Tag Archives: contra

Sabotaggio elettrico per armare la “Contra” in Venezuela?

Bruno Sgarzini, Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

Il 15 gennaio, pochi giorni prima dell’auto-proclamazione, il presidente dell’Assemblea nazionale decaduta Juan Guaidó ordinava un minuto di silenzio “in onore di Óscar Pérez e dei suoi sei camerati che un anno fa furono eliminati nel massacro di El. Junquito per ordine di coloro che attualmente usurpano il potere in Venezuela”. Così, Guaidó fece di Óscar Pérez un eroe, morto in uno scontro con le forze di sicurezza, dopo aver dichiarato la rivolta contro le autorità costituzionali del Venezuela, a metà 2017.

Continue reading “Sabotaggio elettrico per armare la “Contra” in Venezuela?” »

Share Button

Nicaragua, la coda del terrore

Fabrizio Casari  www.altrenotizie.org

Un agguato criminale a colpi di kalashnikov è costato la vita a quattro agenti della Polizia Nazionale del Nicaragua, che mentre viaggiavano bordo di un pick-up sono stati crivellati di colpi. Gli autori del massacro appartengono alla banda denominata “El Jobo”, criminali nicaraguensi e narcos che operano dal territorio della Costa Rica e attraversano la frontiera con il Nicaragua per dedicarsi alle loro attività delittuose.

Continue reading “Nicaragua, la coda del terrore” »

Share Button

In Nicaragua, l’operazione “Contra 2” fallisce?

Gettata sotto i riflettori da metà aprile, la patria di Sandino ancora affronta un’intensa crisi politica. D’ora in poi, la crisi sembra avvicinarsi alla sua risoluzione finale. Da un lato, il popolo nicaraguense si mobilita sempre più a fianco delle autorità smantellando le barricate nei punti ribelli. E d’altra parte, in una settimana si sono svolte due grandi manifestazioni per la pace.

Continue reading “In Nicaragua, l’operazione “Contra 2” fallisce?” »

Share Button

Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista

José Ramón Rodríguez Ruiz http://www.cubadefensa.cu

Facendo una ricerca di informazioni sulla destabilizzazione che viene promossa, oggi, nelle strade del Nicaragua, troviamo un articolo -pubblicato nel febbraio 2015- su The Washington Post dal titolo: “Dal Nicaragua alla Primavera Araba, seminando semenze di una controrivoluzione” (1) il cui contenuto vale la pena analizzare alla luce degli eventi attuali.

Continue reading “Rivendicazione della Rivoluzione Sandinista” »

Share Button

I padrini della contra nicaraguense (parte II)

M. Angel García Alzugaray http://razonesdecuba.cubadebate.cu

La storia dell’ingerenza USA in Nicaragua risale al 1854, quando la potenza del Nord bombardò e distrusse il porto di San Juan del Norte con il pretesto di una tassa ufficiale allo yacht del suo rappresentante Cornelius Vanderbilt, ancorato lì.

Continue reading “I padrini della contra nicaraguense (parte II)” »

Share Button

La Guerra Non Convenzionale ritorna in Nicaragua, 30 anni dopo

Massimo Ramírez Samper http://www.cubadefensa.cu

Le proteste sono iniziate il 18 aprile. Un giorno dopo sono apparse le manifestazioni violente, saccheggi di negozi, assalti. Violenza, morti, feriti -tutto in una volta- in diverse città del paese.

La stampa reazionaria, all’interno e all’esterno del Nicaragua, ha efficacemente compiuto la sua missione: il governante Fronte Sandinista di Liberazione Nazionale (FSLN) stava “reprimendo pacifici manifestanti”, violando la libertà di riunione e di espressione dei suoi cittadini. Ancora una volta i diritti umani come pretesto per l’ingerenza negli affari interni di un paese.

Continue reading “La Guerra Non Convenzionale ritorna in Nicaragua, 30 anni dopo” »

Share Button

Benvenuto, Signor Kerry

Iroel Sanchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com

bkoqueo e banduieraDa quando Neil Armstrong piantò, nel 1969, la bandiera USA sulla superficie della Luna nessun altra tela a stelle e strisce sembra aver suscitato più interesse nei media che quella che dispiegherà presso nella riaperta ambasciata USA a l’Avana, questo 14 agosto, il Segretario di Stato John Kerry.

Quando il presidente Barack Obama ha riconosciuto il fallimento della strategia che da più di 55 anni cercò d’isolare il governo cubano e ha annunciato il momento di cominciare a provare “qualcosa di nuovo” per conseguire i cambiamenti che la fallita politica non ha potuto ottenere, stava attuando il pensiero di John Kerry.

Continue reading “Benvenuto, Signor Kerry” »

Share Button

Cubainformacion: chi dovrebbe stare nella lista nera

Share Button

Il Venezuela non è solo (II parte)

http://razonesdecuba.cubadebate.cu

Cinismo Imperiale

calloniBisogna essere un cinico perverso per chiamare queste guerre coloniali “sforzi umanitari” o “democratizzatori” seminando di mercenari e fascisti i territori invasi dove si continua ad uccidere, come uccidono in Honduras e Paraguay.

Continue reading “Il Venezuela non è solo (II parte)” »

Share Button