Tag Archives: elezioni

Pedro Castillo e la sua storica vittoria

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

L’arrivo alla presidenza del Perù di Pedro Castillo è una grande vittoria politica delle forze di sinistra, popolari e progressiste raggruppate attorno alla sua candidatura. Chiamata indubbiamente ad avere una significativa ripercussione, non solo nell’importante paese andino, bensì nella geopolitica dell’America Latina e dei Caraibi.

Continue reading “Pedro Castillo e la sua storica vittoria” »

Share Button

Perù: trucchi sporchi per negare la vittoria presidenziale della sinistra

José Carlos Llerena e Vijay Prashad, Internationalist 360°,

Mentre Keiko Fujimori lotta con le unghie e i denti per ribaltare i risultati delle elezioni in Perù, le prove suggeriscono la collusione del capo dell’intelligence di suo padre, Vladimir Montesinos.

Continue reading “Perù: trucchi sporchi per negare la vittoria presidenziale della sinistra” »

Share Button

Perù: come andrà a finire?

Fabio Marcelli  www.altrenotizie.org

Share Button

L’interferenza USA minaccia le elezioni latinoamericane

Stella Calloni, Internationalist 360°,

Nel piano per il controllo coloniale dell’America Latina, gli USA intervengono apertamente nelle elezioni della regione attraverso l’Organizzazione degli Stati americani (OSA) il cui segretario generale Luis Almagro, che fu a capo del colpo di Stato in Bolivia contro il Presidente Evo Morales, manipolando i risultati delle elezioni dell’ottobre 2019, agì anche nelle elezioni dell’Ecuador, come in Perù e Messico.

Continue reading “L’interferenza USA minaccia le elezioni latinoamericane” »

Share Button

Altra notte da incubo per la destra cilena

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

Altra notte da incubo per la destra cilena e per la ultra destra filo Pinochet.

L’alleanza del presidente di destra filostatunitense Piñera, “Chile Vamos”, ha perso praticamente tutto al secondo turno delle elezioni regionali.

Il risultato è stato 12-1, che, sommato al 3-0 del primo turno, fa un totale di 15 regioni perse su 16.

Continue reading “Altra notte da incubo per la destra cilena” »

Share Button

Pedro Castillo affronta la crisi prima di assumere la presidenza

Mision Verdad, 

L’esito del secondo turno delle elezioni presidenziali peruviane si svolge nella crisi istituzionale trasversale e con gravi disturbi interni ed esteri. Il 10 giugno fu annunciata l’elaborazione del 100% delle schede elettorali rivelando un risultato favorevole a Pedro Castillo, secondo i dati presentati dall’Ufficio nazionale dei processi elettorali (ONPE). Col 100% dei voti esaminati, l’insegnante rurale ha una percentuale di voti del 50,17% rispetto al 49,83% di Keiko Fujimori.

Continue reading “Pedro Castillo affronta la crisi prima di assumere la presidenza” »

Share Button

Il Perù avrà un presidente povero

Il popolo peruviano ha votato per il cambiamento, dando la vittoria alla sinistra di Pedro Castillo sulla destra di Keiko Fujimori in un’elezione presidenziale che ha avuto il suo epilogo nel secondo turno questa domenica 6 giugno, e il cui risultato è stato appena annunciato nel pomeriggio di giovedì 10 giugno, quattro giorni dopo.

Continue reading “Il Perù avrà un presidente povero” »

Share Button

Di nuovo in vendita l’insaccato “voto cubano”

José Ramón Cabañas Rodríguez  www.cubadebate.cu

Diversi articoli sono apparsi sulla stampa USA nei giorni scorsi ricorrendo all’argomento dell’impatto del “voto cubano”, come probabile motivo che spiega perché il governo di Joe Biden non abbia ancora corretto le retrocessioni registrate nella relazione bilaterale con Cuba, sotto l’amministrazione precedente.

Continue reading “Di nuovo in vendita l’insaccato “voto cubano”” »

Share Button

Perú: voto por voto, Castillo y Keiko luchan por la presidencia

Share Button

Pedro Castillo: l’uomo del Perù invisibile

di Marco Teruggi – Pagina|12

Il Perù vive ore storiche. Pedro Castillo, un uomo del paese invisibile, rurale, povero, con il sombrero bianco e una leadership in ascesa, potrebbe diventare il prossimo presidente. Lo indicano i numeri che l’Ufficio nazionale dei processi elettorali (Onpe) pubblica ogni mezz’ora e che tutti seguono su radio, televisioni, social network, vedendo come Castillo progressivamente è davanti la sua avversaria, Keiko Fujimori a cui restano poche possibilità di vittoria.

Continue reading “Pedro Castillo: l’uomo del Perù invisibile” »

Share Button

Debacle dei “partiti d’ordine” in Cile

Histoire et Societé

Sorpresa elettorale, debacle dei partiti tradizionali, “notte dei lunghi coltelli” nella destra, inizio della fine per gli eredi di Pinochet, enorme sconfitta del presidente Sebastián Piñera, che l’ha riconosciuto, vittoria del movimento popolare …

Continue reading “Debacle dei “partiti d’ordine” in Cile” »

Share Button

Ecuador, purtroppo alle destre…

Futuro incerto in Ecuador: il trionfo elettorale della destra approfondisce il modello neoliberista attraverso la privatizzazione di settori strategici dello Stato. Brutto colpo per il progressismo latinoamericano. Abbiamo atteso ad entrare in merito per una necessaria certezza in merito alla valutazione dei risultati

Editoriale di Cronicón  https://amicuba.altervista.org

Continue reading “Ecuador, purtroppo alle destre…” »

Share Button

Le ribellione dei paria e l’abisso dei mancati incontri

Homero Quiroz – https://nostramerica.wordpress.com

Il Perù attuale è un paese rotto, senza direzione ma è anche un paese zoombi e snob. “Attrazione dell’abisso”, “salto nel vuoto”, “la minaccia comunista”, “senderista” sono le prime reazioni ai risultati di domenica quando un maestro delle elementari, dal lontano paese di Cajabamba a Cajamarca ha scompigliato lo scacchiere politico degli ultimi decenni.

Continue reading “Le ribellione dei paria e l’abisso dei mancati incontri” »

Share Button

La trama di una frode elettorale in Ecuador

Marco Teruggi www.cubadebate.cu

Un tentativo di frode sarebbe in corso per le elezioni di domenica prossima in Ecuador. Gli attori chiave, le vie di esecuzione ed i finanziamenti sono già in un processo avanzato.

Continue reading “La trama di una frode elettorale in Ecuador” »

Share Button

Ecuador: Lenin Moreno e la CIA contro Andres Arauz

Katu Arkonada, Orinoco Tribune

Si avvicina il secondo turno delle elezioni ecuadoriane tra il candidato della rivoluzione cittadina pro-Correa Arauz e il banchiere Lasso, e le cose accelerano sull’asse formato da Lenin Moreno e gli USA, coi servizi di intelligence in prima linea. Recentemente si è svolto un incontro segreto nelle Isole Galapagos tra il governo ecuadoriano e quello USA.

Continue reading “Ecuador: Lenin Moreno e la CIA contro Andres Arauz” »

Share Button