Tag Archives: sinistra

Altro ciclo?

Come si distribuiscono le destre e le sinistre nella regione

https://misionverdad.com

La svolta politica che si verifica in Colombia con il nuovo governo di Gustavo Petro sottolinea un cambio della mappa regionale che è oggetto di diverse analisi. Il primo e più evidente è il cambio di correlazione politica nella leadership dei paesi del continente.

Continue reading “Altro ciclo?” »

Share Button

Le parole e i fatti

Enrique Ubieta Gomez  www.cubadebate.cu

Accendi la freccia intermittente che indica che prenderai la corsia di sinistra e svolta a destra. Il trucco è vecchio. Né le luci, né le parole, sono definitorie: lo sono le azioni. Quando si vuole distruggere una Rivoluzione vittoriosa perché dici che non è perfetta, quando si collabora a questo sforzo con l’imperialismo e poi si cerca di impedire che quella si difenda, quando si ostacola qualsiasi processo di natura nazionalista (necessariamente antimperialista, in paesi neocolonizzati) in collusione con la destra o ti allei con la NATO nei suoi tentativi di conservare o recuperare l’egemonia imperialista, militi nella destra.

Continue reading “Le parole e i fatti” »

Share Button

Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo

Sergio Rodríguez Gelfenstein – Mision Verdad

Come negli anni ’70 e ’80, quando l’America Latina e i Caraibi lottavano per scrollarsi di dosso le dittature di sicurezza nazionale made in Washington, il movimento popolare della regione sta discutendo l’orientamento politico e ideologico delle lotte contro il neoliberismo e l’imperialismo. Bisogna dire che questo è molto più di un dibattito teorico.

Continue reading “Boric e la ‘nuova’ sinistra latinoamericana: l’inganno del progressismo” »

Share Button

Fine del neoliberalismo in America Latina?

Victoria Torres (RedRadioVE), Orinoco Tribune, 21 dicembre 2021

Senza sembrare un déjà vu, i candidati presidenziali sostenuti da partiti e movimenti progressisti e di sinistra riprendono il potere nel continente latinoamericano. Tutto indica che potrebbe essere ancora una volta la fine del neoliberismo. L’effetto domino ha raggiunto Argentina, Messico, Ecuador, Perù, Bolivia, Nicaragua, Honduras e ultimamente Cile, dove il popolo ha riposto le speranze di progresso sulla nuova presidenza di sinistra di Gabriel Boric, nonostante le esitazioni di molti a sinistra verso le sue dichiarazioni in politica estera.

Continue reading “Fine del neoliberalismo in America Latina?” »

Share Button

Sinistra come facciata

Non prendono le distanze dal mercenarismo o dall’ingerenza straniera nei nostri affari interni, anzi confessano di ricevere sostegno senza guardare da dove proviene, anche da gruppi terroristici con sede a Miami, sprofondati più di 60 anni fa nell’odio verso Cuba

Karima Oliva Bello www.granma.cu

Continue reading “Sinistra come facciata” »

Share Button

Sinistra latinoamericana nel 2019 (I)

Angel Guerra Cabrera  www.cubadebate.cu

Nel 2019, è stato dimostrato la fallacia che prediceva la fine del “ciclo” progressista in America Latina e nei Caraibi. Basterebbe col citare le nette vittorie elettorali di Andrés Manuel López Obrador in Messico e Alberto Fernández in Argentina per confutarla. Tuttavia, l’affermazione sulla fine del ciclo si basava su fatti reali e molto deplorevoli, ma allo stesso tempo istruttivi per le forze popolari, progressiste e rivoluzionarie.

Continue reading “Sinistra latinoamericana nel 2019 (I)” »

Share Button

Quali sono le sfide della sinistra latinoamericana?

Yisell Rodríguez Milan http://www.granma.cu

Forze di sinistra si mobilitano in America Latina e nei Caraibi per affrontare l’offensiva della destra che, motivata e sostenuta finanziariamente dagli USA, ha messo in scacco la regione attraverso strategie focalizzate alla destabilizzazione politica ed al discredito dei Governi progressisti che sono o erano al potere.

Continue reading “Quali sono le sfide della sinistra latinoamericana?” »

Share Button

La vittoria di AMLO

Perché la vittoria elettorale di AMLO rappresenta una speranza per la sinistra internazionale?

 

L’elezione di Andrés Manuel López Obrador ha generato una grande aspettativa e non solo a livello locale. Dal giorno prima delle elezioni, messaggi di supporto di diverse figure internazionali associate alla sinistra potevano essere letti sui social network. In Europa, figure di opposizione come Pablo Iglesias (Spagna), Jeremy Corbyn (Regno Unito) e Jean-Luc Mélenchon (Francia) hanno espresso il loro desiderio per la vittoria di AMLO. In America Latina, Cristina Kirchner ha scritto che López Obrador rappresenta una speranza per l’intera regione e anche Rafael Correa lo ha fatto in termini simili. Dilma Rousseff ha assicurato che una vittoria del leader messicano sarebbe stata per tutta l’America Latina e l’ex presidente Lula da Silva si è congratulato dal il carcere per il suo trionfo.

Continue reading “La vittoria di AMLO” »

Share Button

È terminato un seminario sulle sfide della sinistra regionale

Il terzo seminario internazionale “America Latina in disputa: alternative di fronte al restauro conservatore e offensivo imperialista”, è terminato ieri dopo due giorni di dibattito sulle sfide nel contesto regionale attuale.

L’incontro ha riunito nella città boliviana di Santa Cruz, intellettuali e uomini di pensiero di diversi paesi tra i quali Cuba, Puerto Rico, Venezuela, Argentina, Cile e Honduras

Continue reading “È terminato un seminario sulle sfide della sinistra regionale” »

Share Button

Per saltare dai rovesci alle vittorie

Nils Castro https://www.alainet.org

Non siamo deboli. Nonostante il riflusso dell’onda che all’inizio del secolo ha riservato 15 anni di governi progressisti, è falso che sia concluso un presunto “ciclo”. I popoli non sono macchine. Piuttosto, sta per iniziare una nuova mareggiata, se i dirigenti di sinistra sono capaci di trarre le giuste lezioni da quella recente esperienza.

Continue reading “Per saltare dai rovesci alle vittorie” »

Share Button

FSP: reinventarsi per superare i limiti dell’attuale momento

Katu Arkonada http://www.cubadebate.cu

Il saldo lasciato dal Forum di San Paolo (FSP) celebrato all’Avana, Cuba, è necessariamente positivo. 625 delegati/e accreditati da 51 paesi, appartenenti a 168 organizzazioni tra partiti politici, movimenti sociali ed intellettuali, così come 60 parlamentari giunti da tutto il mondo.

Continue reading “FSP: reinventarsi per superare i limiti dell’attuale momento” »

Share Button

America Latina minacciata di regresso

Frei Betto –  http://www.cubadebate.cu

In nessun altro continente ci sono stati, negli ultimi trent’anni, cambi tanto significativi come in America Latina e Caraibi. Sono grandi le sfide che si presentano nei 33 paesi, con 600 milioni di abitanti.

Dopo il fallimento del NAFTA (Accordo di Libero Commerio tra USA, Canada e Messico, e Cile come associato) ed il rifiuto della proposta dell’ALCA (Area di Libero Commercio delle Americhe) da parte della maggior parte dei paesi del continente, questo ha iniziato il suo percorso per un cammino proprio. L’America Latina ed i Caraibi hanno raggiunto, infine, la loro maggior età.

Continue reading “America Latina minacciata di regresso” »

Share Button

XXIV Incontro Forum di San Paolo, il fragile equilibrio di forze

Hugo Moldiz Mercado http://www.cubadebate.cu

Un fragile equilibrio di rapporti di forze, nonostante la sostenuta controffensiva imperiale ed oligarchica degli ultimi cinque anni, è il quadro generale che caratterizza la realizzazione del XXIV Incontro del Forum di San Paolo, a L’Avana, Cuba, dove la sinistra ha l’enorme sfida di assumere le lezioni apprese, rettificare gli errori commessi e potenziare le conquiste post-neoliberali da una prospettiva più ampia.

Continue reading “XXIV Incontro Forum di San Paolo, il fragile equilibrio di forze” »

Share Button

La sinistra può vincere di nuovo

Emir Sader http://www.cubadebate.cu

Nell’era neoliberale, la destra non dispone di politiche che possano captare la simpatia ed il sostegno di ampi settori del popolo. Ha potuto vincere diverse elezioni e governare laddove è riuscita a convincere, appoggiata dal monopolio dei mezzi di comunicazione privati, che i problemi dei paesi, e di tutti i loro abitanti, si sarebbero risolti con tagli alle risorse statali.

Continue reading “La sinistra può vincere di nuovo” »

Share Button

La sinistra è ben viva in America Latina

Sergio Alejandro Gómez http://www.cubadebate.cu

Il risultato delle elezioni messicane dà un ampio mandato al candidato progressista Andrés Manuel López Obrador per adempiere al suo programma di cambi e affrontare la corruzione, la violenza e la disuguaglianza con uno Stato forte ed effettive politiche sociali.

Continue reading “La sinistra è ben viva in America Latina” »

Share Button