Tag Archives: – internazionalismo

Cubainformacion: El Comercio del Perù

La stampa del Perù sputa sulla mano di Cuba

Cuba, recentemente, inviava in Perù una brigata medica contro il Covid-19.

Non è la prima volta Lo ha fatto dopo i terremoti del 1970 e del 2007 e le inondazioni del 2017.

Ma oggi la stampa peruviana sputa sulla mano solidale di Cuba. “Il mondo occulto dei medici cubani”, intitolava il quotidiano El Comercio.

Continue reading “Cubainformacion: El Comercio del Perù” »

Share Button

Cubainformacion: solidarietà e blocco

34 brigate mediche di Cuba vs 80 nuove sanzioni USA

Dieci giorni dopo aver appreso dei primi casi di Covid-19 a Cuba, il suo governo inviava una brigata medica, con 52 cooperanti, all’epicentro della pandemia in Europa: la Lombardia italiana.

In questi tre mesi, l’Avana ha inviato 34 brigate simili, con 3300 professionisti, in 27 paesi, su richiesta dei loro rispettivi governi.

Continue reading “Cubainformacion: solidarietà e blocco” »

Share Button

A più discredito, più solidarietà

Appoggiandosi a un principio che è divenuto un’identità nazionale, Cuba offre quello che ha per condividerlo. Non predica, fa, e con le sue azioni convalida le ragioni che mobilitano i cuori buoni del mondo.

Share Button

Internazionalismo

Share Button

Cuba: giunta Brigata che ha lavorato a Crema

Share Button

L’abbraccio speciale di un paese

-Disperse nella geografia del mondo, più di 30 brigate, con più di  2500 professionisti della Salute, combattono la pandemia della COVID-19

-Quella che torna nella sua Patria lo fa arricchita da intense esperienze nelle quali  importava più salvare gli altri che rischiare la propria vita

Share Button

CNN: coprire il sole di Cuba con il dito di Trump

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Non si può coprire il sole con un dito. Il dito della propaganda della Casa Bianca, ripetuta da tanti media, non è riuscito a coprire -almeno non del tutto- né il successo di Cuba contro il Covid-19 né il suo esempio di solidarietà medica in decine di paesi.

Continue reading “CNN: coprire il sole di Cuba con il dito di Trump” »

Share Button

Brigate mediche

Share Button

Cubainformacion: Timor, Cuba e Premio Nobel

Timor, Cuba ed il Premio Nobel per la pace

 

Timor Est è diventato indipendente dall’Indonesia nel 2002. Era uno dei 20 paesi più poveri del mondo, con solo 30 medici per i suoi 1200000 abitanti.

Fidel Castro ha allora offerto l’aiuto di Cuba. Ed in 15 anni, 1200 cooperanti hanno realizzato, in quel paese, 10 milioni di visite, 100000 interventi chirurgici e 100000 parti.

Continue reading “Cubainformacion: Timor, Cuba e Premio Nobel” »

Share Button

“Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia

Iris Hernández Rodríguez  http://periodico26.cu

Las Tunas – Delle molte esperienze vissute a Crema, in Italia, come parte della Brigata Henry Reeve, Eduardo Brito Pérez, di Las Tunas, conserva numerose foto. Le guarderà più volte nel viaggio di ritorno in Patria, durante l’isolamento che deve continuare a L’Avana, quando passino gli anni, quando la sua famiglia ed i suoi amici gli chiedano e vogliano dettagli, quando i suoi figli desiderino condividere l’orgoglio di loro padre. Ma i ricordi più profondi non sono contenibili in una sola immagine.

Continue reading ““Grazie” ad un’infermiere di Las Tunas in Italia” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba ed i bimbi/e di Chernobyl

Quale paese ha assistito il maggior numero di bimbe/i di Chernobyl?

Cuba è stato l’unico paese ad aver organizzato un programma sanitario, completo e di massa, per bimbe/i danneggiati dall’incidente di Chernobyl.

Ha assistito 26000 minori: più che il resto dei paesi del mondo messi insieme.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba ed i bimbi/e di Chernobyl” »

Share Button

Cubainformacion: diplomazia medica?

Cuba: diplomazia medica, soft power?

 

Leggiamo ogni tipo di interpretazione di qualcosa che, per la mente neoliberale, è inspiegabile: la cooperazione internazionale cubana.

Non è altro che una strategia di “soft power”, ci dicono: una “diplomazia medica” per ottenere, ad esempio, voti favorevoli all’ONU.

Continue reading “Cubainformacion: diplomazia medica?” »

Share Button

L’assoluzione di Cuba

La absolución de Cuba

Nello sconcerto dei primi giorni di quarantena, un messaggio è giunto al mio cellulare. Erano incoraggiamenti provenienti da Cuba che, amorevolmente, mi ricordano che sono la mia famiglia. Quel giorno ero andato al supermercato e mi sono ricordato delle mie avventure sull’isola dove il tempo sembra infinito e fare la fila è sport nazionale. Ironie del destino, due anni dopo stavo facendo la fila ed alcuni scaffali iniziavano a mostrare segni di penuria. La realtà aveva appena mostrato la fragilità delle fondamenta dell’Occidente e dal paese che tanto era stato diffamato provenivano esempi, almeno, da considerare.

Continue reading “L’assoluzione di Cuba” »

Share Button

La solidarietà dei medici cubani in Italia

Intervista a Irma Dioli – Presidente dell’Associazione Nazionale di Amicizia Italia – Cuba.

di Davide Matrone  https://italiacuba.it

Nel Consiglio dei Ministri nº 37 del 16 marzo del 2020 viene approvato il Decreto “Cura Italia “ (pubblicato nella Gazzetta Ufficiale il 17 marzo) nel quale troviamo l’art. 13 che consente al personale medico straniero – con titolo professionale conseguito all’estero e riconosciuto nell’Albo gremiale del paese d’appartenenza – di poter temporaneamente prestare servizio in Italia per fronteggiare la crisi Coronavirus. Un cambiamento ad hoc per consentire l’arrivo dei medici cubani, tra gli altri.

Continue reading “La solidarietà dei medici cubani in Italia” »

Share Button

Per la prima volta, un’intera brigata Henry Reeve composta da donne

Ortelio González Martínez  www.granma.cu

La partecipazione della donna cubana in contesti difficili viene messa nuovamente alla prova con l’invio, questo venerdì, a Trinidad e Tobago, di una brigata sanitaria composta da 11 laureate in Infermieristica, che assisteranno pazienti con COVID-19

Secondo le precisazioni di Yaquelín Ramírez Díaz, coordinatrice del gruppo, le collaboratrici lavoreranno con la professionalità che caratterizza la medicina cubana e affronteranno la pandemia insieme alla brigata che già presta servizio in quella nazione caraibica, situata nell’arco delle Antille Minori e con oltre 1300000 abitanti.

Continue reading “Per la prima volta, un’intera brigata Henry Reeve composta da donne” »

Share Button