Category Archives: – Guantanamo

Un secolo americano di brutale conquista oltremare

 iniziò nella baia di Guantanamo

Miriam Pensack,  https://theintercept.com – 4 luglio 2018

È una testimonianza della destrezza retorica dell’establishment di Washington che ha etichettato la baia di Guantanamo come la casa dei terroristi più pericolosi al mondo. I leader USA volevano, naturalmente, riferirsi alle centinaia di persone, non statunitensi, detenute nella base negli ultimi 16 anni. Ma uno sguardo più ravvicinato alla storia di Guantanamo narra un racconto diverso: quello in cui gli USA, a partire da 120 anni fa, questo giugno, usarono l’enclave nel sud-est di Cuba per lanciare decadi e decadi di conquista terrorista all’estero.

Continue reading “Un secolo americano di brutale conquista oltremare” »

Share Button

I carcerati di Guantanamo sono un problema x gli USA

Mantenere i prigionieri nella Baia di Guantánamo costa ai contribuenti statunitensi più di 450 milioni di dollari l’anno.

Molti statunitensi ignorano che il loro paese mantiene ancora dei prigionieri nel carcere di Guanántanamo nella base illegalmente occupata dagli Stati Uniti a Cuba.

Continue reading “I carcerati di Guantanamo sono un problema x gli USA” »

Share Button

L’ignominia di un Emendamento e di una Base

L’IGNOMINIA DI UN EMENDAMENTO

A oggi, sono 117 anni che gli Stati Uniti hanno imposto a Cuba l’Emendamento Platt, un fatto che ha limitato la sovranità del paese imponendo quell’appendice alla Costituzione cubana, correva il 1901 e l’occupazione militare statunitense era un fatto compiuto dal 1898.

Continue reading “L’ignominia di un Emendamento e di una Base” »

Share Button

Cubainformacion: i 115 anni di Guantanamo

Guantanamo: doppia vergogna mondiale consentita dai media

 

#EEUUFueradeGuantanamo e #DevuelvanGuantanamoaCubaYa! sono stati alcuni dei tag di Twitter che, il 23 febbraio, hanno ricordato i 115 anni di occupazione USA della Baia di Guantanamo a Cuba. Un fatto storico ignorato dalla grande stampa.

Continue reading “Cubainformacion: i 115 anni di Guantanamo” »

Share Button

Giovani cubani reclamano restituzione di Guantánamo

Dalle reti sociali, venerdì 23 i giovani cubani hanno reclamato la restituzione all’Isola del territorio occupato  dagli Stati Uniti nella provincia di Guantánamo, dove Washington mantiene una base navale e una prigione denunciata internazionalmente come centro di torture,  ha informato Prensa Latina.

Continue reading “Giovani cubani reclamano restituzione di Guantánamo” »

Share Button

115 Anniversario del sequestro della Baia di Guantánamo

L’organizzazione statunitense COALITION AGAINST U.S. FOREIGN MILITARY BASES, a conclusione della Conferenza  sulle Basi Militari Straniere USA (Università di Baltimora, 12-14 gennaio), chiama alla chiusura di tutte le Basi statunitensi all’estero e convoca il movimento pacifista mondiale ad azioni di protesta a cominciare dal 23 febbraio, anniversario 115 del sequestro della Baia di Guantánamo ad opera delle forze militari USA.

Continue reading “115 Anniversario del sequestro della Baia di Guantánamo” »

Share Button

Guantanamo: Trump chiede fondi

Il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, vuole che il Congresso assegni al Pentagono circa 2 miliardi di dollari per modernizzare la prigione di Guantánamo e creare un fondo “flessibile” da usare contro lo Stato Islamico nei prossimi 6 mesi.

Continue reading “Guantanamo: Trump chiede fondi” »

Share Button

Guantanamo, la spina che lacera la sovranità cubana

http://italiano.prensa-latina.cu

guantanamo-bloqueoConseguenza di una storia centenaria di lotte per l’indipendenza piena, l’identità di Cuba e la nazione hanno oggi  in loro stesse una delle loro essenze nell’emancipazione, che viene assunta come una corrente d’azione e di pensiero.

Continue reading “Guantanamo, la spina che lacera la sovranità cubana” »

Share Button

Dichiarazioni V Vertice CELAC

Dichiarazione speciale sulla necessità di porre fine al blocco economico, commerciale e finanziario USA contro Cuba

celacCapi di Stato e di Governo dell’America Latina e dei Caraibi, riuniti a Punta Cana, Repubblica Dominicana, in occasione del  V Vertice della Comunità degli Stati Latinoamericani e dei Caraibi (CELAC), il 25 gennaio del  2017:

Continue reading “Dichiarazioni V Vertice CELAC” »

Share Button

NYT: Obama trasferisca prigionieri da Gaunatanamo

yes_we_can_465645Il presidente Barack Obama, nei suoi ultimi giorni nella Casa Bianca, deve trasferire i prigionieri del carcere della base di Guantánamo autorizzati a uscire, segnala un editoriale del quotidiano The New York Times.

Continue reading “NYT: Obama trasferisca prigionieri da Gaunatanamo” »

Share Button

Cuba: dove i Diritti Umani sono la Base della Società

https://lapupilainsomne.wordpress.com

Dichiarazione Rete Nazionale di Solidarietà con Cuba negli USA

ddhh guanta trumpaIl mondo intero ha reagito alla morte del leader storico di Cuba, Fidel Castro. Nella maggior parte di noi non c’è stata tristezza e grande rispetto per una vita ben vissuta. Il processo rivoluzionario che Lui iniziò cerò miglioramenti quantificabili nelle vite dei cittadini di tutti i continenti.

Continue reading “Cuba: dove i Diritti Umani sono la Base della Società” »

Share Button

Obama e la ‘maledetta’ prigione di Guantanamo

guantanamo obama prisonerIl presidente statunitense, Barack Obama, si è rammaricato oggi di non avere potuto chiudere la “maledetta” prigione nella Base Navale di Guantánamo (Cuba) che il suo successore, Donald Trump, ha promesso mantenere e ampliare.

Continue reading “Obama e la ‘maledetta’ prigione di Guantanamo” »

Share Button

Perché non siamo d’accordo?

José Luis Alonso Lanza http://razonesdecuba.cubadebate.cu

guanta-devolver-trumpMentre leggevo la traduzione in spagnolo della Direttiva Presidenziale per la Normalizzazione delle relazioni tra Cuba e USA, il mio sguardo si è concentrato sul paragrafo IV Panorama strategico, dove il presidente Obama afferma: “… Il governo USA non ha intenzione di modificare il trattato di locazione esistente e altre disposizioni relazionate alla Base Navale di Guantanamo, che permette agli USA di migliorare e preservare la sicurezza regionale”.

Continue reading “Perché non siamo d’accordo?” »

Share Button

Crogiolo della migliore gioventù

f0013751La costituzione del Battaglione della Frontiera, il 9 novembre del 1961, colse di sorpresa i marin della base navale installata in questo territorio e fu grande la loro sorpresa quando all’alba di quel giorno videro davanti a loro i combattenti delle Forze Armate Rivoluzionarie -FAR- meglio preparati, armati e vestiti dei miliziani che rimpiazzavano.

Continue reading “Crogiolo della migliore gioventù” »

Share Button

Il peggior volto di Washington

Irasmy Peraza Forte http://www.granma.cu

guantanamo-infografiaIl centro di detenzione che ha installato il governo USA, nel territorio illegalmente occupato dalla Base Navale di Guantánamo, sarà ricordato come uno dei capitoli più bui della lunga storia di violazioni dei diritti umani made in Washington.

Durante l’amministrazione di George W. Bush, e la sua presunta crociata contro il terrorismo internazionale, le strutture della base cominciarono a ricevere centinaia di detenuti senza il dovuto processo, molti dei quali provenienti dalle prigioni segrete USA in paesi terzi.

Continue reading “Il peggior volto di Washington” »

Share Button