Tag Archives: ADN Cuba

Post-terrorismo “pacifico”, le ultime tendenze di una vecchia moda machiavellica

Francisco Grass

Ogni volta che sento un cubano pro-imperialista parlare di libertà, mi viene in mente chi ha venduto l’anima all’impero romano e ha vissuto una vita di servitù con la testa bassa e sottomessa alla volontà dell’imperatore.

Continue reading “Post-terrorismo “pacifico”, le ultime tendenze di una vecchia moda machiavellica” »

Share Button

USAID promuove e copre i golpisti a Cuba

https://misionverdad.com

Martedì 13 luglio il ministro degli Esteri cubano, Bruno Rodríguez, ha condannato l’intervento diretto del governo USA nella manifestazione svoltasi a Cuba, la scorsa domenica 11 luglio, ed i tentativi di destabilizzare l’isola.

Continue reading “USAID promuove e copre i golpisti a Cuba” »

Share Button

Media dipendenti del cyberaffare contro Cuba

Si classificano come indipendenti o alternativi. Ma basta seguire la rotta del denaro che li incoraggia ed articola per sapere da chi dipendono ed a quale linea editoriale rispondono…

Walkiria Juanes Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Media dipendenti del cyberaffare contro Cuba” »

Share Button

Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro

Quanto costa il Movimento San Isidro?

L’importo esatto che il governo USA stanzia per operazioni segrete contro Cuba non è noto.

Ma sì le sovvenzioni per i programmi di “cambio di regime”: 500 milioni di $ dal 1996. Tra i 20 ei 45 milioni di $ all’anno.

Così si sostengono, oggi, 54 gruppi, la maggior parte di Miami, che, a loro volta, finanziano la “dissidenza interna” cubana.

Continue reading “Cubainformacion: quanto costa il Movimento San Isidro” »

Share Button

L’affare della democrazia A Cuba è in pieno boom

Tracey Eaton*

ELENCO AGGIORNATO DELLE ENTITA’ CHE RICEVONO FINANZIAMENTI DAL GOVERNO DI WASHINGTON PER AZIONI SOVVERSIVE CONTRO CUBA

Il governo USA invia ogni anno denaro a Cuba a migliaia di “attivisti della democrazia”, giornalisti e dissidenti.

Una vasta rete di gruppi finanziati dal governo USA invia ogni anno denaro a Cuba a migliaia di “attivisti della democrazia”, giornalisti e dissidenti. Decine di organizzazioni gestiscono ora programmi di “democrazia” sull’isola. I documenti pubblici rivelano solo scorci fugaci del mosaico. Alcuni programmi sono così segreti che i destinatari dei fondi non vengono mai pubblicati. I dettagli generali sugli altri programmi si trovano nei registri pubblici, ma essi operano a Cuba con la massima discrezione.

Continue reading “L’affare della democrazia A Cuba è in pieno boom” »

Share Button

Cubainformacion: milioni ‘indipendenti’

I milioni indipendenti di ADN, Cubanet, Diario de Cuba ed Osservatorio Cubano dei Diritti Umani

Li chiamano “media indipendenti cubani”. Anche se difendono, in modo mimetico, le misure con cui la Casa Bianca cerca di soffocare Cuba.

E sebbene siano supportati dalle agenzie governative NED ed USAID.

Per esempio. L’USAID apporta 410mila $ all’anno ai media ADN Cuba, e la NED distribuisce due lotti da 220mila a Diario de Cuba e CubaNet.

Continue reading “Cubainformacion: milioni ‘indipendenti’” »

Share Button

La pignatta ed i milioni dell’USAID

Johana Tablada   www.cubadebate.cu

Se in mattino qualsiasi Cuba fosse distrutta come lo sono state Libia, Siria, Iraq ed Afghanistan, o se avessimo perso le nostre preziose conquiste e progressi, come li ha persi la Bolivia, ricordate che tutto è iniziato con 60 anni di guerra economica e di artiglieria, potente e sistematica, della squadra di propaganda della politica estera dell’Agenzia USA per lo Sviluppo Internazionale (USAID), del Dipartimento di Stato e delle organizzazioni e cubani favoriti, assunti là e qui, per far giungere, a Cuba ed al mondo, la loro missione. Milioni vengono stanziati per fabbricare, riprodurre e legittimare distorsioni che rendano irrilevante ciò che accade a Cuba e privilegiare ciò che si dice e si crede o si pretende che accada a Cuba.

Continue reading “La pignatta ed i milioni dell’USAID” »

Share Button

Le nuove armi di comunicazione di massa e la Cuba del 2020

Javier Gómez Sánchez  https://lapupilainsomne.wordpress.com/

L’apertura di questo nuovo anno ha segnato il consolidamento di una nuova fase nella cyber guerra mediatica USA per la destabilizzazione di Cuba, approfittando dell’espansione, nel precedente 2019, dell’accesso ad Internet con l’uso dei telefoni cellulari, attraverso la rete 3G prima e 4G poi.

Continue reading “Le nuove armi di comunicazione di massa e la Cuba del 2020” »

Share Button