Tag Archives: Cuba

Sbloccati

Atilio A. Boron  https://redh-cuba.org

L’arrivo della petroliera iraniana Fortune nella grande raffineria di El Palito, in Venezuela, ha un significato che supera di gran lunga la quantità di benzina ed altri input chiave trasportati su quella nave. Ci sono altri aspetti che sono molto più importanti. Vorrei segnalarne tre.

In primo luogo, che si sia sfidato con successo il blocco USA che impediva l’arrivo di ogni tipo di prodotti -dagli alimenti e medicine sino ai pezzi di ricambio per i treni della metropolitana di Caracas ed il carburante- alla bloccata ed aggredita Repubblica Bolivariana del Venezuela è un grande trionfo. per il governo di Nicolás Maduro e un sonoro rovescio per la Casa Bianca. Soprattutto se si considera che le navi della IV Flotta da un paio di mesi stanno pattugliando l’area del Gran Caribe e potrebbero facilmente aver intercettato quella nave, cosa che non hanno fatto. Resta da vedere perché, ma la cosa concreta è che non l’hanno fatto.

Continue reading “Sbloccati” »

Share Button

Cubainformacion: Cuba ed Haiti

Perché è invisibile la cooperazione cubana ad Haiti?

 

L’iniziativa di solidarietà internazionale più avanzata e massiccia proviene, sorprendentemente, da un paese povero del sud.

Sono le brigate mediche cubane. Per il cui governo -ci assicura la grande stampa- sarebbero un grande “affare”.

Continue reading “Cubainformacion: Cuba ed Haiti” »

Share Button

Chi non vuole la pace, litiga con la diplomazia

L’atteggiamento del governo colombiano di disconoscere il protocollo di Rottura del processo di pace ed esigere da Cuba la cattura ed estradizione dei membri della delegazione dell’ELN, è una violazione dell’accordo firmato dallo Stato colombiano con sei paesi garanti; un precedente molto grave che mette a rischio la ricerca di soluzioni negoziate nel mondo

Raúl Antonio Capote  www.granma.cu

Continue reading “Chi non vuole la pace, litiga con la diplomazia” »

Share Button

Susanna Camusso: «Grazie Cuba, basta embargo»

Il sistema sanitario cubano è uno dei migliori al mondo, ha risultati migliori di tante “potenze”, per esempio tasso di mortalità infantile inferiore a quello statunitense, aspettativa di vita più alta di tutta l’America Latina. Si basa su un principio, stabilito dalla riforma del 1959, di servizio sanitario nazionale gratuito con una fortissima medicina territoriale e una molteplicità di campagne di prevenzione. L’università è gratuita e aperta a giovani da tutto il mondo. Cuba ha 30 mila medici in sessantasette Paesi. Oggi di più visto che ci soccorrono in Europa.

Continue reading “Susanna Camusso: «Grazie Cuba, basta embargo»” »

Share Button

Il Forum di São Paulo convoca alla giornata contro i blocchi

 a Cuba, Venezuela e Nicaragua

 

La giornata di mobilizzazione del Forum di São Paulo si somma ad altre azioni  internazionali con il fine dell’eliminazione immediata delle misure coercitive unilaterali degli USA contro vari Stati che impediscono, limitano o rincarano l’acquisto per questi paesi di alimenti, medicinali e altre voci necessarie per prevenire e combattere il Covid-19

Enrique Moreno Gimeranez

Continue reading “Il Forum di São Paulo convoca alla giornata contro i blocchi” »

Share Button

Cubainformacion: blocco sotto silenzio

Blocco a Cuba:

clamore silenziato contro una pandemia

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

È un clamore mondiale: decine di organizzazioni, istituzioni e personalità hanno chiesto al governo USA che revochi sanzioni e blocchi a paesi come Cuba o Venezuela, affinché possano far fronte in migliori condizioni alla pandemia di Covid-19 (1) .

Continue reading “Cubainformacion: blocco sotto silenzio” »

Share Button

Chernobil e l’aiuto di Cuba

Share Button

Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19

Dichiarazione della Russia sul contributo di Cuba agli sforzi internazionali nella lotta contro la pandemia del coronavirus

Traduzione Matthias Moretti

María Zajárova

Nel contesto della dura lotta dell’umanità contro la pandemia del coronavirus, vorrei richiamare l’attenzione sulla manifestazione di caratteristiche contrastanti da parte di alcuni membri della comunità internazionale.

Mercoledì scorso, l’Ambasciatore della Repubblica di Cuba, Gerardo Peñalver Portal, ha avuto una riunione online con i mezzi di informazione nel Ministero degli Affari Esteri della Russia e ha risposto riguardo alle misure adottate da questo paese e l’aiuto disinteressato offerto dai cubani ad altri Stati. Vorrei ricordare che di molti paesi del Caribe, inclusi i membri del Commonwealth britannico, soltanto Cuba ha accettato di accogliere (a 40 km dalla capitale) la crociera britannica MS Braemar, dal 18 al 19 marzo, con cinque casi confermati di COVID-19 a bordo, e altre 52 persone con sintomi della malattia. Come risultato di questa operazione umanitaria, più di 1000 passeggeri e membri dell’equipaggio sono stati inviati nel Regno Unito.

Continue reading “Russia: contributo di Cuba agli sforzi contro Covid19” »

Share Button

Articolo di Science The Wire

La risposta al coronavirus a Cuba sta facendo vergognare altri paesi

Ben Burgis https://science.thewire.in

Traduzione Matthias Moretti

La MS Braemar, un transatlantico da crociera che trasportava 682 passeggeri del Regno Unito, è rimasta momentaneamente bloccata. Cinque passeggeri della crociera sono risultati positivi al coronavirus. Varie dozzine di passeggeri e membri dell’equipaggio sono rimasti in isolamento dopo aver mostrato sintomi simili a quelli dell’influenza. La nave era stata rifiutata da vari porti d’approdo in tutto il Caribe. Secondo fonti del governo britannico che hanno parlato con la CNN, il Regno Unito ha contattato sia gli Stati Uniti che Cuba “per trovare un porto adeguato per la Braemar”.

Continue reading “Articolo di Science The Wire” »

Share Button

Una firma comune contro il blocco

www.granma.cu

Cina, Russia, Iran, Siria, Repubblica Democratica Popolare di Corea, Cuba e Nicaragua hanno inviato una lettera congiunta al Segretario Generale dell’ONU, António Guterres, affinché questo organismo esiga la revoca delle misure coercitive unilaterali USA.

Continue reading “Una firma comune contro il blocco” »

Share Button

Cinismi e blocchi

Randy Alonso Falcón www.cubadebate.cu

Il presidente USA Donald Trump ha inizialmente optato per il negazionismo sulla minaccia che incombeva sul suo paese e sul mondo. Ha elogiato la sua “intelligence” ed ha parlato di una semplice influenza e di un allarme basata su notizie false. La sua gestione della crisi è stata ampiamente criticata per essere stata errata e poco efficace. Oggi gli USA hanno oltre 59 mila casi positivi per COVID-19 ed 804 decessi. New York, in particolare, sta vivendo tempi di angoscia.

Continue reading “Cinismi e blocchi” »

Share Button

Economisti USA: togliere le misure coercitive

 imposte a Venezuela, Cuba e Iran

 

Per l’economista Dean Baker le misure hanno ridotto al minimo le possibilità per l’ottenimento di finanziamento, gli acquisti di strumenti medici e alimenti per assistere la maggioranza dei venezuelani.

Un gruppo d’economisti statunitensi hanno chiesto al Governo USA di togliere immediatamente le misure coercitive unilaterali imposte a paesi come Venezuela, Cuba e Iran, tra gli altri, ha informato Telesur.

Gli economisti segnalano che la domanda tenta d’evitare l’aumento del numero delle vittime nelle nazioni  di fronte alla situazione dell’espansione del coronavirus (Covid-19), che già ha colpito più di  200.000 persone a scala mondiale.

Continue reading “Economisti USA: togliere le misure coercitive” »

Share Button

Anche il blocco uccide!

Come le sanzioni USA colpiscono i paesi con coronavirus?

Nel quadro delle azioni coercitive e unilaterali contro Iran, Venezuela e Cuba, i paesi continuano la loro lotta contro il Covid-19.

Nel mezzo della pandemia di coronavirus, il governo USA insiste nel mantenere le misure coercitive unilaterali verso altre nazioni come Iran, Venezuela e Cuba, giungendo addirittura ad incrementarle.

Continue reading “Anche il blocco uccide!” »

Share Button

Italia e Regno Unito si affidano a Cuba, Cina, Venezuela

mentre gli USA aumentano le sanzioni

Ben Norton The Gray Zone  http://aurorasito.altervista.org

L’Italia ha richiesto ai medici di Cina, Cuba e Venezuela di contenere il coronavirus, mentre Cuba ha salvato una nave di cittadini britannici. Nel frattempo, le sanzioni USA aggravano il bilancio della crisi Covid-19 in Iran e Venezuela. Le sanzioni che gli USA hanno imposto a decine di Paesi del mondo, nel tentativo di rovesciarne i governi indipendenti, hanno solo peggiorato la pandemia del coronavirus globale.

Continue reading “Italia e Regno Unito si affidano a Cuba, Cina, Venezuela” »

Share Button

Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus

di Geraldina Colotti

Quella del convoglio militare che trasporta i cadaveri infetti fuori dalla città di Bergamo, è forse l’immagine più emblematica della tragedia provocata dal coronavirus. Quelle 67 bare erano dirette ad altri forni crematori fuori dalla regione, perché la città può cremarne solo 26 al giorno.

Continue reading “Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus” »

Share Button