Category Archives: -terrorismo

USA: : l’odio organizzato?

Negli USA la cultura della violenza ha incontrato diverse forme di manifestazione nella storia: la creazione di bande e milizie estremiste di diverso taglio e profilo è una di queste.

Le emigrazioni che formarono il mosaico etnico integrato dall’Unione hanno sempre incontrato la resistenza di gruppi xenofobi negli USA.

Continue reading “USA: : l’odio organizzato?” »

Share Button

La Red Avispa (LRA-La Rete Vespa) punge a Miami

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Da quando Netflix ha deciso di presentare in anteprima LRA lo scorso 19 giugno ed ha raggiunto il pubblico in cattività per il Covid, il film si è convertito in un evento mediatico per motivi poco convenzionali.

In Florida, hanno minacciato di bruciare le sale cinematografiche, se, qualche giorno, viene proiettato la prima nelle sale, e si raccolgono firme per costringere Netflix a ritirare il film, senza capire che il sito di download non è un canale televisivo. La gente ha l’opzione di vederlo o ignorarlo, anche se lo scandalo deve aver fatto esplodere il rating di un film che è passato senza pena né gloria al Festival di Venezia, nonostante un cast di celebrità guidate da Penelope Cruz.

Continue reading “La Red Avispa (LRA-La Rete Vespa) punge a Miami” »

Share Button

Quando il silenzio complice protegge il terrorismo

Raúl Antonio Capote | Dilbert Reyes Rodríguez  www.granma.cu

L’incapacità del governo USA di riconoscere, almeno per nome l’attacco, terroristico contro l’Ambasciata cubana a Washington tradisce un “pericoloso atteggiamento che può essere assunto come avallo a questo flagello”.

Tale interpretazione, pubblicata su Twitter dal ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, non è un’espressione retorica per insistere sulla giusta richiesta di una risposta coerente, di fronte al proditorio incidente del 30 aprile. Si fondamenta su tutte le successive prove che il terrorismo di stato, promosso dalle amministrazioni USA contro Cuba, hanno macchiato di lacrime e sangue la storia di resistenza della Rivoluzione.

Continue reading “Quando il silenzio complice protegge il terrorismo” »

Share Button

Cuba partecipa alla settimana virtuale ONU contro il terrorismo

L’Ambasciatrice Ana Silvia González Abascal, Incaricata degli Affari a.i. della Missione di Cuba presso la ONU, presiede la delegazione cubana che partecipa alla Settimana Virtuale delle Nazioni Unite contro il Terrorismo, che si svolge dal 6 al 10 luglio.

Continue reading “Cuba partecipa alla settimana virtuale ONU contro il terrorismo” »

Share Button

Il terrorismo come politica di Stato contro Cuba

La varietà di azioni militari, economiche, biologiche, diplomatiche, psicologiche, propagandistiche, di spionaggio, l’esecuzione di atti di sabotaggio ed i tentativi di liquidare fisicamente i dirigenti del processo rivoluzionario, fanno parte di una strategia ufficiale creata ed eseguita dalla Casa Bianca per sconfiggere la Rivoluzione e fermare la costruzione del socialismo sull’isola

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Il terrorismo come politica di Stato contro Cuba” »

Share Button

L’anno bisesto di Trump contro Cuba

Francisco Arias Fernández  www.granma.cu

L’attuale direttiva della politica estera della Casa Bianca contro Cuba, oltre alla vile ossessione imperiale di distruggere la Rivoluzione, raccolta in un copione di oltre sei decenni di aggressioni e fallimenti, s’iscrive in una proiezione fascista globale di un governo che la stessa stampa USA qualifica in disperazione e dissennato, con un presidente messo all’angolo e sulla difensiva ed un comportamento autodistruttivo.

Continue reading “L’anno bisesto di Trump contro Cuba” »

Share Button

Venezuela. Intervista a Freddy Bernal

di Geraldina Colotti

Freddy Bernal, protettore del Tachira e chavista da trincea, trova tempo per risponderci al telefono, tra una riunione e l’altra, vulcanico e brillante come di consueto.

Continue reading “Venezuela. Intervista a Freddy Bernal” »

Share Button

Ipocriti paradossi

Il Cancelliere di Cuba, Bruno Rodríguez, ha definito ipocriti paradossi  le segnalazioni USA sulla nazione dei Caraibi in materia di terrorismo.

Nel suo account della rete sociale Twitter, il titolare della diplomazia cubana ha assicurato che Washington insiste nel cercare di singolarizzare l’Isola in questo aspetto.

Continue reading “Ipocriti paradossi” »

Share Button

Venezuela: rivelazioni Wall Street Journal

Leopoldo López ha pianificato l’assunzione di mercenari

 

Il quotidiano USA The Wall Street Journal ha rivelato, venerdì, che il latitante dalla giustizia venezuelana, Leopoldo López, è stato incaricato, per mesi, di assumere mercenari, al fine di rovesciare il Presidente della Repubblica Bolivariana del Venezuela, Nicolás Maduro.

Continue reading “Venezuela: rivelazioni Wall Street Journal” »

Share Button

“La Red Avispa”

o quando, per qualche ragione, tutti vogliono vedere un film

Omar Olazábal Rodríguez  www.cubadebate.cu

NETFLIX, quella potente piattaforma di ‘streaming’, che ha oltre 150 milioni di utenti registrati nel mondo, ha appena proiettato in anteprima il film del regista francese Olivier Assayas, che, con il titolo di “La Red Avispa” (La Rete Vespa), che cerca di raccontare, con un’alta dose di finzione, la storia degli agenti dell’intelligence cubana che, negli anni ’90 del secolo scorso, cercavano di impedire che il nostro popolo soffrisse aggressioni ed attentati dalle organizzazioni estremiste in Florida. È basato sul libro del brasiliano Fernando Morais “Gli ultimi soldati della Guerra Fredda” e narra, fondamentalmente, gli eventi intorno alle figure di René González, uno dei nostri Cinque Eroi, e sua moglie Olga Salanueva.

Continue reading ““La Red Avispa”” »

Share Button

Nuovi deliri contro (il film) ‘La red Avispa’

Il film è lungi dall’essere un manifesto a favore della “causa cubana”, come sostengono i recalcitranti che non mancano mai, e dal punto di vista artistico ha punti di forza e debolezze.

Rolando Pérez Betancourt  www.granma.cu

Continue reading “Nuovi deliri contro (il film) ‘La red Avispa’” »

Share Button

USA, rifugio sicuro per terroristi

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Mentre i senatori Rick Scott, Marco Rubio e Ted Cruz, si logorano nel continuare la loro guerra contro la Rivoluzione cubana e promuovono la cosiddetta “Legge di Riduzione degli Utili per il Regime Cubano”, al fine di tagliare l’entrata di denaro per il popolo, rimangono in silenzio davanti alla presenza di decine di terroristi e assassini che ricevono un rifugio sicuro negli USA, prova della sua mancanza di morale.

Continue reading “USA, rifugio sicuro per terroristi” »

Share Button

Cuba boccia l’atteggiamento dell’Incaricata degli Affari USA

Yuri Gala López, direttore dei Temi Bilaterali della Direzione  Generale degli Stati Uniti del Ministero  delle Relazioni Estere di Cuba (MINREX),  ha inviato all’Incaricata degli Affari USA, il più energico rigetto della Cancelleria per la lettera che questa diplomatica ha inviato in complicità con il delinquente comune José Daniel Ferrer.

Continue reading “Cuba boccia l’atteggiamento dell’Incaricata degli Affari USA” »

Share Button

Si riscalda la frontiera Venezuela – Colombia

così va la guerra del Venezuela contro i paramilitari della Colombia

https://medium.com/@misionverdad2012

Questa settimana la banda narco-paramilitare Los Rastrojos ha fallito nel tentativo di attaccare l’esercito venezuelano mentre questa stava attraversando un’area di Catatumbo, comune di confine dello stato di Zulia.

Secondo informazioni della giornalista Madelein García, la cellula paramilitare ha attaccato una colonna di veicoli dell’esercito venezuelano che stava attraversando il ponte che collega Caño de Medio con Caño Motilona, ​​due settori del suddetto comune zuliano. Il combattimento è durato un’ora e 4 membri de Los Rastrojos sono stati uccisi, ha indicato la giornalista.

Continue reading “Si riscalda la frontiera Venezuela – Colombia” »

Share Button

Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?

I migliori attributi come “carne da cannone” regolarmente li detengono criminali comuni o traditori mercenari, che intanto sono utili, danzano i minuti della loro fama nel gergo discorsivo degli alti incarichi imperiali, sono adulati, esaltati e persino premiati. Con onori che portano, a volte, diploma e denaro contante

 Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Come si lava, con premi, il denaro dell’attività sovversiva?” »

Share Button