lavoro umanitario dei medici cubani e ha firmato la petizione online per l’assegnazione del Premio Nobel per la pace alla Brigata Medica Henry Reeve invitando a fare lo stesso.

Continue reading “Oliver Stone x Nobel alla Brigata Medica Cubana” »

Share Button

Cuba salva, mentre gli USA diffamano

Nonostante questi avvertimenti interventisti del Consigliere per la Sicurezza USA, nessuno potrà eclissare la solidarietà di Cuba, che ha salvato migliaia di vite con l’offerta di più di 40 brigate del contingente contro disastri naturali e gravi epidemie, Henry Reeve, che forniscono collaborazione in più di 30 paesi

Ana Laura Palomino García  www.granma.cu

Continue reading “Cuba salva, mentre gli USA diffamano” »

Share Button

Come si sceglie il Nobel per la Pace

che si propone consegnare ai medici cubani della Henry Reeve?

Il segreto che circonda le candidature è totale, almeno da parte del Comitato Norvegese per il Nobel, che è incaricato di scegliere il premiato, anche se coloro che presentano le proposte di solito, in alcuni casi, le rendono pubbliche.

Da quando, nel 1901, fu assegnato il primo Nobel per la Pace, il premio è quello che genera più dibattito a livello politico, poiché non sempre la persona scelta è di gradimento di tutti, come accadde, nel 2009, quando il vincitore è stato il presidente USA, Barack Obama, che era alla Casa Bianca da meno di un anno.

Continue reading “Come si sceglie il Nobel per la Pace” »

Share Button

Yoydel, un esempio di umanesimo

Alexandra, quasi tre anni, non riesce a capire perché così tante persone aspettano l’arrivo dell’aereo. Un sorriso le riempie il viso non appena lo vede scendere dall’aereo e riesce a guardare solo la madre, come se chiedesse il permesso prima di partire per abbracciare l’uomo che la guarda con occhi pieni d’amore.

Continue reading “Yoydel, un esempio di umanesimo” »

Share Button

Fidel Castro e il suo prezioso esempio di fratellanza con l’Africa

María Inés Álvarez Garay  https://redh-cuba.org

Le lotte contro la dominazione e discriminazione razziale in Africa ebbero in Fidel la massima espressione dell’internazionalismo, come difensore dei diritti umani. Il capo della Rivoluzione cubana estese il suo aiuto al popolo africano oppresso per decenni dal colonialismo e dai regimi segregazionisti.

Continue reading “Fidel Castro e il suo prezioso esempio di fratellanza con l’Africa” »

Share Button

Gli sminatori cubani in Camici Bianchi

Patricio Montesinos  www.cubadebate.cu

Si dice sempre che gli sminatori rischino la loro vita a beneficio di salvare quelle di migliaia di persone, quando disattivano campi minati in contesti di conflitto.

Continue reading “Gli sminatori cubani in Camici Bianchi” »

Share Button

Monserrat (Regno Unito): Cuba invia i propri medici

Il primo ministro di Montserrat, territorio britannico d’oltremare nel mar dei Caraibi, Joseph E. Farrel ha dato il benvenuto martedì alla Brigata Medica cubana giunta dall’Avana per aiutare gli sforzi dei medici locali contro il Covid-19.

Continue reading “Monserrat (Regno Unito): Cuba invia i propri medici” »

Share Button

Illuminata Mole Antonelliana

Share Button

Parole Ambasciatore alla partenza della Brigata

Share Button

Da La Vangurdia

I MEDICI CUBANI LASCERANNO L’ITALIA DOPO AVER PRESTATO AIUTO GRATUITAMENTE DURANTE LA PANDEMIA.

La brigata di medici cubani rimasti in Italia tornerà nel proprio paese il prossimo 20 luglio, dopo tre mesi durante i quali hanno aiutato a combattere la pandemia di coronavirus in modo “solidale e gratuito”, ha detto oggi a Efe. L’Ambasciatore cubano a Roma, José Carlos Rodríguez.

Continue reading “Da La Vangurdia” »

Share Button

Regione Piemonte premia la Brigata medica

Share Button

Siamo i figli di Fidel

Quando le parole ed i fatti si fondono, quando la Medicina cessa di essere scienza e si converte, semplicemente, in umanesimo: la macchina fotografica cerca e trova quell’istante, in una mano che abbraccia, in un gesto protettivo, in gambe che si muovono con difficoltà. La responsabile delle infermiere dell’ospedale lo riassume nel documentario come segue: «i cubani ci hanno insegnato che i pazienti devono essere ascoltati, devono essere toccati, devono essere visitati

Enrique Ubieta Gómez  www.granma.cu

Continue reading “Siamo i figli di Fidel” »

Share Button

Ministro Speranza ringrazia Cuba

Il Ministro di Salute d’Italia, Roberto Speranza, ha ricevuto la mattina di mercoledì 8 luglio, nella sede di questa istituzione di governo, l’Ambasciatore di Cuba in Italia, José Carlos Rodríguez Ruiz.

Le prime parole del Ministro Speranza sono state di ringraziamento a Cuba per l’aiuto prestato all’Italia per affrontare l’emergenza sanitaria provocata dalla COVID -19, che ha definito “importante e molto bello”.

Continue reading “Ministro Speranza ringrazia Cuba” »

Share Button