Tag Archives: Gruppo di Lima

Milei in cerca di un Gruppo di Lima 2.0?

misionverdad.com

È possibile l’emergere di un nuovo Gruppo di Lima? Sì, indubbiamente. La possibilità che alcuni paesi concordino di posizionarsi in modo specifico su determinati temi è alla base di ciò che conosciamo come multilateralismo, e l’aspirazione a costruire in modo dialogato e concordato posizioni regionali su questioni specifiche è reale e auspicabile, sia per affrontare il cambio climatico, difendere l’Amazzonia, negoziare commercialmente in blocco e, perché no, posizionarsi contro il Venezuela.

Continue reading “Milei in cerca di un Gruppo di Lima 2.0?” »

Share Button

Un decennio di presidenza di Nicolas Maduro: 10 traguardi

 misionverdad.com

Il presidente Nicolás Maduro ha compiuto 10 anni dalla sua prima elezione alla carica. Senza dubbio, la sua permanenza è di per sé un traguardo estremamente significativo, dando per scontati tutti gli eventi che hanno avversato la sua investitura, le istituzioni venezuelana e la società.

Continue reading “Un decennio di presidenza di Nicolas Maduro: 10 traguardi” »

Share Button

Perù ristabilisce relazioni diplomatiche con Venezuela

Non è un buon momento per la politica di ingerenza statunitense in sudamerica e per l’ormai fallito Gruppo di Lima.

Il governo del presidente “socialista” Castillo ha deciso venerdì di riallacciare le relazioni diplomatiche con il Venezuela, interrotte dal presidente Pedro Pablo Kuczynski (con doppia cittadinanza USA e peruviana), già condannato a 3 anni per riciclaggio di denaro.

Continue reading “Perù ristabilisce relazioni diplomatiche con Venezuela” »

Share Button

Perù, l’ambasciatore all’OSA conferma uscita dal Gruppo di Lima

L’uscita del Perù dal Gruppo di Lima, anche noto come Cartello di Lima, è confermata dall’ambasciatore peruviano presso l’Organizzazione degli Stati americani (OSA), Harold Forsyth. Il diplomatico ha affermato che il Gruppo di Lima “ha completato il suo ciclo” nei confronti del Venezuela ora che è in corso un dialogo diretto tra governo bolivariano e opposizione in Messico.

Continue reading “Perù, l’ambasciatore all’OSA conferma uscita dal Gruppo di Lima” »

Share Button

Da Lima a Puebla

Alfredo Serrano Mancilla, CELAG 9 agosto 2021

Mentre il Gruppo Puebla si consolida come uno spazio di grande influenza nella regione, il Gruppo Lima muore senza ancoraggio, centro o credibilità.

In geopolitica, la distanza fisica non è sempre il miglior indicatore della vera distanza che esiste tra due città. Lima e Puebla oggi sono separate da molto più di 4165 chilometri che qualsiasi mappa indica.

Continue reading “Da Lima a Puebla” »

Share Button

Geopolitica in evoluzione in America Latina

NELLA DISPUTA DI POTERE IN AMERICA LATINA, I PEZZI NEL BOARD REGIONALE SI MUOVONO ANCORA: IL GRUPPO DI LIMA LANGUISCE E L’OSA SI INDEBOLISCE

di Pedro Brieger* https://amicuba.altervista.org

Con l’ ascesa presidenziale di Pedro Castillo Terrones in Perù, i pezzi si muovono nuovamente nel board regionale latinoamericano.

Se osserviamo questo tabellone negli ultimi vent’anni vedremo che il “gioco” è lontano dall’avere un vincitore consolidato, le fiches sono in continuo movimento. Da un lato i chip progressivi e popolari; dall’altro i neoliberisti di destra.

Continue reading “Geopolitica in evoluzione in America Latina” »

Share Button

Perù abbandona il Gruppo di Lima

Il Perù di Pedro Castillo abbandona il Gruppo di Lima creato quattro anni fa con lo scopo di sostenere l’opposizione venezuelana dell’autoproclamato Presidente Juan Guaidò.

Il nuovo Ministro degli Esteri del Perù Hector Béjar ha annunciato ufficialmente l’uscita del suo paese dal Gruppo di Lima composto da varie nazioni del continente americano il cui scopo era quello di appoggiare l’autoproclamato Presidente del Venezuela Juan Guaidò. Il gruppo creato quattro anni fa con l’appoggio degli Stati Uniti non aveva riconosciuto la legittimità delle elezioni che avevano proclamato Presidente del Venezuela Nicolas Maduro.

Continue reading “Perù abbandona il Gruppo di Lima” »

Share Button

Venezuela: Argentina ritira appoggio alle accuse

Il Governo argentino ha confermato ieri di aver deciso di ritirare l’accusa che l’ex presidente di destra filostatunitense, Mauricio Macri, aveva presentato alla Corte Penale Internazionale dell’Aia contro il Venezuela per presunti crimini contro l’umanità.

Continue reading “Venezuela: Argentina ritira appoggio alle accuse” »

Share Button

Venezuela, cambio di strategia USA?

 Intanto Guaidò non è più “presidente”

Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

Naufragata miseramente la strategia golpista, nelle ultime settimane c’è stato un graduale ma significativo cambiamento nel linguaggio utilizzato dal governo degli Stati Uniti, presieduto da Joe Biden, nei confronti dell’esecutivo del presidente venezuelano Nicolás Maduro.

Continue reading “Venezuela, cambio di strategia USA?” »

Share Button

Argentina abbandona Gruppo di Lima

Continua a cambiare l’asse politico in Sudamerica con le destre che perdono terreno.

In disaccordo con la politica di “isolamento” attuata dal Gruppo di Lima contro il Venezuela chavista, l’amministrazione di Alberto Fernández ha confermato oggi la sua uscita.

Continue reading “Argentina abbandona Gruppo di Lima” »

Share Button

Passi falsi di un’alleanza contro il Venezuela

Con un amaro sapore di ingerenza e una politica fallita e crudele, gli USA, l’Unione Europea, il cosiddetto Gruppo di Lima e la screditata OSA, continuano ad assumere posizioni contrarie al dialogo politico patrocinato dal Governo venezuelano e dai settori dell’opposizione, sostenuto dalla maggioranza della popolazione

 

Elson Concepción Pérez www.granma.cu

Continue reading “Passi falsi di un’alleanza contro il Venezuela” »

Share Button

Nicaragua, l’anno che verrà

Fabrizio Casari www.altrenotizie.org

Le operazioni protocollari per l’ingresso di Biden alla Casa Bianca vanno a rilento. La resistenza di Trump a lasciare le comode e amichevoli mura si deve al fatto che teme le indagini che lo riguardano, e questo rende l’uscita di scena del magnate uno degli spettacoli più indecorosi della storia istituzionale statunitense. Le accuse di brogli elettorali non sono state nemmeno riprese dal partito repubblicano, ma superano una soglia politica considerata insormontabile: la vendita al mondo del modello elettorale americano come assoluta affidabilità del voto – e quindi della democrazia versione USA.

Continue reading “Nicaragua, l’anno che verrà” »

Share Button

Il Covid, la democrazia e il Gruppo di Lima

Può sembrare strano, ma c’è una relazione molto stretta tra salute pubblica e democrazia perché la prima riflette l’efficacia della risposta delle autorità alle malattie che colpiscono la popolazione. I governi che si dichiarano “democratici” dovrebbero mostrare, soprattutto durante una pandemia, ottimi risultati nella lotta contro il flagello. Come si può misurare questo? Risposta: analizzando il numero di morti dei Covid-19 per milione di abitanti, per neutralizzare le distorsioni che sarebbero prodotte dalle disuguali dimensioni dei paesi.

Continue reading “Il Covid, la democrazia e il Gruppo di Lima” »

Share Button

Dietro la maschera: i Paesi del gruppo di Lima

M. Heredia, Internationalist 360°, http://aurorasito.altervista.org

Brasile, Canada, Cile, Colombia, Costa Rica, Guatemala, Honduras, Mexico, Panama, Paraguay e Perù fanno parte del cosiddetto Gruppo di Lima, un blocco di paesi formato l’8 agosto 2017 nella capitale peruviana presumibilmente per “trovare soluzioni alla crisi in Venezuela “, sebbene si basi sul sostegno alla strategia del doppio potere promossa dagli Stati Uniti.

Continue reading “Dietro la maschera: i Paesi del gruppo di Lima” »

Share Button