Tag Archives: Carlos Lazo

Cubainformacion: il blocco anticastrista

Il blocco anticastrista del Congresso USA

 

Dieci falchi estremisti compongono la “lobby cubano-americana” del Congresso USA.

Cercano, senza sosta, quello che chiamano il “blocco totale” di Cuba: la chiusura assoluta delle entrate per l’Isola. Creare penurie, fame e disperazione per un ipotetico scoppio sociale.

Continue reading “Cubainformacion: il blocco anticastrista” »

Share Button

Lettera urgente al presidente Biden

Autore: Carlos Lazo – Insegnante cubano-americano a Seattle Washington

 

Caro presidente Biden: diciassette anni fa ero un soldato USA e sono stato mandato in Iraq, in guerra. Nel novembre 2004, ho partecipato alla battaglia di Fallujah. Sono passati più di tre decenni, ma ricordo come se fosse oggi le bombe, le esplosioni, il sangue e la morte.

Continue reading “Lettera urgente al presidente Biden” »

Share Button

Cubani residenti negli USA chiedono fine bloqueo

Carlos Lazo e  cubani residenti negli USA arrivano alla Casa Bianca per esigere la fine del bloqueo

Dopo più di 5000 chilometri in bicicletta, Carlos Lazo ed un gruppo di cubani residenti negli Stati Uniti sono arrivati alla Casa Bianca per tendere “Ponti di Amore” tra Cuba e la nazione statunitense ed esigere la fine del bloqueo economico contro l’Isola.

Continue reading “Cubani residenti negli USA chiedono fine bloqueo” »

Share Button

Non tocchino il mio Martì

Non tocchino Martì, il mio Josè Martì, non lo tocchino. Chiamatemi illuso, sognatore o fatto all’antica, ma su questo non transigo. Ho le mie ragioni. Ho imparato il mio primo poema quando avevo sei anni. Erano alcuni versi di Josè Martì che parlavano di una rosa bianca e di amare tutti, perfino i nostri nemici. Ricordo come se stessi vedendo un film in bianco e nero, l’immagine di mia madre vicino a me, quel pomeriggio. Eravamo ad una fermata dell’autobus nel capolinea de La Lisa, a L’Avana.

Continue reading “Non tocchino il mio Martì” »

Share Button