Tag Archives: diritti

Cubainformacion: stati falliti

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Di recente, Facebook e Twitter hanno chiuso decine di account di giornalisti e attivisti cubani favorevoli alla Rivoluzione (1). Twitter, inoltre, ha iniziato a marcare i media pubblici dell’isola con l’etichetta di “media affiliati al governo di Cuba”, cosa che incide sull’algoritmo e riduce la diffusione dei loro contenuti (2).

Continue reading “Cubainformacion: stati falliti” »

Share Button

Presenza, voce, diritto… affermazione

A due giorni dal referendum del Codice delle Famiglie, la maggioranza dei cubani ha deciso come voterà.

Molti tra coloro che sono convinti del Sì hanno incontrato nel testo vari volti conosciuti,facce di questa realtà così diversa e distinta che ci circonda e nella quale vive la gente aspettando quello che il Codice riserva per trasformarsi in norma, speranza di soluzione di problemi che non hanno avuto sino ad ora un appiglio legale.

Continue reading “Presenza, voce, diritto… affermazione” »

Share Button

La menzogna infantile di Washington e della sua ambasciata

Randy Alonso Falcon www.cubadebate.cu

L’impero si guarda sempre allo specchio per cercare colpe da attribuire agli altri. Negli ultimi mesi, funzionari del governo di Washington e della sua Ambasciata all’Avana hanno urlato a squarciagola accusando Cuba di processare minori dopo i violenti eventi dell’11 e 12 luglio 2021.

Continue reading “La menzogna infantile di Washington e della sua ambasciata” »

Share Button

Qual è il vero Stato fallito?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

La pandemia di Covid-19 ha portato molte disgrazie a questo mondo, ma ha anche posto allo scoperto le cattive politiche in materia di salute e sicurezza sociale, in paesi che si vanagloriano di avere un sistema capitalista in cui il denaro viene prima di tutto, non importandogli chi rimane senza cibo né assistenza sociale e non può pagare l’attenzione ospedaliera.

Continue reading “Qual è il vero Stato fallito?” »

Share Button

Colombia e Venezuela: dove c’è una dittatura?

Maria Fernanda Barreto  https://misionverdad.com

Dicono che tutti i paragoni siano odiosi, ma allo stesso tempo inevitabili. Nel caso della Colombia e del Venezuela, il confronto tra i loro sistemi politici è fatto in modo permanente dalla classe politica colombiana e, naturalmente, è sostenuto dai cartelli che compongono le loro società mediatiche e la sua potente industria dell’intrattenimento, che non esitano a stabilire che mentre la democrazia colombiana è antica, forte e gode di buona salute, il Venezuela è degenerato in una dittatura.

Continue reading “Colombia e Venezuela: dove c’è una dittatura?” »

Share Button

Cubainformacion: immaginate…

200 morti in un carcere, il suo presidente nei Pandora Papers: vi immaginate se il paese fosse… Cuba?

 José Manzaneda, coordinatore di Cubainformación

L’ultimo rapporto della Federazione Internazionale dei Giornalisti, che denuncia l’assassinio di 65 professionisti nel 2020, 17 in più rispetto all’anno precedente, ha avuto soltanto qualche nota di agenzia (1).

Continue reading “Cubainformacion: immaginate…” »

Share Button

Cubainformacion: la Cuba made in USA?

Una Cuba “democratica” che cesserebbe di essere pacifica e illuminata?

 

Lo scrittore Javier Mestre ci chiede di immaginarci una transizione a Cuba, verso l’unica forma di “democrazia” approvata dai media: la liberale capitalista.

 Continuerebbe ad essere l’unica nazione, in America Latina, senza bambini/e di strada, senza sfruttamento minorile su larga scala, senza analfabetismo, senza bande criminali che, come in tanti paesi della sua regione, controllano interi quartieri?

Continue reading “Cubainformacion: la Cuba made in USA?” »

Share Button

Conseguenze economiche e culturali del cinismo imperiale

Alcuni si dispiacciono solo per i “danni economici” causati dal blocco, ma è insufficiente per comprendere e denunciare le devastazioni nei campi della sanità, dell’istruzione, della casa, del lavoro e della cultura. Il blocco è parte della guerra psicologica imperiale contro ogni ribellione 

Fernando Buen Abad  www.granma.cu

Continue reading “Conseguenze economiche e culturali del cinismo imperiale” »

Share Button

Cuba, i diritti umani e la visione politicizzata di Human Rights Watch

Ancora una volta, l’organizzazione non governativa Human Rights Watch ha presentato una preoccupante situazione di caos a Cuba in termini di diritti umani, in un rapporto descritto da Leyla Carrillo, ricercatrice del Centro di Ricerca di Politica Internazionale dell’Avana, come sprezzante, politicizzato e con un pregiudizio malvagio.

Continue reading “Cuba, i diritti umani e la visione politicizzata di Human Rights Watch” »

Share Button

Smantellando il rapporto ‘indipendente’ contro Vzla: le fonti

da Misión Verdad  https://misionverdad.com

Completando l’opera di smantellamento da parte di questo pulpito del rapporto della “Missione Indipendente” per la Determinazione dei Fatti in Venezuela, in questa occasione effettueremo una revisione critica delle fonti utilizzate dal rapporto.

Naturalmente, le falle di questa relazione si basano, in parte, sulla parzialità e sulla vaghezza palesi delle fonti. Il fatto è che, senza alcuna obiettività nella raccolta dei dati, né alcuna indagine in loco che renda chiaro lo scritto, l’obiettivo del rapporto è puramente politico in vista delle elezioni parlamentari di dicembre in Venezuela.

Continue reading “Smantellando il rapporto ‘indipendente’ contro Vzla: le fonti” »

Share Button

Smantellando il rapporto della Missione ‘Indipendente’: il caso Ledezma

Così come ci sono incongruenze e vaghezze nella raccolta di dati del rapporto della Missione ‘Indipendente’ di Determinazione dei Fatti in Venezuela, c’è anche un’evidente parzialità nell’uso delle fonti. Ora questo sito procede allo smantellamento del famoso caso del latitante dalla giustizia ed ex sindaco di Caracas, Antonio Ledezma, per essere uno dei casi bandiera riciclati dal rapporto.

Continue reading “Smantellando il rapporto della Missione ‘Indipendente’: il caso Ledezma” »

Share Button

Cubainformacion: il gulag di Assange

Julian Assange: il Gulag senza prime pagine

 

Julian Assange non solo ha sfidato l’élite politico-militare USA, mettendo, davanti agli occhi del mondo, i suoi assassinii e crimini di guerra.

Soprattutto, ha sfidato il giornalismo corporativo, i grandi media, la loro ipocrisia e la loro alleanza con il potere.

Continue reading “Cubainformacion: il gulag di Assange” »

Share Button

Nuovi massacri in Colombia

Nei giorni scorsi, la Colombia ha fatto scalpore per la trasmissione di un video del 7 settembre che mostra la brutalità della polizia contro una persona disarmata nella capitale Bogotá.

Continue reading “Nuovi massacri in Colombia” »

Share Button

La schiavitù moderna negli USA

lo sfruttamento sessuale delle donne

Contrariamene a quello che molti credono la maggioranza delle vittime del traffico sessuale degli USA non sono straniere portate a forza nel paese. D fatto otto su dieci sono cittadine USA

Share Button

Questo è Cuba!

Luis A. Montero Cabrera  www.cubadebate.cu

Già da decenni l’espressione della libertà del popolo cubano ci ha condotto a situazioni che sono straordinarie per qualsiasi altra nazione al mondo. Comportarci in modo indipendente e per il bene di tutti, nessuno escluso, provoca l’odio dei politici di molti paesi che non sono disposti permettere che un sistema del popolo e per il popolo possa avere una qualche opportunità di avere successo. Nei media dominanti, devono attaccarci, inventare errori o massimizzare quelli realmente commessi. Qualsiasi successo deve essere taciuto o negato.

Continue reading “Questo è Cuba!” »

Share Button