Tag Archives: ELAM

Cuba esporta il modello umanistico di sanità nel mondo

www.pressenza.com

Cuba ha sempre dato, nel corso della sua storia rivoluzionaria, priorità al diritto alla salute e alla sanità come diritto umano inalienabile del popolo, pensato per garantire le condizioni necessarie per offrire a tutti servizi gratuiti e ti ottima qualità.

Prima del trionfo della Rivoluzione cubana, avvenuta l’1 gennaio 1959, sull’isola vi erano 6250 medici, di cui circa la metà ha lasciato il Paese dopo quella data. Più del 63,2% di quelli esistenti si trovavano a L’Avana, dove ospedali pubblici, cliniche private e centri sanitari erano accessibili solo a chi poteva permetterselo.

Continue reading “Cuba esporta il modello umanistico di sanità nel mondo” »

Share Button

ELAM: medici per Sudafrica ed USA

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

SUDAFRICA

Il primo gruppo di 575 giovani studenti di medicina sudafricani che hanno appena completato 5 anni di studio a Cuba a spese dello Stato, sono tornati in Sudafrica, pronti per iniziare il loro sesto e ultimo anno di carriera, come stabilito dal protocollo e dalle leggi sudafricane, ha riferito Rodolfo Benítez Verson Ambasciatore cubano in Sudafrica, attraverso il suo account Facebook.

Continue reading “ELAM: medici per Sudafrica ed USA” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba e le comunità nere USA

Cuba e le comunità nere negli USA

Era il 1960. Fidel Castro andava all’ONU, a New York.

Gli hotel di Manhattan gli negarono l’ingresso. E fu accolto in un modesto hotel ad Harlem.

Lì incontrò Malcolm X. Fu l’inizio di una lunga relazione con i leader delle comunità nere di Harlem e del Bronx.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba e le comunità nere USA” »

Share Button

Henry Reeve, capitano di brigata

Il personaggio. Antischiavista confederato, rivoluzionario cubano. A lui è intitolata la Brigata di medici cubani venuta in soccorso dell’Italia durante il momento più critico dell’emergenza Covid-19

Luciano Del Sette – il manifesto

Neppure quella volta, George W. Bush, il presidente che usava il binocolo al contrario, riuscì a vedere più in là del suo naso repubblicano e ferocemente anticomunista. Quella volta era il 30 agosto del 2005. L’Uragano Katrina aveva travolto gli States portando con sé milleottocento morti nella sola New Orleans, ridotta a un cumulo di macerie e fango.

Continue reading “Henry Reeve, capitano di brigata” »

Share Button

La Brigata Henry Reeve e il sistema sanitario cubano

https://www.farodiroma.it

Alessandra Riccio, ispanista, traduttrice, saggista, aderisce alla campagna per il conferimento del premio nobel per la pace ai medici cubani. Si occupa di studi culturali, post-coloniali e di genere. Saggi suoi su María Zambrano, Dulce María Loynaz, Victoria Ocampo, Alba de Céspedes. Ha tradotto Alejo Carpentier, Ernesto Guevara, José Revueltas, Lisandro Otero. È autrice di Racconti di Cuba (Iacobelli, 2011) e (con altre) di Oltrecanone (Iacobelli, 2015). Pubblichiamo il suo contributo, ringraziandola di tutto cuore.

Continue reading “La Brigata Henry Reeve e il sistema sanitario cubano” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba solidale…e non isolata

Cuba isolata?

 

Mentre l’Impero saccheggia paesi e colloca truppe, spie, torturatori e sicari, Cuba invia personale medico, programmi di alfabetizzazione, istruttori sportivi o operatori sociali. La differenza morale è schiacciante.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba solidale…e non isolata” »

Share Button

Cuba, la buona medicina

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

La brigata medica Henry Reeve, è una istituzione benemerita. Prende il nome da un cittadino newyorkese che difese l’indipendenza di Cuba. Il suo attuale comandante è il Dottor Carlos Perez e la definizione formale è quella di Contingente Internacional de Médicos Especializados en Situaciones de Desastres y Graves Epidemias. La sua specialità è quella di affrontare le emergenze, di arrivare dove nessuno arriva, di portare cure dove tutti fuggono, di vincere guerre che tutti ritengono che, visti i rischi da correre, è preferibile perdere. I suoi galloni, la Brigada Henry Reeve, se li è conquistati sul campo – anzi sui diversi campi – in ogni dove dell’Africa e dell’America Latina. Quando si tratta di conquistare paesi e depredarli, infatti, ci sono gli statunitensi; quando si tratta di salvare vite in cambio di niente, ci sono i cubani.

Continue reading “Cuba, la buona medicina” »

Share Button

Cuba: i nuovi ‘medici scalzi’

di Hernando Calvo Ospina traduzione Matthias Moretti

Mentre gli Stati Uniti sbarcano in Europa con 30.000 soldati con armamenti pesanti, Cuba, quasi isolata a livello politico ed economico nel mondo per volere di Washington, è chiamata d’urgenza da vari paesi europei affinché i suoi medici e le sue medicine aiutino a combattere il Corona virus… questo articolo pubblicato ne 2006 ha ancora molto valore.

Continue reading “Cuba: i nuovi ‘medici scalzi’” »

Share Button

Collaborazione Medica Cubana: 56 anni di vocazione umanistica e solidaria

https://salud.msp.gob.cu

Quando parliamo di Collaborazione Medica nel mondo, è essenziale menzionare i professionisti cubani della salute quelli che, dal 21 maggio 1963, quando Cuba avviò ufficialmente la collaborazione medica internazionale in Algeria, hanno scritto innumerevoli pagine di amore disinteressato, solidarietà ed altruismo. Gli stessi che lasciando a lato gli interessi materiali, hanno viaggiato verso aree di estrema povertà, inaccessibili, dove un medico è considerato, più che una necessità, un lusso.

Continue reading “Collaborazione Medica Cubana: 56 anni di vocazione umanistica e solidaria” »

Share Button

La vera ONU è nell’ELAM

Per Quantamie Wilson, di Santa Lucía, la parola Cuba non è estranea già da tempo. Per molti anni Cuba ha dato borse di studio a giovani dei Caraibi ed è come un sogno per molti bambini crescere e voler essere medici dell’Isola.

Molti dottori di Santa Lucia hanno studiato qui. Senza andare molto lontano mi cugino e poi mia sorella che è diventata infermiera », narra la giovane iscritta al secondo anno nella Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM) e vede come una grande opportunità laurearsi nell’Isola Grande delle Antille.

Continue reading “La vera ONU è nell’ELAM” »

Share Button

Cubainformacion. Silenzio: non parlate dell’ELAM


La Scuola Latinoamericana di Medicina ha celebrato, a luglio a L’Avana, il suo 20° anniversario.

Lì, con borse di studio del governo cubano, si sono laureati 30000 giovani di 104 paesi, il cui impegno è servire le loro comunità di origine.

Continue reading “Cubainformacion. Silenzio: non parlate dell’ELAM” »

Share Button

Cuba: USA cercano di demolire l’eccellenza nel settore sanitario

Cuba. Gli Stati Uniti cercano di demolire l’eccellenza del paese nel settore sanitario

Il governo cubano ha accusato gli Stati Uniti di «sabotare» la cooperazione dell’isola nel settore sanitario, un’azione che «condanna fermamente». Il ministero degli Esteri cubano «denuncia e condanna fermamente la recente aggressione contro Cuba del governo degli Stati Uniti attraverso un programma Usaid finalizzato al finanziamento di attività e alla ricerca di informazioni per screditare e sabotare la cooperazione internazionale di Cuba nel campo della salute», secondo una nota ufficiale.

Continue reading “Cuba: USA cercano di demolire l’eccellenza nel settore sanitario” »

Share Button

ELAM: esempio di solidarietà, per il sorriso dei popoli del mondo

Abel Padrón Padilla, Karina Rodríguez Martínez

Le porte della Scuola Latinoamericana di Medicina (ELAM) sono state aperte, questo 2 settembre, per ricevere un’iscrizione di oltre 1200 studenti. Con i mezzi preparati in ogni scenario educativo, la letteratura didattica aggiornata e un collegio docenti, che si distingue per la sua stabilità e costante miglioramento, gli studenti avranno un corso di qualità superiore.

Continue reading “ELAM: esempio di solidarietà, per il sorriso dei popoli del mondo” »

Share Button

60 anni in Rivoluzione: salute per tutti

Dianet Doimeadios Guerrero, Edilberto Carmona Tamayo, María Del Carmen Amaro Cano www.cubadebate.cu

Questa è una cronologia di amore. Chi in essa veda solo dati e fatti dovrà soffermarsi sull’impegno e sui sacrifici che hanno salvato un popolo per sei lunghi decenni. Sarà impossibile raccontare questa storia in un colpo solo e non contrarre debiti, ha troppi risultati da mostrare.

Continue reading “60 anni in Rivoluzione: salute per tutti” »

Share Button

Bolsonaro, Más Médicos e un déjà vu

 

Il Presidente cubano Díaz-Canel ha ricordato in twitter i 20 anni della ELAM, un’opera d’amore che ha formato migliaia di medici tra i quali molti brasiliani, ai quali il Collegio Medico impedisce l’approvazione della laurea per ottenere posti di lavoro.

Continue reading “Bolsonaro, Más Médicos e un déjà vu” »

Share Button