Tag Archives: UE

Comunicato Venezuela

Comitato Italia-Venezuela Bolivariana

Il Venezuela respinge la decisione dell’UE di rinnovare le misure coercitive unilaterali contro il popolo venezuelano

Il Governo della Repubblica Bolivariana del Venezuela respinge la sfortunata decisione dell’Unione Europea di rinnovare, per un altro anno consecutivo, le Misure Coercitive Unilaterali contro il Popolo venezuelano, annunciata l’11 novembre 2022.

Continue reading “Comunicato Venezuela” »

Share Button

USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG

misionverdad.com

L’uso delle ONG come risorsa occulta per sovvertire, distruggere e interrompere i governi di altri paesi e l’ordine sociale è un metodo provato e reale degli USA ed anche dell’Unione Europea (UE) così come del Regno Unito.

In Venezuela è nota (e documentata) l’infiltrazione di questi poteri stranieri attraverso diversi progetti che si presentano al pubblico come iniziative “non politiche”, apparentemente dirette al rafforzamento della società civile o alla protezione dei diritti umani, per fare alcuni esempi rilevanti. Questa strategia, a differenza del finanziamento diretto di movimenti o partiti politici, ha miglior risultato nello sfumare l’interventismo per aumentare l’influenza nella società del paese obiettivo e utilizzarla a convenienza.

Continue reading “USA ed Unione Europea aumentano la pressione sul Venezuela via ONG” »

Share Button

La «riconquista» dell’America Latina da parte dell’Europa?

«L’Unione Europea (UE) è preoccupata per i passi avanti della Russia e soprattutto della Cina nei paesi latino americani, una regione tradizionalmente vincolata in termini politici ed economici con  l’Occidente», ha annunciato di recente un rapporto riportato dal quotidiano spagnolo El Pais.

Continue reading “La «riconquista» dell’America Latina da parte dell’Europa?” »

Share Button

Propaganda e censura su entrambe le sponde dell’Atlantico

Pascual Serrano www.cubadebate.cu

Qualcosa si sta muovendo su entrambe le sponde dell’Atlantico in materia di misure governative sull’informazione.

Il capo del Dipartimento per la Sicurezza Nazionale USA, Alejandro Mayorkas, ha rivelato durante un’audizione al Congresso, il 27 aprile, che il governo Joe Biden porrà in marcia il cosiddetto Disinformation Governing Board. Alla domanda di un membro del Congresso, ha dichiarato: “Abbiamo appena istituito un consiglio governativo sulla disinformazione nel Dipartimento per la Sicurezza Nazionale per combattere in modo più efficace questa minaccia, non solo per la sicurezza elettorale bensì anche per la nostra sicurezza nazionale”, ha risposto Mayorkas e ha segnalato che il nuovo consiglio si concentrerà anche nel fermare la diffusione della disinformazione nelle comunità minoritarie.

Continue reading “Propaganda e censura su entrambe le sponde dell’Atlantico” »

Share Button

Messaggio della Direzione dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP)

Ancora una volta l’UE raddoppia la sua politica di due pesi e due misure nei confronti del nostro paese. Questa volta con le dichiarazioni ingerenti del suo Alto Rappresentante Joseph Borrell, che ha osato mettere in discussione il sistema giudiziario e l’equità delle leggi cubane, facendo il gioco dell’UE.

Continue reading “Messaggio della Direzione dell’Istituto Cubano di Amicizia con i Popoli (ICAP)” »

Share Button

Opposizione alla dichiarazione su Cuba dell’Alto Rappresentante UE

Un’energica opposizione alla dichiarazione su Cuba dell’alto rappresentante dell’Unione Europea, Josep Borrel, è stata pubblicata in Twitter dal membro del Burò Politico e ministro delle Relazioni  Estere di Cuba, Bruno Rodríguez Parrilla.

Continue reading “Opposizione alla dichiarazione su Cuba dell’Alto Rappresentante UE” »

Share Button

Venezuela: ossevatori ONU/UE smentiscono gli USA

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana  · 

Le dichiarazioni del capo missione degli osservatori della Unione Europea, il comunicato degli esperti elettorali dell’ONU, quello del Consiglio degli Esperti Elettorali dell’America Latina (CEELA) e degli osservatori statunitensi del Centro Carter, hanno smentito ieri, in differenti momenti, la dichiarazione del segretario di stato statunitense Blinken, che lunedì, senza aver inviato alcun osservatore, aveva detto che il trionfo chavista in 20 dei 23 stati regionali “era irregolare”.

Continue reading “Venezuela: ossevatori ONU/UE smentiscono gli USA” »

Share Button

Game over

Gli osservatori dell’UE riconoscono la “trasparenza e l’equità” del processo elettorale in Venezuela

La Redazione de l’AntiDiplomatico

La nuova, netta, vittoria ottenuta dal chavismo alle ultime elezioni regionali che hanno visto la partecipazione delle forze di opposizione, hanno confermato la forza e la solidità della Rivoluzione Bolivariana. Questo ha fatto saltare i nervi a qualcuno, come il presidente colombiano Ivan Duque, il quale ha definito le elezioni in Venezuela come una “farsa”.

Continue reading “Game over” »

Share Button

L’UE rinnova le sanzioni contro il Venezuela

La Redazione de l’AntiDiplomatico

L’Unione Europea dopo aver accettato di partecipare alle prossime elezioni venezuelane dove parteciperanno tutti i settori dell’opposizione, compresi quelli più estremi che avevano optato per la strada golpista indicata da Washington, torna a colpire il Venezuela.

Continue reading “L’UE rinnova le sanzioni contro il Venezuela” »

Share Button

Osservazione elettorale, ingerenza e conflitto

https://misionverdad.com

Le missioni di osservazione elettorale hanno generalmente lo scopo di monitorare, elaborare informazioni rilevanti dal terreno e generare conclusioni sullo svolgimento delle elezioni secondo il quadro generale delle regole standardizzate del gioco democratico.

Continue reading “Osservazione elettorale, ingerenza e conflitto” »

Share Button

Come si deve leggere la dichiarazione di Borrell contro Lòpez e Guaidò

https://misionverdad.com

Josep Borrell torna ad essere protagonista nei principali media venezuelani ed europei dopo aver dichiarato che il settore antichavista, rappresentato da Leopoldo López e Juan Guaidó, pretende “minare” il piano dell’Unione Europea (UE) d’inviare una missione di osservazione elettorale (MOE) alle elezioni di novembre in Venezuela.

Continue reading “Come si deve leggere la dichiarazione di Borrell contro Lòpez e Guaidò” »

Share Button

“Siamo liberi e sovrani”, il Venezuela respinge le manovre UE sulle elezioni

Alle consuete manovre di disturbo e interferenza dell’Unione Europea il Venezuela risponde ribadendo la propria autonomia e sovranità. Concetti che forse nella vecchia Europa sono divenuti sconosciuti.

Il presidente del Consiglio Nazionale Elettorale, Pedro Calzadilla, attraverso una dichiarazione ha denunciato l’ingerenza e l’interventismo manifestati nel discorso dell’alto rappresentante per gli affari esteri e la politica di sicurezza dell’Unione Europea (UE), Josep Borrell, in un discorso dove dimostra il suo pregiudizio politico riguardo la partecipazione alla missione di osservazione elettorale dell’Unione Europea.

Continue reading ““Siamo liberi e sovrani”, il Venezuela respinge le manovre UE sulle elezioni” »

Share Button

Venezuela: la UE entra in campo

 Guaidó e compari non vogliono mollare il bottino

Geraldina Colotti

Spezzare l’assedio e disinnescare il sabotaggio interno, per dedicarsi alla ripresa del paese, pesantemente colpito dall’attacco multiforme dell’imperialismo. Questo l’intento dichiarato del governo bolivariano, un impegno che si va dispiegando a più livelli. Centrale è il fronte del dialogo con l’opposizione golpista, che sta avanzando in Messico malgrado interferenze e ritrosie. Nell’ultima tornata di incontri sono stati approvati accordi sulla difesa della sovranità del Venezuela sulla Guayana Essequiba e sulla protezione del popolo, anche in un’ottica di genere.

Continue reading “Venezuela: la UE entra in campo” »

Share Button

Massacri invisibili

Un’ipocrisia senza limiti quella dell’Unione europea. A una settimana dal nuovo voto di condanna contro Cuba da parte dell’Europarlamento per la «repressione del governo nei confronti delle proteste» di luglio, la Ue non ha esitato a stringere un accordo con la Colombia di Iván Duque, chiudendo gli occhi con la massima disinvoltura sulla violentissima repressione della rivolta sociale dei mesi scorsi come pure sul «genocidio politico» tuttora in corso nel paese.

Continue reading “Massacri invisibili” »

Share Button

Cubainformacion: repressione…made in UE

L’Europa proietta su Cuba la propria repressione

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

Il Parlamento europeo ha approvato una condanna di Cuba per “la violenza e repressione estrema contro manifestanti” pacifici nelle proteste avvenute a luglio (1).

“Brutale repressione” sull’isola, ci dice la stampa europea (2). Ma se guardiamo in dettaglio le decine di video pubblicati su quegli incidenti (3) (4) (5), e disconnettiamo il suono dalla narrazione, cosa vediamo realmente? Una polizia cubana poco addestrata che dà una tiepida risposta davanti alle aggressioni (6), e le cui espressioni più violente sono quasi infantili accanto alle azioni di molte polizie di tutto il mondo. Per cominciare, quelle della stessa Europa (7).

Continue reading “Cubainformacion: repressione…made in UE” »

Share Button