Tag Archives: Gruppo di Lima

Venezuela, cambio di strategia USA?

 Intanto Guaidò non è più “presidente”

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

Naufragata miseramente la strategia golpista, nelle ultime settimane c’è stato un graduale ma significativo cambiamento nel linguaggio utilizzato dal governo degli Stati Uniti, presieduto da Joe Biden, nei confronti dell’esecutivo del presidente venezuelano Nicolás Maduro.

Continue reading “Venezuela, cambio di strategia USA?” »

Share Button

Argentina abbandona Gruppo di Lima

Continua a cambiare l’asse politico in Sudamerica con le destre che perdono terreno.

In disaccordo con la politica di “isolamento” attuata dal Gruppo di Lima contro il Venezuela chavista, l’amministrazione di Alberto Fernández ha confermato oggi la sua uscita.

Continue reading “Argentina abbandona Gruppo di Lima” »

Share Button

Passi falsi di un’alleanza contro il Venezuela

Con un amaro sapore di ingerenza e una politica fallita e crudele, gli USA, l’Unione Europea, il cosiddetto Gruppo di Lima e la screditata OSA, continuano ad assumere posizioni contrarie al dialogo politico patrocinato dal Governo venezuelano e dai settori dell’opposizione, sostenuto dalla maggioranza della popolazione

 

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “Passi falsi di un’alleanza contro il Venezuela” »

Share Button

Nicaragua, l’anno che verrà

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Le operazioni protocollari per l’ingresso di Biden alla Casa Bianca vanno a rilento. La resistenza di Trump a lasciare le comode e amichevoli mura si deve al fatto che teme le indagini che lo riguardano, e questo rende l’uscita di scena del magnate uno degli spettacoli più indecorosi della storia istituzionale statunitense. Le accuse di brogli elettorali non sono state nemmeno riprese dal partito repubblicano, ma superano una soglia politica considerata insormontabile: la vendita al mondo del modello elettorale americano come assoluta affidabilità del voto – e quindi della democrazia versione USA.

Continue reading “Nicaragua, l’anno che verrà” »

Share Button

Il Covid, la democrazia e il Gruppo di Lima

Può sembrare strano, ma c’è una relazione molto stretta tra salute pubblica e democrazia perché la prima riflette l’efficacia della risposta delle autorità alle malattie che colpiscono la popolazione. I governi che si dichiarano “democratici” dovrebbero mostrare, soprattutto durante una pandemia, ottimi risultati nella lotta contro il flagello. Come si può misurare questo? Risposta: analizzando il numero di morti dei Covid-19 per milione di abitanti, per neutralizzare le distorsioni che sarebbero prodotte dalle disuguali dimensioni dei paesi.

Continue reading “Il Covid, la democrazia e il Gruppo di Lima” »

Share Button

Dietro la maschera: i Paesi del gruppo di Lima

M. Heredia, Internationalist 360°, http://aurorasito.altervista.org

Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Honduras, Mexico, Panama, Paraguay e Perù fanno parte del cosiddetto Gruppo di Lima, un blocco di paesi formato l’8 agosto 2017 nella capitale peruviana presumibilmente per “trovare soluzioni alla crisi in Venezuela “, sebbene si basi sul sostegno alla strategia del doppio potere promossa dagli Stati Uniti.

Continue reading “Dietro la maschera: i Paesi del gruppo di Lima” »

Share Button

Arbitrarietà della UE e del Gruppo di Lima contro le parlamentarie

https://misionverdad.com

Alcuni paesi allineati all’agenda politica USA contro il Venezuela hanno espresso la loro opposizione allo svolgimento delle elezioni in Venezuela. Questi sono raggruppati, soprattutto, in due blocchi: l’Unione Europea (UE) ed il Gruppo di Lima.

Continue reading “Arbitrarietà della UE e del Gruppo di Lima contro le parlamentarie” »

Share Button

Il Perù s’infiamma contro il sistema “corrotto e assassino”

di Geraldina Colotti

“Nuova costituzione subito. Assemblea costituente adesso. Abbasso il capitalismo. Viva il socialismo”. “No al massacro in Perù. Né Vizcarra né Merino”. I cartelli esposti al Colosseo dalla comunità peruviana di Roma sintetizzano i termini della protesta di piazza, che da cinque giorni si svolge nel paese. Il neo-eletto presidente a interim, Manuel Merino è stato obbligato a dimettersi al grido di “Fuori Merino corrotto assassino”.

Continue reading “Il Perù s’infiamma contro il sistema “corrotto e assassino”” »

Share Button

Ciò che la Missione ‘Indipendente’ non dice sui Colectivos

da Misión Verdad

(Le organizzazioni popolari insieme alla Forza Armata Nazionale Bolivariana sconfissero il colpo di Stato dell’aprile 2002, dopo il quale il movimento anti-Chávez ha eliminato il termine “società civile”. Foto: YVKE Mundial)

Il rapporto intitolato “Conclusioni dettagliate della missione internazionale indipendente d’inchiesta sui fatti riguardanti la Repubblica Bolivariana del Venezuela”, redatto da un gruppo di avvocati dipendenti dal Gruppo di Lima e dall’Unione Europea (UE), identifica i colectivos insieme a varie altre forme di lotta sociale come “gruppi armati non statali”.

Continue reading “Ciò che la Missione ‘Indipendente’ non dice sui Colectivos” »

Share Button

L’unione del Sudamerica è la chiave della nostra sovranità politica

https://nostramerica.wordpress.com

Alicia Castro, nominata ambasciatrice della Repubblica Argentina a Mosca, non aveva ancora potuto presentare le sue credenziali a causa del Covid-19 quando ha presentato le sue dimissioni, indignata per il voto del suo Governo al Consiglio per i Diritti Umani delle Nazioni Unite in cui, insieme al Gruppo di Lima, mostrava preoccupazione per le violazioni dei diritti umani in Venezuela. Alicia Castro che è ha rappresentato il suo paese a Caracas e a Londra, ha spiegato le ragioni delle sue dimissioni in questo testo, riassumibili in una frase: “Mi è chiarissimo, alla luce del pensiero dei nostri liberatori San Martín, Bolívar, Artigas, che l’unione del Sudamerica è la chiave della nostra sovranità politica e della nostra indipendenza economica”.

Continue reading “L’unione del Sudamerica è la chiave della nostra sovranità politica” »

Share Button

La verità silenziata del Venezuela

Nuria Barbosa León  www.granma.cu

L’impegno dei dirigenti della Rivoluzione Bolivariana del Venezuela di presentare nei vari organismi internazionali, tra cui L’Aia, il rapporto sui diritti umani che contraddice quello recentemente presentato da una missione indipendente dell’ONU, parla della necessaria difesa del paese sudamericano di fronte alle ostilità imperiali, impegnate a rovesciare il governo costituzionale, presieduto da Nicolás Maduro.

Continue reading “La verità silenziata del Venezuela” »

Share Button

Il Venezuela verso il 6 dicembre

Trappole e sfide nella geopolitica internazionale

di Geraldina Colotti

Ci sono molte e fondate ragioni per considerare le parlamentari del 6 dicembre le elezioni più importanti che si siano svolte in vent’anni di socialismo bolivariano in Venezuela. Il ministro dell’Educazione, Aristobulo Isturiz le ha illustrate nel corso del programma Dando y Dando che conduce insieme alla vicepresidenta dell’Assemblea Nazionale Costituente, Tania Diaz.

Continue reading “Il Venezuela verso il 6 dicembre” »

Share Button

Gli USA fanno rieleggere alla guida dell’OSA il fantoccio Almagro

www.lantidiplomatico.it

Il Segretario Generale dell’Organizzazione degli Stati Americani (OSA), Luis Almagro, che ha sostenuto colpi di Stato e interventi militari in America, continuerà a guidare l’organizzazione dopo aver sconfitto l’ex ministro degli Esteri ecuadoriano María Fernanda Espinosa alle votazioni.

Continue reading “Gli USA fanno rieleggere alla guida dell’OSA il fantoccio Almagro” »

Share Button

Cubainformacion: Venezuela resiste!

La coalizione contro il Venezuela si indebolisce, si divide e…dissolve?

La guerra di IV generazione contro il Venezuela persegue il recupero delle immense risorse naturali il cui controllo era, prima del chavismo, nelle mani del governo USA e delle sue transnazionali.

Sono già cinque anni di brutale guerra economica contro il paese: Washington ha rubato 30 miliardi in beni venezuelani ed ha imposto un embargo petrolifero, esteso a paesi terzi, come l’India, mediante minacce.

Continue reading “Cubainformacion: Venezuela resiste!” »

Share Button

Haiti, dal terremoto al regime

Nicoletta Manuzzato –  www.altrenotizie.org

Dieci anni fa, esattamente il 12 gennaio 2010, un terremoto di 7,3 gradi della scala Richter devastava Haiti, uccidendo 316000 persone e lasciando un milione e mezzo di persone senza tetto. I primi a prestare soccorso ai sopravvissuti, che scavavano a mani nude alla ricerca dei propri cari sotto le macerie, furono venezuelani e cubani (questi ultimi già presenti nel paese con una missione medica), cui si aggiunsero in seguito volontari di molte altre nazioni.

Continue reading “Haiti, dal terremoto al regime” »

Share Button