Il Vertice CELAC ha chiesto l’integrazione e la sovranità dei popoli

A 200 anni dalla proclamazione della Dottrina Monroe, i leader e le organizzazioni sociali della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC) hanno risposto in Argentina con un appello all’integrazione e al rispetto della sovranità dei popoli.

Continue reading “Il Vertice CELAC ha chiesto l’integrazione e la sovranità dei popoli” »

Share Button

Cuba è vittima, non carnefice

Arthur González

Dagli USA si pretende cambiare la storia delle relazioni con Cuba e vendersi come vittime della Rivoluzione cubana, quando realmente il governo yankee ha fatto l’impossibile per evitare il trionfo di Fidel Castro, il che dimostra la menzogna di responsabilizzare le nazionalizzazioni delle compagnie yankee come la causa dello scontro tra le due nazioni.

Continue reading “Cuba è vittima, non carnefice” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Il corto circuito simbolico della Vecchia Europa

Geraldina Colotti

Davanti all’ambasciata del Brasile in Italia, un gruppo di persone staziona sotto gli occhi dei turisti incuriositi. Attende il ritorno della delegazione di deputati, salita a consegnare una lettera di sostegno a Lula all’ambasciatore brasiliano. In piazza ci sono parlamentari del Pd, di Sinistra Italiana, esponenti di Rifondazione Comunista, dell’associazionismo e dei movimenti di solidarietà. Un’attivista dei Sem Terra esprime ripudio per l’attacco alle tre principali istituzioni compiuto dai sostenitori di Bolsonaro, il giorno prima, 8 gennaio. “No al golpe in Brasile. No al fascismo in Brasile”. Tutti sembrano convenire, con qualche riferimento a quel che succede in Italia, dove “un governo erede dei fascisti”, è stato votato a cento anni dalla marcia su Roma.

Continue reading “Il corto circuito simbolico della Vecchia Europa” »

Share Button

Dall’ALCA alla CELAC, l’interferenza USA non si ferma

di Katu Arkonada

È evidente quanto sia importante per il governo argentino che il Vertice CELAC abbia successo, poiché nel mezzo della delicata situazione politica interna che sta attraversando il Paese, con le elezioni presidenziali del 22 ottobre, che il Vertice e il trasferimento di la presidenza pro tempore (a Saint Vincent e Grenadine, paese membro dell’Alleanza Bolivariana per i Popoli della Nostra America (ALBA-TCP)) andranno bene, contribuirebbero a migliorare l’immagine dell’Argentina in tutta l’America Latina e nei Caraibi.

Continue reading “Dall’ALCA alla CELAC, l’interferenza USA non si ferma” »

Share Button

Lula contro il blocco

Il Presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva, intervenendo all’incontro bilaterale con l’Argentina prima del vertice CELAC, ribadisce il suo sostegno al popolo cubano e condanna il blocco economico contro il Paese.

Continue reading “Lula contro il blocco” »

Share Button

L’unità nella diversità promossa all’apertura del vertice CELAC

Aprendo il 7° Vertice della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC) a Buenos Aires, il presidente dell’Argentina, Alberto Fernández, ha esortato oggi i 33 Paesi della regione a promuovere l’unità nella diversità come principio per crescere insieme.

Continue reading “L’unità nella diversità promossa all’apertura del vertice CELAC” »

Share Button

Panorama e prospettive del recupero alimentare in Venezuela

misionverdad.com

È un fatto notorio che le misure coercitive unilaterali messe in atto dagli USA, con il sostegno dell’Unione Europea, abbiano gravemente compromesso la sicurezza alimentare del Venezuela, e non si tratta di un effetto collaterale, ma piuttosto di una strategia che mira a indebolire il governo in carica al fine di produrre un cambio di regime.

Continue reading “Panorama e prospettive del recupero alimentare in Venezuela” »

Share Button

Maduro spiega la sua decisione

Share Button

Cuba. Di attacchi e fallimenti

Cosa c’è dietro la campagna di boicottaggio del turismo

Claudia Simon

Il turismo è il principale anello dell’economia cubana e dà lavoro a un grande settore della popolazione, sia in centri statali o privati. Pertanto, nessuno si stupisce che sia il bersaglio delle campagne, sia per spingerlo che per boicottarlo.

Continue reading “Cuba. Di attacchi e fallimenti” »

Share Button

Discorso Diaz-Canel (CELAC)

Discorso pronunciato dal Presidente della Repubblica di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, al VII Vertice della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC). Buenos Aires, Argentina, 24 gennaio 2023.

Continue reading “Discorso Diaz-Canel (CELAC)” »

Share Button

MINSAP

Share Button

Perché il Presidente Maduro ha cancellato la sua presenza al VII Vertice CELAC

Ernesto Cazal

Per molti è stata una totale sorpresa che il Presidente Nicolás Maduro non si sia recato a Buenos Aires per partecipare al VII Vertice CELAC. È un evento importante e tale organismo è stato promosso principalmente dal Venezuela, dai suoi inizi ad oggi, per cui la rappresentanza governativa è fondamentale in un contesto di sfide verso l’integrazione regionale.

Continue reading “Perché il Presidente Maduro ha cancellato la sua presenza al VII Vertice CELAC” »

Share Button

Díaz-Canel nella terra del Che per partecipare al 7° Vertice CELAC

Il leader della Rivoluzione cubana, il generale Raúl Castro Ruz, è arrivato all’aeroporto internazionale José Martí per salutare Díaz-Canel.

Il Primo Segretario del Comitato Centrale del Partito Comunista e Presidente della Repubblica di Cuba, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, è arrivato domenica sera a Buenos Aires per partecipare al VII Vertice della Comunità degli Stati dell’America Latina e dei Caraibi (CELAC), che si tiene oggi.

Continue reading “Díaz-Canel nella terra del Che per partecipare al 7° Vertice CELAC” »

Share Button

Panorama delle opposizioni venezuelane di fronte al 2023

misionverdad.com

Nel mezzo dell’evidente incrinatura dell’antichavismo, i partiti che lo compongono affrontano la sfida di sopravvivere e riprendersi in vista delle elezioni presidenziali del 2024. Tra squalifiche, ego, sfiducia e autoumiliazione, prosegue un riassetto del blocco nel quale la distanza tra le loro fazioni e la Casa Bianca saranno determinanti. Non così il radicamento tra le maggioranze dell’elettorato, che è sempre stato in posizione subordinata per i suoi dirigenti.

Continue reading “Panorama delle opposizioni venezuelane di fronte al 2023” »

Share Button

informare x vincere