Tag Archives: miami

Trump e le rimesse a Cuba

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

Il regime di Trump annuncia il suo nuovo piano per “aiutare” il popolo cubano e sanziona l’invio di rimesse dagli USA, con il pretesto che queste aiutano i militari. Più di 400 uffici della Western Union, sull’isola, hanno dovuto chiudere in virtù del calcolo imperiale che offre i cubani come agnelli sacrificali per guadagnare voti in Florida, senza che nessuno spieghi come si possa difendere la “democrazia” sul dolore delle famiglie, né perché così tante persone, a Miami, si prestano all’aperto collaborazionismo con il boia dei loro genitori, nonni e fratelli.

Continue reading “Trump e le rimesse a Cuba” »

Share Button

Ossessione criminale

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

“Ossessione criminale” è un noto film del terrore e la fase in cui è detenuta l’amministrazione Trump riguardo a Cuba. Il governo USA è tornato a colpire il popolo cubano sanzionando la società finanziaria ed assicurativa American International Service (AIS), che elabora le rimesse verso l’isola. Con queste carte di debito i familiari degli emigrati ed i lavoratori che gestiscono piccole attività private possono effettuare pagamenti nei negozi, nei distributori di benzina ed in altri esercizi del paese, compresi i negozi in valuta liberamente convertibile che hanno iniziato ad operare a luglio.

Continue reading “Ossessione criminale” »

Share Button

Cubainformacion: Covid tra Cuba e Miami

Covid-19 a Cuba e Miami: bilancio non pubblicabile

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

A marzo, il sindaco della contea di Miami-Dade ha chiesto di sospendere i voli con Cuba per un presunto rischio sanitario (1). Oggi, con una popolazione quattro volte più piccola (2) (3), Miami-Dade ha 30 volte più casi positivi e morti per Covid-19 che Cuba (4) (5). Che è il paese della regione con il minor numero relativo di decessi (6). Cento volte meno, ad esempio, del Perù (7).

Continue reading “Cubainformacion: Covid tra Cuba e Miami” »

Share Button

La politica a Miami e la sua influenza a Cuba

Jesús Arboleya https://progresosemanal.us

L’AVANA. Nel suo libro, ‘Miami. City of future’, il giornalista e storico T.D. Allman afferma: “È stato solo grazie ad un incidente della storia, la Rivoluzione cubana, che Miami ha acquisito le capacità umane e le condizioni emisferiche necessarie per sfruttare i suoi vantaggi naturali come capitale dell’Emisfero Occidentale, a sud del Rio Grande e del Golfo del Messico”.

Continue reading “La politica a Miami e la sua influenza a Cuba” »

Share Button

Fallisce, nuovamente, causa ai sensi dall’illegale Helms-Burton

Enrique Moreno Gimeranez  www.granma.cu

Il giudice federale, di Miami, James Lawrence King ha rigettato una causa intentata da un cittadino dello stato della Florida, ai sensi del Titolo III dell’illegale Legge Helms-Burton, contro Carnival Corporation, il maggior operatore mondiale di crociere che tra le sue destinazioni ha promosso viaggi a Cuba.

Continue reading “Fallisce, nuovamente, causa ai sensi dall’illegale Helms-Burton” »

Share Button

Pura ignominia

Nelson Rodríguez Roque  www.juventudrebelde.cu

Proprio ora, quando praticamente l’intero flusso informativo mondiale fa riferimento alla pandemia, sguscia un’opera giornalistica sul rinvio della presentazione di un “romanzo” a Miami, se come tale può considerarsi il mostro letterario destinato a “riciclare” l’immagine di Fulgencio Batista, i cui anni, influendo sulla politica del paese o esercitando il potere dittatoriale, costituirono, secondo il giornalista Mario Kuchilán, i più ignominiosi della repubblica neocoloniale (1902-1958 ndt).

Continue reading “Pura ignominia” »

Share Button

Da Miami agisce il macchinario dell’infamia e dell’odio

Coloro che una volta hanno sperato di essere guarimberos (rivoltosi) all’Avana, coloro che sognano la gloria degli apostati, hanno alzato la loro voce da lontano, applauditi dalla mafia che domina lo scenario culturale di Miami e che esige culto e riverenza al padrone che paga

Raúl Antonio Capote www.granma.cu

Mentre il nostro ministro degli Esteri, Bruno Rodríguez Parrilla, denunciava l’atto terroristico commesso contro la nostra Ambasciata a Washington, il 30 aprile scorso, ed il silenzio eloquente dell’amministrazione Trump di fronte a questa barbarie commessa vicino alla Casa Bianca, la macchina dell’infamia e dell’odio produceva la sua nuova manovra.

Continue reading “Da Miami agisce il macchinario dell’infamia e dell’odio” »

Share Button

Il virus della menzogna

Rosa Miriam Elizalde  www.cubadebate.cu

“Se vedessimo questa pandemia come un conflitto, allora potremmo parlare di due fronti”, ha detto ad Al Jazeera Carl Miller, direttore della ricerca presso il Centro per l’Analisi delle Reti Sociali del Gruppo Demos con sede nel Regno Unito. La prima linea è la pressione sui servizi sanitari, e la seconda è la sconcerto sociale e politico che ha causato il virus e la nostra risposta al Covid-19. “La battaglia contro le notizie false è fondamentale su questo fronte”, aggiunge Miller.

Continue reading “Il virus della menzogna” »

Share Button

Odio malato

Randy Alonso Falcón  www.cubadebate.cu

La fauna anticubana di Miami cerca di ottenere il massimo dagli sforzi aggressivi dell’amministrazione Trump ed approfitta di qualsiasi occasione per chiedere misure contro Cuba.

La perversa opportunità la offre, ora, l’espansione quasi mondiale del COVID-19. Un gruppo di furibondi funzionari della Florida, guidati dal sindaco della contea di Miami-Dade, Carlos Giménez, hanno reclamato, giovedì scorso, che il governo USA sospenda completamente i voli da e per Cuba.

Continue reading “Odio malato” »

Share Button

Il romanzo anticubano: nuovi capitoli?

La domanda più importante per questa messa in scena di rancori e subdoli sentimenti forse dovrebbe essere: qual’è la sceneggiatura preparata dalla rancida destra per la prossima settimana?

Continue reading “Il romanzo anticubano: nuovi capitoli?” »

Share Button

Miami: stampelle ideologiche

Salvador Capote  www.alainet.org

Il bastone o stampella ideologica dei mascalzoni e degli sciocchi, quando non possono o non vogliono capire le circostanze storiche o politiche, è la teoria della cospirazione. Ecco perché il riconoscimento di alcuni successi della Rivoluzione cubana da parte del favorito alla candidatura presidenziale democratica, Bernie Sanders, ha suscitato tanta agitazione nella destra di Miami.

Continue reading “Miami: stampelle ideologiche” »

Share Button

Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela

Miami, Haila e Nelson Mandela

 

Il municipio di Miami ha dichiarato persona non grata l’artista cubano Haila María Mompié.

Il suo “crimine”: aver cantato, 10 anni fa, sul palco … con Fidel Castro.

Niente di strano: Miami è l’unica città al mondo che è giunta a dichiarare persona non grata…Nelson Mandela!

Continue reading “Cubainformacion: Miami, Haila, Mandela” »

Share Button

Il corso di Cuba e «l’opinione di Miami»

Qualsiasi informazione su coloro, pagati dagli USA, che attuano il compito di rendere invisibile la guerra economica è un attentato alla libertà di pensiero ed espressione

 Iroel Sánchez

Continue reading “Il corso di Cuba e «l’opinione di Miami»” »

Share Button

Gli imbroglioni che sostengono le misure di asfissia di Trump

Elson Concepción Pérez

Lo scorso fine settimana, la cosiddetta Torre della Libertà, a Miami, ha ospitato un gruppo di imbroglioni e mercenari cubano-americani ed un personaggio molto speciale, per la cinicità e genuflessità all’impero che lo paga e lo comanda: il Signor Luis Almagro.

Continue reading “Gli imbroglioni che sostengono le misure di asfissia di Trump” »

Share Button

Ileana Ros-Lehtinen, una delle attiviste zombi più dinamiche della Florida

Decine di anni prima che Donald Trump rendesse la corruzione qualcosa di accettabile come istituzione a Washington, Miami aveva già perfezionato la pratica. Durante questo tempo, abbiamo eletto e rieletto politici accusati, politici che hanno dimostrato di avere il potere di far si che i morti votassero, politici con il potere di usare il proprio seggio in commissione per ottenere guadagni illegali dalla Sezione 8 delle case per gli elettori.

Continue reading “Ileana Ros-Lehtinen, una delle attiviste zombi più dinamiche della Florida” »

Share Button