Tag Archives: FBI

Cinque cubani hanno combattuto contro il terrorismo negli USA

Il sole non era ancora sorto il 12 settembre, 23 anni fa oggi, quando un’operazione del Federal Bureau of Investigation (FBI) USA prese dalle loro case cinque uomini che agivano per conto di Cuba.

Continue reading “Cinque cubani hanno combattuto contro il terrorismo negli USA” »

Share Button

Dopo Haiti l’insolita crisi cubana: il ruolo delle “agenzie” Usa nei Caraibi

www.lantidiplomatico.it

Un’ondata di turbolenza ha investito i Caraibi che dopo l’assassinio del presidente di Haiti, Jovenel Moïse, vede aprirsi un’insolita crisi cubana, con manifestazioni di piazza contro il governo. Sull’assassinio del presidente haitiano le tracce di una possibile mano americana iniziano a essere pesanti, come evidenziato dalla Cnn.

Continue reading “Dopo Haiti l’insolita crisi cubana: il ruolo delle “agenzie” Usa nei Caraibi” »

Share Button

Il terrorismo virale contro Cuba

Lorenzo Poli  www.altrenotizie.org

Alla fine di maggio 2021, è stato liberato a Miami il terrorista della CIA Eduardo Arocena, legato alla destra cubana e responsabile negli anni Ottanta dell’introduzione della febbre emorragica dengue a Cuba, che ha provocato la morte di più di cento bambini cubani. Nessuna testata giornalistica ne ha parlato, benché in più occasioni il governo cubano abbia denunciato che il territorio cubano è stato oggetto di attacchi biologici con lo scopo di introdurre parassiti e malattie, cosa che ha costretto il Paese a dedicare notevoli risorse umane, materiali e finanziarie per affrontarne e mitigarne gli effetti fino a quando non vengono sradicati.

Continue reading “Il terrorismo virale contro Cuba” »

Share Button

Dal sonico al cinico: l’infamia naufraga di nuovo

Un documento recentemente declassificato permetterà conoscere fino a che punto Trump, Pompeo e Marco Rubio si siano spinti per giustificare, artificialmente, una retrocessione nelle relazioni bilaterali tra USA e Cuba.

Francisco Arias Fernandez  www.granma.cu

Continue reading “Dal sonico al cinico: l’infamia naufraga di nuovo” »

Share Button

Storia, piani di attentati contro Fidel

Era l’inizio del 1975 e il Senato USA annunciò il 27 gennaio, 46 anni fa, la creazione della Select Committee to Study Government Operations guidata dal senatore Frank Forrester Church per indagare sulle attività illegali della Central Intelligence Agency (CIA) e del Federal Bureau of Investigation (FBI), popolarmente conosciuta come la Commissione Church.

Continue reading “Storia, piani di attentati contro Fidel” »

Share Button

USA ed il terrorismo di stato

Gilberto López y Rivas  www.cubadebate.cu

È significativo che tra le ultime azioni del governo di Donald Trump, formalmente accusato di istigare un violento attacco al Campidoglio da una folla inferocita di suoi seguaci, abbia reinserito Cuba nella lista degli stati patrocinatori del terrorismo.

Continue reading “USA ed il terrorismo di stato” »

Share Button

Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti

tra il Venezuela e la società Libre Abordo

https://medium.com/@misionverdad2012

Ieri in un comunicato stampa, la società messicana Libre Abordo ha annunciato il suo fallimento dopo aver registrato perdite per 90 milioni di $.

Insieme al suo partner Schlager Business Group, la società messicana Libre Abordo aveva raggiunto un accordo con il Governo del Venezuela, alla fine del 2019, per scambiare prodotti alimentari ed altri beni di base in cambio di petrolio venezuelano, un metodo che è già stato utilizzato da altri paesi sotto regime di diritto USA allo scopo di importare beni di base in cambio di risorse e materie prime.

Continue reading “Washington distrugge lo scambio di petrolio per alimenti” »

Share Button

USA rispondono all’incursione fallita inasprendo il blocco economico

http://aurorasito.altervista.org  Misión Verdad, Insternationalist 360°

Come riportato da Reuters, “l’FBI indaga diverse società messicane ed europee presumibilmente coinvolte nel commercio petrolifero venezuelano mentre raccoglie informazioni per un’indagine del ministero del Tesoro degli Stati Uniti su possibili decisioni. Nel rapporto, Reuters citava anonimamente quattro persone che hanno familiarità con tali “indagini” e anche fonti vicine alla Casa Bianca.

Continue reading “USA rispondono all’incursione fallita inasprendo il blocco economico” »

Share Button

Le tende del Consiglio di Sicurezza

Le tende del Consiglio di Sicurezza si aprono per la prima volta dall’attentato contro il Che nel 1964

Sergio Alejandro Gómez www.cubadebate.cu

Le tende del palazzo del Consiglio di sicurezza, di New York, sono state aperte, questo venerdì, per la prima volta dal 1964, quando si produsse un attentato con un bazooka contro Ernesto Che Guevara, che pronunciava un discorso in quella sala, e si decise chiuderle come misure di sicurezza.

Continue reading “Le tende del Consiglio di Sicurezza” »

Share Button

Trump pianifica un intervento militare contro il Venezuela dal 2017

La minaccia di un intervento armato contro il Venezuela è concreta. Questa sarebbe addirittura pianificata dal 2017 secondo quanto rivelato da Andrew McCabe, ex direttore del Federal Bureau of Investigation (FBI) nel suo libro ‘The Threat: How the FBI Protects America in the Age of Terror and Trump’.

Continue reading “Trump pianifica un intervento militare contro il Venezuela dal 2017” »

Share Button

Le “armi all’avanguardia” si rivelano essere dei grilli

Wayne Madsen SCF – http://aurorasito.altervista.org

Ciò che era stato sostenuto dall’amministrazione Trump essere un diffuso malanno tra i diplomatici statunitensi a Cuba per l’uso, da parte di un nefasto attore di Stato, di avanzati armamenti acustici, risultò essere il frinire dei grilli.

Continue reading “Le “armi all’avanguardia” si rivelano essere dei grilli” »

Share Button

Venezuela e la rielezione di Trump

Ángel Guerra Cabrera  https://lapupilainsomne.wordpress.com

Parlare di aggredire militarmente la Repubblica Bolivariana del Venezuela è diventato la cosa più naturale nei mezzi di comunicazione egemoni. Nulla vale, per loro, il diritto dei popoli alla sovranità, il non intervento, la soluzione pacifica delle controversie e la non minaccia ed il non-uso della forza, principi che sono ancora parte della Carta delle Nazioni Unite e di molte costituzioni , inclusa quella del Messico. Principi che non possono essere condizionati da nessun altro, come i diritti umani, invocati in modo ipocrita e sfacciatamente dai neoliberali. Bene, quale altro modello di accumulazione che non sia il neoliberale, calpesta e viola con più ferocia e premeditazione tutti i diritti umani. Per questi media neppure esiste la sistematica e sfaccettata guerra a cui il Venezuela è stato sottoposto da 16 anni.

Continue reading “Venezuela e la rielezione di Trump” »

Share Button

Cubainformacion: dissidenti vessati … negli USA!


L’FBI contro l’emigrazione che punta alla normalizzazione delle relazioni Cuba-USA?

 

Alcuni giorni fa, agenti dell’FBI interrogavano nelle loro case a Miami, New York e Washington cinque emigranti di origine cubana, attivisti della normalizzazione e dell’intesa tra Cuba e USA.

Gli agenti appartenevano al “National Task Force” (Task Force Nazionale), che indaga su questioni relative a Cuba. Le loro domande erano dirette: cosa fa Lei durante i suoi viaggi nel suo paese d’origine, dove alloggia, si riunisce con membri del Governo dell’isola? Inoltre, che contatto ha con l’Ambasciata di Cuba a Washington? O cosa ne pensa delle relazioni tra i due paesi?

Continue reading “Cubainformacion: dissidenti vessati … negli USA!” »

Share Button

A Cuba non si attaccano diplomatici di nessun paese

da parte di alcun paese

Bertha Mojena Milián

Il Dipartimento di Stato orchestra illegalità in maniera permanente e include ora un altro dei mal chiamati «grandi media di comunicazione»,  pretendendo di giocare al gatto e al topo Ora risulta che la NBC accusa Mosca come sospetta dei presunti incidenti contro diplomatici statunitensi a L’Avana, armando un tumulto di notizie con un articolo di martedì 11, che è stato diffuso come fosse una linea editoriale ben definita e replicata–immediatamente– dagli abituali manipolatori.

Continue reading “A Cuba non si attaccano diplomatici di nessun paese” »

Share Button

La verità che non vogliono ascoltare

 Bertha Mojena Milián http://www.granma.cu

L’obiettività ed i risultati scientifici confermano le incoerenze e le macchinazioni politiche degli USA contro Cuba, specialmente in merito ai presunti danni alla salute provocati a diplomatici USA all’Avana.

Questa settimana si è informato che neurologi e medici di diversi paesi, tra cui Regno Unito, Germania e gli stessi USA, hanno messo in discussione le conclusioni del rapporto che spalleggiava la versione del governo USA sui presunti “danni” causati a 21 -cifra poi elevata a 26- dei suoi diplomatici sull’isola.

Continue reading “La verità che non vogliono ascoltare” »

Share Button