Tag Archives: Luis Manuel Otero Alcántara

Mappa delle azioni e degli attori della guerra morbida contro Cuba

Lo scorso 30 marzo, l’alto rappresentante dell’Unione europea per gli affari esteri, Josep Borrell, ha rilasciato una dichiarazione in cui ha descritto le proteste nazionali dell’11 e 12 luglio 2021 a Cuba come “manifestazioni spontanee” che erano “un riflesso delle richieste legittime della popolazione, ma sono state accolte con la repressione”.

Continue reading “Mappa delle azioni e degli attori della guerra morbida contro Cuba” »

Share Button

Artisti nordamericani trascinati in campagne contro Cuba

Arthur González  https://heraldocubano.wordpress.com

Quelli che tanto odiano la resistenza e la dignità del popolo cubano, non smettono di inventare campagne per cercare di sconvolgere la realtà di un paese che  affronta la guerra economica, commerciale e finanziaria più crudele della storia.

Né azioni terroristiche che hanno causato migliaia di morti e perdite economiche milionarie, invasioni mercenarie, reti di spionaggio, fabbricazione di “dissidenti”, introduzione di malattie e parassiti per distruggere i raccolti e infestare persone e animali, insieme alla catena di menzogne ​​costruite per macchiare l’opera sociale di Cuba, hanno potuto cambiare il corso socialista di una piccola isola a sole 90 miglia dall’impero più crudele del mondo moderno.

Continue reading “Artisti nordamericani trascinati in campagne contro Cuba” »

Share Button

Finanziamenti occulti agli oppositori sostituiti con premi internazionali

Roberto Cursi – www.lantidiplomatico.it

Negli ultimi miei articoli, pubblicati da l’AntiDiplomatico sul blog “Non solo Cuba”[1], ho scritto delle pressioni che la comunità anticastrista riesce a fare su vari organismi internazionali, e come, da Washington, vengono creati ad arte i cosiddetti dissidenti cubani, con il contributo di media compiacenti e di alcune importanti organizzazioni in difesa dei diritti umani.

Continue reading “Finanziamenti occulti agli oppositori sostituiti con premi internazionali” »

Share Button

Tania Bruguera riceve orientamenti a Miami di boicottare la XIV Biennale dell’Avana

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Gli yankee tornano ad utilizzare l’artista cubana Tania Bruguera per boicottare la XIV Biennale dell’Avana, prevista per il 12 novembre 2021, cosa che tentano di fare dal 2014 senza risultati.

Al non ottenere successo nella sua azione controrivoluzionaria durante il suo prolungato soggiorno all’Avana, in cui cercava di attirare diversi artisti nel suo inventato “Istituto di Artivismo Hannah Arendt” (INSTAR), creato nell’aprile 2016 per darle strumenti sovversivi attraverso lezioni basate su la “Lotta Nonviolenta” ideata dall’agente della CIA, Gene Sharp, specialisti yankee hanno preso la decisione di riportarla negli USA e da lì reclutare artisti e avvelenarli di menzogne, affinché non partecipino alla Biennale, evento che annualmente riunisce nella capitale cubana un centinaio di personalità di spicco dell’arte mondiale.

Continue reading “Tania Bruguera riceve orientamenti a Miami di boicottare la XIV Biennale dell’Avana” »

Share Button

Che tipo di “pensieri” sta finanziando l’USAID a Cuba?

Samantha Power, la direttrice dell’Agenzia degli Stati Uniti per l’Aiuto Internazionale (USAID), un’istituzione che è tra le principali fonti di finanziamento della sovversione a Cuba, ha invitato il governo cubano a rispettare i diritti del rapper Maykel “Osorbo” Castillo, che è in una prigione di Pinar del Río in attesa di processo.

Continue reading “Che tipo di “pensieri” sta finanziando l’USAID a Cuba?” »

Share Button

Un tanto al chilo?

Rete Solidarietà Rivoluzione Bolivariana

La televisione cubana ha denunciato una nuova azione orchestrata da persone al servizio degli USA e diretta ai bambini del paese caraibico, con l’obiettivo di manipolarli.

La trasmissione “Noticiero Estelar”, ha raccontato che l’oppositore controrivoluzionario Luis Manuel Otero Alcántara, già conosciuto per aver simulato uno sciopero della fame nell’ambito della farsa di San Isidro e denigrato i simboli nazionali (foto), si preparava a svolgere un’attività sovversiva domenica prossima coinvolgendo in maniera ingannevole ignari bambini.

Continue reading “Un tanto al chilo?” »

Share Button

Senza vergogna

La controrivoluzione presente in Cuba continua la sua lotta al governo dell’isola inventando ogni giorno nuove iniziative che hanno lo scopo di gettare discredito sulle istituzioni colpevoli, a loro dire, di essere responsabili delle ristrettezze economiche che la popolazione subisce a causa del blocco.

Continue reading “Senza vergogna” »

Share Button

Basta con gli inganni

Arthur González  https://heraldocubano.wordpress.com

Dopo aver mobilitato decine di giovani e meno giovani, davanti alle porte del Ministero della Cultura di Cuba, attraverso l’uso delle reti sociali, elementi controrivoluzionari pagati con soldi dal governo USA, pretendono far credere agli incauti che solo reclamavano un dialogo aperto, quando in realtà sollecitavano la liberazione dello pseudo artista Denis Solís, sanzionato per oltraggio all’autorità, cosa che il popolo ha verificato nei video che il soggetto ha caricato su Internet e sono stati trasmessi dalla TV nazionale.

Continue reading “Basta con gli inganni” »

Share Button

Cronaca di un fallimento annunciato

 lo scenario che desiderano non lo avranno mai

Marco Velázquez Cristo www.cubadebate.cu

Nell’attuale scenario, la controrivoluzione tradizionale e quella dai colletti bianchi cercano, con accanimento, situazioni o eventi di natura straordinaria verificatisi nel paese, per cercare di equipararli e forzare parallelismi con altri di decisamente maggior connotazione e di cause diverse che si verificano all’estero, principalmente negli USA.

Continue reading “Cronaca di un fallimento annunciato” »

Share Button