Tag Archives: Luis Almagro

Gli USA fanno rieleggere alla guida dell’OSA il fantoccio Almagro

www.lantidiplomatico.it

Il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, che ha sostenuto colpi di Stato e interventi militari in America, continuerà a guidare l’organizzazione dopo aver sconfitto l’ex ministro degli Esteri ecuadoriano María Fernanda Espinosa alle votazioni.

Continue reading “Gli USA fanno rieleggere alla guida dell’OSA il fantoccio Almagro” »

Share Button

Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus

di Geraldina Colotti

Quella del convoglio militare che trasporta i cadaveri infetti fuori dalla città di Bergamo, è forse l’immagine più emblematica della tragedia provocata dal coronavirus. Quelle 67 bare erano dirette ad altri forni crematori fuori dalla regione, perché la città può cremarne solo 26 al giorno.

Continue reading “Cina, Cuba, Venezuela, anticorpi solidali contro il coronavirus” »

Share Button

Ecuador: indigeni accusano l’OSA

La Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador (CONAIE), ha denunciato il 9 marzo il Segretario Generale degli Stati Americani -OSA- Luis Almagro, di non promuovere, proteggere e implementare i diritti dei popoli indigeni, così come i settori della società a maggior rischio del continente.

Continue reading “Ecuador: indigeni accusano l’OSA” »

Share Button

Venezuela, il “febbraio ribelle” per la dignità dei popoli

di Geraldina Colotti

Nell’aula magna del Tribunal Supremo de Justicia ci sono tutte le massime autorità dello stato bolivariano, riunite in sessione solenne per l’apertura dell’anno giudiziario. Sono presenti le alte cariche dei cinque poteri di cui dispone la repubblica – legislativo, esecutivo, giudiziario, morale (o cittadino) e elettorale -, più i rappresentanti del massimo organo plenipotenziario, l’Assemblea Nazionale Costituente, votata da oltre 8 milioni di cittadini il 30 luglio del 2017: il presidente, Diosdado Cabello, e le due vicepresidenti, Tania Diaz e Gladys Requena.

Continue reading “Venezuela, il “febbraio ribelle” per la dignità dei popoli” »

Share Button

Venezuela, campione antimperialista

Angel Guerra Cabrera  www.jornada.com.mx

Perché il Venezuela è capace di riunire con successo centinaia di importanti rappresentanti dei principali partiti di sinistra e movimenti popolari, femminili, giovanili, della nostra regione e del mondo?

Continue reading “Venezuela, campione antimperialista” »

Share Button

Pompeo: tournée con aria da viceré

Norelys Morales Aguilera  https://islamiacu.blogspot.com

Con aria da viceré Mike Pompeo è tornato nella regione latinoamericana e caraibica tra il 20 ed il 23 gennaio. E, come va con tale humus, non gli mancano i cipayos (lacchè) come nei passati tempi coloniali, che ora gli USA “modernizzano” con la dottrina Monroe ed il maccartismo.

Continue reading “Pompeo: tournée con aria da viceré” »

Share Button

L’OSA al servizio degli USA

Arthur Gonzales https://heraldocubano.wordpress.com

Quando Cuba qualificò l’Organizzazione degli Stati Americani, OSA, come un ministero delle colonie yankee, lo fece con le prove che gli USA manipolavano a loro piacimento le risoluzioni che si approvavano in quell’organismo, sempre per sostenere la loro ingerenza negli affari interni dei paesi dell’America Latina.

Continue reading “L’OSA al servizio degli USA” »

Share Button

La Bolivia ha sospeso le relazioni diplomatiche con Cuba

L’annuncio è stato dato dal cancelliere ad interim Yerko Núñez, e con questo si approfondisce il cambio della politica internazionale del governo della Áñez dopo il colpo di Stato della fine de 2019, che non ha riconosciuto il risultato delle elezioni ed è terminato con la rinuncia al suo incarico, il 10 novembre, di Evo Morales che ha dovuto abbandonare il paese, ha informato Prensa Latina.

Continue reading “La Bolivia ha sospeso le relazioni diplomatiche con Cuba” »

Share Button

Almagro e le tre “scimmie sagge”

Elson Concepción Pérez  www.granma.cu

Soddisfatto del modo in cui Sebastián Piñera ed i carabineros hanno agito contro i manifestanti cileni e per il suo singolare “attaccamento al rispetto dei diritti umani”, il segretario generale dell’OSA, Luis Almagro, che ha appena visitato il Cile, ha preferito «non vedere» e «non sentire», ma sì «parlare», in cerca del voto necessario per la sua rielezione.

Il personaggio in questione, nello scorso 2019, ha inscenato non pochi show con copione USA, come la sua attiva partecipazione ai piani contro il Venezuela e la riattivazione del Trattato Interamericano di Assistenza Reciproca (TIAR), per riconoscere un possibile intervento militare contro la nazione bolivariana.

Continue reading “Almagro e le tre “scimmie sagge”” »

Share Button

La Bolivia nel labirinto

Continue reading “La Bolivia nel labirinto” »

Share Button

Un’impeachment o processo politico per Luis Almagro?

Né a Trump né ad Almagro sarebbe successo, qualche volta nelle loro vite, di riconoscere che più di 400000 professionisti della salute hanno partecipato a missioni fuori da Cuba dal 1963.

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “Un’impeachment o processo politico per Luis Almagro?” »

Share Button

Cuba denuncia l’aggressione OSA contro la collaborazione medica

Cuba ha denunciato la nuova aggressione dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), con Luis Almagro alla guida, contro la collaborazione medica internazionale dell’Isola.

Questo organismo ha convocato ieri, mercoledì 18, a Washington a un forum intitolato “L’oscura realtà dietro le missioni mediche cubane ”, che ha il proposito di screditare la partecipazione di specialisti della salute cubana ai programmi sociali dei paesi del Terzo Mondo.

Continue reading “Cuba denuncia l’aggressione OSA contro la collaborazione medica” »

Share Button

Una “sorpresa” per Vargas Llosa

Al di là della sua riconosciuta opera letteraria, Mario Vargas Llosa è sempre stato un profeta del male per i cubani ed un fedele servitore degli interessi USA e della destra più rancida d’Europa

                                                                                  Elson Concepción Pérez

Ricordo che Mario Vargas Llosa, al crollo del socialismo europeo, è stato uno di quelli che ha scommesso che “a Cuba rimanevano ore”.

Al di là della sua riconosciuta opera letteraria, è sempre stato un profeta del male per i cubani ed un fedele servitore degli interessi USA e della destra più rancida d’Europa.

Continue reading “Una “sorpresa” per Vargas Llosa” »

Share Button

Chiusura 2019: su chi ricade il fallimento dell’antichavismo?

http://misionverdad.com

L’attuale punto critico dell’opposizione venezuelana compromette ulteriormente la limitata facoltà dei settori politici più reazionari di consolidare un cambio di regime in Venezuela. L’anno 2019 si chiude, per loro, come un nuovo clamoroso naufragio, benché in principio avessero tutte le condizioni per consolidare una deposizione del chavismo.

Continue reading “Chiusura 2019: su chi ricade il fallimento dell’antichavismo?” »

Share Button

USA: il golpista boliviano Camacho duramente contestato

Il neonazista boliviano Luis Camacho ha subito una dura contestazione nella città di New York, dove dopo aver discusso tranquillamente di democrazia con il Segretario Generale dell’OSA, l’ineffabile Luis Almagro, era stato invitato a un dibattito dal think thank Inter-American.

Continue reading “USA: il golpista boliviano Camacho duramente contestato” »

Share Button