Tag Archives: blocco

Cubainformacion: solidarietà e blocco

34 brigate mediche di Cuba vs 80 nuove sanzioni USA

Dieci giorni dopo aver appreso dei primi casi di Covid-19 a Cuba, il suo governo inviava una brigata medica, con 52 cooperanti, all’epicentro della pandemia in Europa: la Lombardia italiana.

In questi tre mesi, l’Avana ha inviato 34 brigate simili, con 3300 professionisti, in 27 paesi, su richiesta dei loro rispettivi governi.

Continue reading “Cubainformacion: solidarietà e blocco” »

Share Button

In Siria e in Danimarca condannano il blocco

Il Partito Baath Arabo Socialista e il Gruppo d’Amicizia Siria-Cuba hanno firmato una condanna del genocida blocco economico, commerciale e finanziario  imposto dagli USA a Cuba da sessant’anni.

Continue reading “In Siria e in Danimarca condannano il blocco” »

Share Button

La genialità cubana affronta anche un blocco in Venezuela

Con il recupero di 19 macchine di dialisi in soli 15 giorni di lavoro, due elettro-medici cubani che prestano servizi solidali in  Venezuela, hanno dato una forte risposta al blocco USA contro questa nazione del sudamericana.

I detti “reni artificiali” sono pronti per prestare servizi gratuiti alla popolazione del clinica Jayor, di Caracas, una di quelle con il maggior numero di pazienti nefrotici  nella nazione bolivariana.

Continue reading “La genialità cubana affronta anche un blocco in Venezuela” »

Share Button

Cubainformacion: non riesco a respirare!

Cuba dice … “Non riesco a respirare”

“Non riesco a respirare”, gridava George Floyd, prima di morire strangolato da un agente di polizia nel Minnesota.

Settimane prima, il blocco USA impediva a Cuba di acquistare ventilatori medici.

E riusciva a rompere un accordo “petrolio per alimenti” tra Venezuela ed una società messicana.

Continue reading “Cubainformacion: non riesco a respirare!” »

Share Button

Blocco USA: smette di operare la catena alberghiera Marriott

Da mercoledì 3 giugno il Dipartimento di Stato ha aggiunto sette compagnie e hotels cubani alla loro lista di entità sanzionate, includendo la finanziaria Fincimex, che amministra l’invio delle rimesse per l’Isola

Continue reading “Blocco USA: smette di operare la catena alberghiera Marriott” »

Share Button

L’impero asfissia, Cuba Salva

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

“Non riesco a respirare”, diceva, disperatamente, George Floyd sotto il ginocchio omicida di un poliziotto di Minneapolis. “Non riesco a respirare”, dice ora un bimbo cubano con una malattia cancerosa che ha bisogno di un farmaco USA che il blocco non consente comprare.

Continue reading “L’impero asfissia, Cuba Salva” »

Share Button

Nuove sanzioni

Il Dipartimento di Stato USA ha incluso altre sette imprese cubane nella lista delle aziende con cui gli statunitensi non possono avere rapporti commerciali.

La lista stilata dall’amministrazione Trump conta oltre 200 entità cubane con cui gli statunitensi non possono fare affari.

Continue reading “Nuove sanzioni” »

Share Button

Dal Minnesota al Venezuela: la metafora di George Floyd

William Serafino  https://medium.com/@misionverdad2012

Con il passare dei giorni, si va chiarendo la storia dell’assassinio poliziesco dell’afroamericano George Floyd, a Minneapolis, stato del Minnesota, per mano di agenti locali che lo hanno soffocato, sino ad ucciderlo, nel mezzo di un arresto.

George Floyd, 46 anni, era nativo del Texas, si è trasferito a Minneapolis, nel 2014, cercando di ricostruire la sua vita ed ottenere un lavoro, dopo essere stato condannato a cinque anni di prigione per rapina a mano armata, nel 2009. In gioventù era un atleta ed amico intimo del famoso cestista Stephen Jackson e ha anche lavorato con la star della musica texana DJ Screw.

Continue reading “Dal Minnesota al Venezuela: la metafora di George Floyd” »

Share Button

Giunta ultima nave cisterna dall’Iran

La nave cisterna  Clavel, l’ultima delle cinque petroliere iraniane che trasportavano  combustibili per rifornire il Venezuela, è entrata il 1 giugno nelle acque territoriali del paese latino americano.

Continue reading “Giunta ultima nave cisterna dall’Iran” »

Share Button

Cubainformacion: Iran, Vzla, Cuba e giornalismo di delazione

Benzina iraniana per Cuba e giornalismo per delazione

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Un grande invio di benzina, additivi e pezzi di ricambio dall’Iran allevierà la carenza di carburante in Venezuela (1).

Ma in questa situazione, chi è il “cattivo”, secondo gran parte della stampa internazionale? Gli USA che vietano al Venezuela di acquistare additivi per la fabbricazione di benzina (2)? No: è Cuba. “Maduro importa benzina per rifornire Cuba, i venezuelani soffrono” (3), “Prima di rifornire il Venezuela, Maduro invierà benzina iraniana a Cuba” (4), sono alcuni titoli in questi giorni.

Continue reading “Cubainformacion: Iran, Vzla, Cuba e giornalismo di delazione” »

Share Button

Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti

tra il Venezuela e la società Libre Abordo

https://medium.com/@misionverdad2012

Ieri in un comunicato stampa, la società messicana Libre Abordo ha annunciato il suo fallimento dopo aver registrato perdite per 90 milioni di $.

Insieme al suo partner Schlager Business Group, la società messicana Libre Abordo aveva raggiunto un accordo con il Governo del Venezuela, alla fine del 2019, per scambiare prodotti alimentari ed altri beni di base in cambio di petrolio venezuelano, un metodo che è già stato utilizzato da altri paesi sotto regime di diritto USA allo scopo di importare beni di base in cambio di risorse e materie prime.

Continue reading “Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti” »

Share Button

Iran e Venezuela spezzano le catene USA

La coraggiosa azione della Repubblica Islamica dell’Iran di inviare le sue petroliere in Venezuela, rappresenta un precedente molto preoccupante per gli USA. L’ambasciatore iraniano in Venezuela, Hojjatollah Soltani, ha affermato che la spedizione di petroliere iraniane in Venezuela è una forte risposta alle politiche unilaterali statunitensi, costringendo Washington a rispettare il diritto internazionale.

Continue reading “Iran e Venezuela spezzano le catene USA” »

Share Button

Il blocco cerca di costruire una crisi alimentare in Venezuela

https://medium.com/@misionverdad2012

Come ampiamente affermato nel 2017 di fronte alla formalizzazione del blocco economico del Venezuela da parte degli USA, la sua portata reale è sempre più a lungo respiro e, nel 2020, la sua notorietà è sempre più indiscussa. Il suo impatto ricade concretamente sulla popolazione in uno spettro sempre più diversificato.

In allusione ad una frase, poiché si tratta della guerra con altri mezzi, un blocco “si sa come inizia, ma non come finisce”.

Continue reading “Il blocco cerca di costruire una crisi alimentare in Venezuela” »

Share Button

Cuba e le sue due pandemie: il coronavirus ed il blocco

Gustavo Veiga www.cubadebate.cu

Il governo di Donald Trump ha trovato un partner ideale nel coronavirus per cercare di prostrare Cuba con tutti i mezzi possibili. Alla combinazione di sanzioni economico-giuridiche che gli USA le applica da 60 anni si aggiungono le conseguenze della pandemia. Non tanto le sanitarie -che sull’isola sono più che controllate- ma la catastrofe che il COVID-19 provoca sul turismo, la sua principale fonte di entrate.

Continue reading “Cuba e le sue due pandemie: il coronavirus ed il blocco” »

Share Button

Embargo o blocco, non solo una questione semantica

Le misure economiche, commerciali e finanziarie che gli Stati Uniti unilateralmente prendono verso altri paesi allo scopo di soffocarne le economie vengono una volta chiamate  embargo, altre blocco. La distinzione tra le due parole non è solo una questione semantica ma soprattutto una questione politica, quindi occorre fare un po’ di chiarezza per non cadere in equivoci.

Continue reading “Embargo o blocco, non solo una questione semantica” »

Share Button