Tag Archives: AMLO

AMLO su Cuba contro il blocco

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

«Penso che Cuba non debba essere isolata politicamente, i cubani che decidono di vivere a Cuba non possono essere soffocati; io sono contro il blocco economico, penso che sia disumano, una cosa vile, una canagliata. I mezzi di informazione non hanno obiettività, non hanno equilibrio e già l’ho detto in altre occasioni: il fatto che dopo due secoli di predominio di una certa politica in America, un Paese abbia la volontà di sentirsi libero e indipendente, proprio per questo motivo merita tutta la nostra ammirazione e tutto il nostro rispetto. È unico, è un caso unico», ha detto il presidente “socialista” messicano Andrés Manuel López Obrador ieri nella sua consueta conferenza stampa mattutina.

Continue reading “AMLO su Cuba contro il blocco” »

Share Button

AMLO: FMI provoca decadenza economica e sociale nel mondo

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha accusato il Fondo  Monetario Internazionale (FMI) della decadenza economica e sociale in tutto il mondo.

In un discorso nella raffineria di Dos Bocas, in Tabasco, il mandatario ha detto: «Non sono d’accordo con loro, rispetto le loro politiche, ma non credo nelle loro politiche che hanno provocato la decadenza economica e sociale nel mondo.

Continue reading “AMLO: FMI provoca decadenza economica e sociale nel mondo” »

Share Button

Il caso degli studenti scomparsi ad Ayotzinapa

Sono trascorsi sette anni dalla scomparsa dei 43 studenti ad Ayotzinapa, in Messico, ma ancora la vicenda resta un mistero. La pubblicazione di due conversazioni da parte del governo di Andrés Manuel López Obrador tra apre nuovi scenari su quella drammatica notte.

Su istruzione del presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, la Commissione per la verità e l’accesso alla giustizia nel caso Ayotzinapa (CoVAJ) ha pubblicato venerdì pomeriggio la trascrizione di due conversazioni tra polizia e criminali che avrebbero partecipato alla scomparsa dei 43 studenti normalisti, perpetrata durante la cosiddetta “notte di Iguala”, tra il 26 e il 27 settembre 2014, nello stato di Guerrero.

Continue reading “Il caso degli studenti scomparsi ad Ayotzinapa” »

Share Button

Lettura del discorso di Maduro al summit del CELAC

Il Presidente Nicolás Maduro arrivava in Messico pronunciando un discorso in plenaria, in corrispondenza del VI vertice dei capi di Stato e di governo della Comunità degli Stati dell’America latina e dei Caraibi (Celac) convocato dal presidente messicano Andrés Manuel López Obrador, proprio al termine della presidenza del suo paese di questa istanza multilaterale.

Continue reading “Lettura del discorso di Maduro al summit del CELAC” »

Share Button

Vertice Celac: scontro ad ‘armi bianche’ tra quattro presidenti

Roberto Cursi

Pochi giorni fa, il 18 settembre, si è concluso il “VI Vertice Celac 2021” sotto la presidenza ‘pro tempore’ del Messico. Tra i molti temi affrontati non sono mancati forti scontri verbali tra Cuba e Venezuela da una parte e Paraguay e Uruguay dall’altra. I quattro presidenti se le sono dette a viso aperto e la tensione nella sala era palpabile.

Continue reading “Vertice Celac: scontro ad ‘armi bianche’ tra quattro presidenti” »

Share Button

Il Messico ha salvato la CELAC

Ángel Guerra Cabrera https://lapupilainsomne.wordpress.com

Il VI Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC), svoltosi in Messico, ha costituito un indubbio successo del presidente Andrés Manuel López Obrador e della diplomazia messicana. Solo un governo prestigioso e rispettato per il suo grande sostegno popolare, la sua indipendenza in politica estera e lo spirito di concordia con cui affronta i conflitti, come l’attuale del Messico, godeva della leadership necessaria per assumere la presidenza pro tempore dell’organizzazione di 32 membri e rilanciarla verso la sua piena operatività in una regione con dirigenti tanto eterogenei ideologicamente.

Continue reading “Il Messico ha salvato la CELAC” »

Share Button

López Obrador ha toccato il cuore di Cuba

Dal 16 al 18 settembre il Presidente Miguel Díaz-Canel Bermúdez è stato in Messico. Da qui gli abbiamo seguito i passi. Ha fatto piacere saperlo in una terra fraterna, dove gli affetti per Cuba sono leggendari, e basterebbe sommarci alle pagine della storia per far sì che di questa consonanza parlino i fatti stessi.

Continue reading “López Obrador ha toccato il cuore di Cuba” »

Share Button

López Obrador chiede a Joe Biden di togliere il blocco a Cuba

Il presidente del Messico, Andrés Manuel López Obrador, ha chiesto al presidente USA, Joe Biden, di agire con grandezza e porre fine per sempre al blocco e alla politica di aggravamento verso Cuba.

Continue reading “López Obrador chiede a Joe Biden di togliere il blocco a Cuba” »

Share Button

Messico bello e fratello

Rosa Miriam Elizalde www.cubadebate.cu

Ha dovuto essere un messicano a spiegarci, nel modo più eloquente, che cos’è un’isola. In ‘La Ruta de Hernán Cortés’, Fernando Benítez dice che “un’isola è una realtà chiaramente delimitata, un invito all’isolamento e un modo per fuggire dal mondo conosciuto. Un’isola è anche un piccolo universo originale, un castello circondato dal suo fossato, un luogo sui generis, senza confini, senza vicini fastidiosi, autonomo e rotondo… Robinson, il più grande dei naufraghi, non sarebbe esistito senza un’isola.”

Continue reading “Messico bello e fratello” »

Share Button

Messico bello e amato

Per partecipare ai festeggiamenti per l’indipendenza del Messico, il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista di Cuba e Presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, realizza una visita ufficiale in quella nazione, dove, inoltre, parteciperà nel VI Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e Caraibici (CELAC)

Milagros Pichardo  www.granma.cu

Continue reading “Messico bello e amato” »

Share Button

Bolivia. I golpisti attaccarono l’aereo su cui Evo Morales lasciò il paese

Resumen latinoamericano, 1 settembre 2021.

Il Presidente del Messico rivela che i golpisti cercarono di assassinare Evo Morales, lanciando un proiettile contro l’aereo che lo portava fuori dalla Bolivia.

Secondo quanto riferito, i golpisti boliviani lanciarono un missile contro l’aereo dell’aeronautica messicana (FAM) che salvò l’ex- presidente boliviano Evo Morales, proprio mentre decollava dall’aeroporto di Cochabamba, in Bolivia nel 2019.

Continue reading “Bolivia. I golpisti attaccarono l’aereo su cui Evo Morales lasciò il paese” »

Share Button

Effemeridi fasciste

Il presidente Manuel López Obrador, inaugurando un modello commemorativo del Tempio Maggiore azteco nella Plaza del Zócalo, ha confutato tutti i falsi argomenti di coloro che “tendono a giustificare l’invasione in nome della libertà, della fede, della superiorità razziale o della civilizzazione”

Abel Prieto  www.granma.cu

Continue reading “Effemeridi fasciste” »

Share Button

Isola della Dignità, un premio per la fermezza

Leonel Nodal

Nessuna esplosione sociale, nessuna repressione brutale della polizia, nessuna diffusa condanna internazionale, nessuna di queste cose è accaduta a Cuba dopo i disordini dell’11 luglio.

Poco più di un mese dopo le azioni antirivoluzionarie all’Avana e in altri luoghi, ci sono prove sufficienti per dimostrare l’esecuzione di un piano sovversivo progettato, coordinato e finanziato dagli Stati Uniti, condotto nel paese da mercenari ai suoi ordini.

Continue reading “Isola della Dignità, un premio per la fermezza” »

Share Button

Boston Globe: Il gesto vuoto di imporre sanzioni a Cuba e all’Iran

Cubadebate condivide questo articolo pubblicato oggi nel rinomato giornale Boston Globe, che, oltre a ripetere certi schemi consolidati su Cuba, mostra il farisaismo politico e l’opportunismo elettoralistico dell’attuale politica dell’amministrazione Biden verso questo paese. La Florida e Bob Menendez sono i riferimenti della Casa Bianca per la sua incoerente posizione anti-cubana.

Continue reading “Boston Globe: Il gesto vuoto di imporre sanzioni a Cuba e all’Iran” »

Share Button

AMLO: lezione di storia

Share Button