Category Archives: – economia

Il blocco USA colpisce il settore privato di Cuba

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha sottolineato oggi l’impatto del blocco USA sulle imprese private dell’isola, significativamente colpite dopo l’intensificazione di tale politica.

Nel suo account Twitter, il capo della diplomazia di questa nazione ha detto che mentre il governo di quel paese settentrionale afferma di sostenere questo settore e cercare la sua prosperità, mantiene le misure che ostacolano il suo sviluppo e limitano l’accesso al mercato USA.

Continue reading “Il blocco USA colpisce il settore privato di Cuba” »

Share Button

Consiglio dei Ministri: approvato il perfezionamento degli attori dell’economia

Il Consiglio dei Ministri ha approvato nella sua più recente sessione il perfezionamento degli attori dell’economia cubana, che comprende l’impresa statale socialista, le cooperative non agricole, le micro, piccole e medie imprese (Mipymes) e il lavoro indipendente, convocate tutte e fomentare, ognuna dal suo ambito, lo sviluppo della nazione.

Continue reading “Consiglio dei Ministri: approvato il perfezionamento degli attori dell’economia” »

Share Button

Il blocco USA costa a Cuba milioni di dollari al giorno

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha denunciato oggi i danni causati dal blocco statunitense contro il suo paese, con un costo tra i 12 e i 15 milioni di dollari al giorno.

Attraverso il suo account ufficiale di Twitter, il ministro degli Esteri ha detto che i danni dell’aggressione di Washington negli ultimi cinque anni hanno causato perdite per 17 miliardi di dollari.

Continue reading “Il blocco USA costa a Cuba milioni di dollari al giorno” »

Share Button

Quando tutte le vite importano

Secondo il documento intitolato Economic Sanctions, Agencies Face Competing Priorities in Enforcing the U.S. Embargo on Cuba (pubblicato nel novembre del 2007 dalla United States Government Accountability Office), l’embargo è: «il più esteso gruppo di sanzioni degli USA contro qualsiasi paese, includendo il resto dei paesi designati dal governo USA come Stati patrocinatori del terrorismo».

Víctor Fowler

Continue reading “Quando tutte le vite importano” »

Share Button

Lavoro a distanza e telelavoro: garanzie, sfide e opportunità

A Cuba sono state implementate numerose misure in materia di lavoro, salari e sicurezza sociale di fronte alla situazione che vive il paese per la COVID-19, da più di un anno nel quale ha spiccato l’ottica di proteggere i posti di lavoro a distanza e il telelavoro.

Continue reading “Lavoro a distanza e telelavoro: garanzie, sfide e opportunità” »

Share Button

Sospesa la Fiera Internazionale de L’Avana

Il Ministero del Commercio Estero e l’Investimento Straniero ha informato nella sua pagina ufficiale che per via della complessa situazione epidemiologica internazionale dovuta alla COVID-19 che danneggia anche il nostro paese, la XXXVIII Fiera Internazionale de L’Avana (Fihav) 2021, è stata sospesa.

Continue reading “Sospesa la Fiera Internazionale de L’Avana” »

Share Button

USA: quando hanno sospeso la spedizione di medicine e cibo a Cuba

Il 14 maggio 1964, il governo USA vietò le vendite di cibo e medicine a Cuba.

Più di mezzo secolo dopo, le transazioni che andavano dalle forniture all’allora decisiva industria dello zucchero alle pillole per alleviare il mal di testa, tra le altre merci, furono sospese.

Continue reading “USA: quando hanno sospeso la spedizione di medicine e cibo a Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: la scusa del blocco

La scusa del blocco

 

Ad eccezione di pochissime licenze, le società cubane non possono vendere nulla nel mercato più vicino e più potente del mondo, gli USA.

Né comprare lì, il che moltiplica i prezzi delle sue importazioni da mercati lontani.

Continue reading “Cubainformacion: la scusa del blocco” »

Share Button

Cuba ha calcolato il costo del bloqueo nell’anno del Covid

www.lantidiplomatico.it

Il termine genocidio ricorre spesso nelle accuse che gli USA lanciano contro i propri avversari del momento. Recentemente il presidente Biden ha pronunciato la parola genocidio per condannare i fatti avvenuti all’inizio del secolo scorso nell’allora impero Ottomano nei confronti degli armeni. Facendo infuriare la Turchia che rifiuta questa definizione.

Continue reading “Cuba ha calcolato il costo del bloqueo nell’anno del Covid” »

Share Button

Consiglio Nazionale dell’Innovazione della Repubblica di Cuba

Il Consiglio di Stato della Repubblica di Cuba ha formalizzato la creazione del Consiglio Nazionale dell’Innovazione, come piattaforma di discussione e scambio di idee e prospettive tra specialisti del settore della produzione e dei servizi, università, enti di scienza, tecnologia e innovazione e il governo.

Continue reading “Consiglio Nazionale dell’Innovazione della Repubblica di Cuba” »

Share Button

Cuba chiede agli USA di togliere il blocco e altre misure coercitive

Il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodríguez ha chiesto oggi agli USA di eliminare il blocco imposto al suo paese da quasi sei decenni e le oltre 240 misure applicate dal precedente governo.

Attraverso il suo account ufficiale di Twitter, il ministro degli Esteri ha anche esortato il segretario di Stato americano Antony Blinken a ripristinare i servizi consolari e il ricongiungimento familiare.

Continue reading “Cuba chiede agli USA di togliere il blocco e altre misure coercitive” »

Share Button

Il vero significato del blocco per l’educazione a Cuba

Il 23 gennaio 2019, la Banca Societé General di Parigi, Francia, ha rifiutato un trasferimento a Cuba per il pagamento di servizi di educazione professionale in Guinea Equatoriale.

Nonostante sia coperto dagli accordi di collaborazione tra i due paesi, l’istituzione finanziaria ha considerato l’operazione dubbia, un espediente che nasconde la vera ragione dietro quel comportamento: il blocco economico, commerciale e finanziario USA contro la nazione caraibica.

Continue reading “Il vero significato del blocco per l’educazione a Cuba” »

Share Button

Cuba denuncia le misure coercitive di Donald Trump

L’attuale governo USA continua ancora oggi senza modificare più di 200 azioni punitive contro Cuba, ha affermato il direttore del Centro di Ricerche di Politica Internazionale (CIPI), José Ramón Cabañas.

Sulla pagina Facebook di quell’istituzione l’accademico cubano ha ricordato che 55 di quelle azioni prese dal governo del presidente Donald Trump, e oggi in vigore, furono decise nel mezzo della pandemia Covid-19.

Continue reading “Cuba denuncia le misure coercitive di Donald Trump” »

Share Button

Sono stati firmati circa 1980 contratti

Questo ratifica la strategia del paese per dinamizzare l’economia nazionale e situare tutti gli attori in uguaglianza di condizioni, mentre si potenziano la produttività e la captazione di divise

Share Button

Da gennaio più di 95000 persone hanno incontrato lavoro a Cuba

Partendo dall’implementazione nel paese dell’Impegno Ordinamento, l’interesse per le attività lavorative è cresciuto considerevolmente, mosso dai cambi in marcia nell’Isola come parte dell’implementazione delle Linee per l’attualizzazione del modello economico e sociale.

Walkiria Juanes Sánchez

Continue reading “Da gennaio più di 95000 persone hanno incontrato lavoro a Cuba” »

Share Button