Category Archives: -terrorismo

Haiti in un vicolo senza uscita?

L’attentato contro il primo ministro di Haiti, Ariel Henry e la sua delegazione, durante la cerimonia per i 218 anni d’indipendenza nella città di Gonaïves, dimostra un deterioramento sociale in questo paese dei Caraibi dove anche continuano i regolamenti dei conti della prima nazione del continente che proclamò la sua sovranità.

Continue reading “Haiti in un vicolo senza uscita?” »

Share Button

USA: il paese dove assassinare è “democrazia”

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Lo scorso 11 maggio 2021 sono trascorsi 40 anni dalla morte del cantante giamaicano Bob Marley, a soli 36 anni, e i suoi seguaci hanno ripreso l’informazione apparsa anni fa, che la CIA fu quella che pose fine alla sua vita.

Secondo quanto dichiarato in punto di morte da un vecchio ufficiale di quell’agenzia di intelligence, noto con il nome di Bill Oxley, si sarebbe dichiarato responsabile dell’esecuzione del piano per l’introduzione di cellule tumorali che, nel 1981, portò Marley alla morte; a causa di un cancro alla pelle che da allora soffrì, una malattia molto rara nelle persone di razza nera.

Continue reading “USA: il paese dove assassinare è “democrazia”” »

Share Button

Caos, un altro metodo di aggressione contro i popoli

Nelle condizioni di crisi integrale generalizzata, i circoli di potere approfittano dell’opportunità per realizzare i propri interessi storici di dominio egemonico, tale è il caso della politica degli USA nell’attuale congiuntura mondiale.

 

Manuel Valdés Cruz www.granma.cu

Continue reading “Caos, un altro metodo di aggressione contro i popoli” »

Share Button

L’opportunismo detta la politica estera USA

La politica estera che Washington detta contro Cuba è piena di doppi standard

Milagros Pichardo  www.granma.cu

La politica estera che Washington detta contro Cuba è piena di doppi standard. Si scopre che il Governo USA, con comprovati legami con organizzazioni terroristiche, senza prove e ipocritamente, dice che sta rivedendo l’inclusione dell’isola nell’elenco dei paesi che sponsorizzano il terrorismo.

Continue reading “L’opportunismo detta la politica estera USA” »

Share Button

Venezuela: attentato a centrale elettrica

In Venezuela è stato denunciato un nuovo attacco al sistema elettrico nazionale che ha provocato un black out in 19 stati del paese questa notte.

Questa notte il paese sud americano si è trovato un’altra volta al buio a causa di un attentato al sistema elettrico nazionale, ha dichiarato il Vice Presidente Settoriale delle Opere Pubbliche del Venezuela Generale Néstor Luis Reverol durante una conversazione con la televisione statale Venezolana de Televisión (VTV).

Continue reading “Venezuela: attentato a centrale elettrica” »

Share Button

A Miami chiedono che gli USA armino la controrivoluzione.

di Volker Hermsdorf https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il think tank USA sponsorizzato dallo stato, il Cuban Studies Institute, vuole che il governo del presidente Joseph Biden prenda una posizione ancora più dura contro Cuba. Dopo il fallito tentativo di organizzare “nuove proteste di massa” nella repubblica socialista insulare, il 15 novembre, il direttore dell’influente istituzione, Jaime Suchlicki, ha chiesto che “armi e addestramento militare” siano messi a disposizione degli oppositori cubani del sistema.

Continue reading “A Miami chiedono che gli USA armino la controrivoluzione.” »

Share Button

Orlando Gutiérrez Boronat: dimmi chi ammiri e ti dirò chi sei

Il mafioso che cerca di smuovere le acque della controrivoluzione a Cuba ammira nientemeno che Roberto D’Abuisson, il nefasto capo degli squadroni della morte che hanno devastato il popolo salvadoregno per dieci anni.

A dire il vero, non tutti gli impiegati del business controrivoluzionario negli USA sono come il personaggio di questa storia: Orlando Gutiérez Boronat. Ci sono anche quelli che appartengono alla mafia di Miami nei grandi affari della controrivoluzione, ma apparentemente sono meno abominevoli.

Continue reading “Orlando Gutiérrez Boronat: dimmi chi ammiri e ti dirò chi sei” »

Share Button

L’arte della guerra mediatica

Continue reading “L’arte della guerra mediatica” »

Share Button

Operazione Liborio: un altro attentato della CIA alla vita di Fidel Castro

Il 6 novembre 1961, il Ministero degli Interni di Cuba rivelò la neutralizzazione di un vasto piano d’azione dell’organizzazione Movimento Rivoluzionario del Popolo (MRP), mediante il quale la CIA pensava distruggere alcuni dei principali negozi dell’Avana e porre fine alla fine di Fidel

Delfín Xiqués Cutiño www.granma.cu

Continue reading “Operazione Liborio: un altro attentato della CIA alla vita di Fidel Castro” »

Share Button

Il governo USA è in cammino verso un’altra Girón

Nulla può essere più fariseo. La politica aggressiva USA verso Cuba è stata la stessa dal 1 gennaio 1959 e si è basata, da sempre, sulla superbia e sull’impotenza di coloro che non si accontentano del perduto e alimentano il loro risentito rimpianto.

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Il governo USA è in cammino verso un’altra Girón” »

Share Button

Vanno contro Cuba e vanno contro tutti in nostra America

Pedro Prada  www.cubadebate.cu/opinion

Ricordarli tutti e ciascuno, i pochi che sono sopravvissuti e quelli che non lo sono più, non solo è parte del dovere, solidarietà e gratitudine nei loro confronti e delle loro famiglie, bensì è anche parte della nostra futura felicità. Ed è, soprattutto, una responsabilità verso la memoria, la verità e la giustizia, soprattutto in momenti in cui le forze dell’odio e del terrore si sono lanciate, rinnovate, in Argentina e contro Cuba, per far deragliare il desiderio popolare di costruire il mondo migliore, di pace e giustizia che ci meritiamo.

Continue reading “Vanno contro Cuba e vanno contro tutti in nostra America” »

Share Button

Chi è Ramón Saúl Sánchez, consigliere di Yunior García?

Pedro Jorge Velázquez https://bufasubversiva.wordpress.com

Conosciamo tutta la portata del terrorista Ramón Saúl Sánchez che sta progettando #15N insieme a Yunior García Aguilera:

-A soli 16 anni, ha fatto parte del Fronte di Liberazione Nazionale Cubano (FLCN) e Alpha 66, partecipando a più di 20 atti terroristici, principalmente contro imbarcazioni e missioni diplomatiche cubane.

Continue reading “Chi è Ramón Saúl Sánchez, consigliere di Yunior García?” »

Share Button

Il nostro 15 novembre: per la normalità, per i bambini, per la nazione

Il 15 novembre sarà uno spartiacque per i cubani tra il dolore e la speranza. Abbiamo vissuto mesi molto duri (quasi due anni), affrontando una pandemia devastante, superando le difficoltà causate dall’effetto combinato della crisi economica mondiale e del blocco stretto dalla precedente amministrazione statunitense e opportunisticamente sostenuto dagli attuali governanti di quel paese.

Continue reading “Il nostro 15 novembre: per la normalità, per i bambini, per la nazione” »

Share Button

Bolivia: mercenari colombiani coinvolti nel tentato assassinio di Luis Arce

I capi del regime di Añez e mercenari stranieri complottarono l’assassinio di Luis Arce prima che potesse assumere la carica di Presidente della Bolivia. Il 18 ottobre, il Ministro degli Interni boliviano, Eduardo del Castillo, informò che mercenari colombiani furono coinvolti in un tentativo di omicidio contro Luis Arce nel 2020. Del Castillo presentò audiocassette, e-mail e documenti che mostrano che l’ex-ministro della Difesa Fernando López del regime golpista guidato da Jeanine Áñez ebbe contatti con gruppi illegali che pianificavano un nuovo colpo di Stato in Bolivia. Il Ministro del Castillo nominò Germán Alejandro Rivera García, cittadino colombiano entrato in Bolivia il 16 ottobre 2020 e partecipò al complotto. Rivera è agli arresti per l’assassinio del presidente haitiano Jovenel Moïse.

Continue reading “Bolivia: mercenari colombiani coinvolti nel tentato assassinio di Luis Arce” »

Share Button

Bolivia: denunciato tentativo di assassinio di Luis Arce

Il  ministro boliviano Eduardo del Castillo ha denunciato un piano di destabilizzazione del governo che prevedeva l’assassinio del Presidente Luis Arce.

Il  ministro del governo della Bolivia Eduardo del Castillo ha denunciato che alcuni giorni prima delle elezioni che si sono svolte nell’ottobre dello scorso anno per la presidenza del paese andino era pronto un piano che prevedeva l’assassinio di Luis Arce. Nel complotto sono implicate varie persone tra le quali un colombiano che attualmente è recluso per aver partecipato nell’assassinio del presidente di Haiti Jovenel Moïse.

Continue reading “Bolivia: denunciato tentativo di assassinio di Luis Arce” »

Share Button