Tag Archives: UNEAC

Scienza e politiche pubbliche contro brecce d’equità per il colore della pelle

Il concetto di una messa a fuoco integrale affermativa per superare le brecce di equità relazionate al colore della pelle, deve apportare elementi sostantivi nella formulazione delle politiche pubbliche espresse dal Programma Nazionale contro il Razzismo e la Discriminazione Razziale.

Continue reading “Scienza e politiche pubbliche contro brecce d’equità per il colore della pelle” »

Share Button

Ignacio Ramonet: “La verità è sempre più emotiva e non reale”.

La rivoluzione cubana deve difendere e diffondere i suoi principi anche sulle reti sociali

 

Cosa succedeva nel mondo prima della comparsa del COVID-19? Le proteste sociali erano in corso a diverse latitudini: Beirut, Hong Kong, Catalogna, Porto Rico, Cile, Colombia, Costa Rica. Le richieste di tutti loro erano adattate all’anticonformismo di ciascuna geografia, tuttavia, avevano il comune denominatore di svolgersi in società democratiche e sviluppate, attraverso reti sociali.

Continue reading “Ignacio Ramonet: “La verità è sempre più emotiva e non reale”.” »

Share Button

Canto, pianto e parole della terra: l’altra vittoria

Se fosse solo un ritratto non varrebbe la pena, le foto le consuma il tempo e a quelli che non abbiamo vissuto il momento non dicono il sufficiente; per questo ha ascoltato e letto varie volte quell’intervento di Fidel nel giugno del 1961, nella Biblioteca Nazionale che è diventato famoso come le sue Parole agli intellettuali

Share Button

Intellettuali rifiutano messaggio antipatriottico

Gli intellettuali cubani hanno respinto mercoledì scorso, il contenuto di una canzone pubblicata attraverso le reti sociali, che hanno descritto come antipatriottico e annessionista.

Il vicepresidente dell’Unione Nazionale degli Scrittori e Artisti di Cuba, Pedro de la Hoz, ha detto in esclusiva a Prensa Latina che la canzone Patria y vida, registrata a Miami (USA) da diversi artisti cubani, va contro entrambe le cose, perché è una canzone fatta da interessi molto stranieri.

Continue reading “Intellettuali rifiutano messaggio antipatriottico” »

Share Button

Díaz-Canel: La nostra cultura è essenza della Rivoluzione

Il Palazzo della Rivoluzione ha aperto di nuovo le porte, lunedì 8 febbraio, a più di una ventina di intellettuali e artisti che tutti i mesi si riuniscono con il presidente della Repubblica, Miguel Díaz-Canel Bermúdez, per dare continuità agli accordi del IX Congresso della UNEAC, realizzato alla fine del 2019.

Continue reading “Díaz-Canel: La nostra cultura è essenza della Rivoluzione” »

Share Button

UNEAC: sei decadi di vita

“… Troveremo il modo di aumentare la molteplicità e la libertà reale della nostra arte e di renderla, in termini di responsabilità e grandezza, degna del momento che abbiamo il privilegio di vivere”. Che sfida – nelle parole del poeta Roberto Fernández Retamar – rendersi utile, dal punto di vista creativo, al lavoro rivoluzionario di trasformazione. Le Memorie del Primo Congresso di Scrittori e Artisti[1] avallano -senza margine di distorsioni contestuali- l’accompagnamento storico dell’avanguardia artistica e letteraria al processo socio-politico iniziato nel gennaio 1959.

Continue reading “UNEAC: sei decadi di vita” »

Share Button

Cultura 2020: Cuba colta, Cuba viva

L’ intellettuale cubano Roberto Fernández Retamar, con l’ingegno di un maestro, spiegava molto tempo fa l’utilità che ha per il vero uomo, si dica essere umano nella sua pienezza, una poesia, una canzone o un’opera teatrale.

Anche se un fucile o un pugnale ci possono liberare dalla morte per mano del nemico …, un’ altra arma nata, «fabbricata» e sfruttata dallo spirito, ci metteva in salvo dalla strage maggiore, quella del vuoto dell’anima.

Continue reading “Cultura 2020: Cuba colta, Cuba viva” »

Share Button

Alla Rivoluzione è necessario più che mai il contributo degli intellettuali

na riunione con i membri della UNEAC si è svolta nella sala Villena dell’istituzione, con la presenza di Víctor Gaute, capo del Dipartimento Ideologico del Comitato Centrale del Partito Comunista; Alpidio Alonso, ministro di Cultura; Luis Morlote, presidente della UNEAC, e Abel Prieto Jiménez, presidente della Casa de las Américas.

Continue reading “Alla Rivoluzione è necessario più che mai il contributo degli intellettuali” »

Share Button

Dichiarazioni UNEAC ed UPEC

DICHIARAZIONE DELL’UNEAC: NON SIAMO D’ACCORDO CON IL RICATTO, LA SIMULAZIONE E LE SCIOCCHEZZE

Fin dalla sua fondazione nel 1961, l’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba ha promosso lo stretto legame tra la creazione e la vocazione al servizio: arti e lettere che avvicinano e arricchiscono la condizione umana e i valori della Patria. Di conseguenza, rispettiamo e incoraggiamo la componente critica dell’arte e la sua capacità di rivelare sia le aree luminose sia quelle in cui sorgono conflitti e problemi dell’individuo e della società.

Continue reading “Dichiarazioni UNEAC ed UPEC” »

Share Button

Appoggio assoluto a chi condivide degnamente il destino di Cuba

Con il proposito di sostenere il caro musicista  Alexander Abreu, leader di Havana D’ Primera, che martedì scorso ha ricevuto insulti e accuse meschine per mezzo di messaggi offensivi, in una volgare campagna orchestrata dagli USA, la presidenza della UNEAC ha emesso il 17 settembre una dichiarazione nella quale condanna l’ignominia di coloro che riversano i loro odio contro colleghi d’impeccabile comportamento che hanno deciso di condividere il  destino del nostro popolo, partendo da attacchi realizzati attraverso le reti sociali.

Continue reading “Appoggio assoluto a chi condivide degnamente il destino di Cuba” »

Share Button

UNEAC 1961, una nascita campale

Il Presidente Miguel Díaz-Canel, nel suo account di Twitter, ha scritto: «Auguri agli scrittori e agli artisti cubani che fanno parte della UNEAC, in occasione del suo anniversario. Ho ricordi indimenticabili degli incontri con i membri della UNEAC, che mi hanno apportato preziosi insegnamenti, speranze e criteri».

Continue reading “UNEAC 1961, una nascita campale” »

Share Button

Le anime libere resteranno sempre unite alla Patria

Laura Mercedes Giraldez

Le pagine della storia di Cuba sono onorate con il sangue dei nostri eroi.

L’Unione degli Scrittori e degli Artisti di Cuba (UNEAC) ha reso omaggio ai caduti di quel 26 di Luglio del 1953, ai sopravvissuti e a quelli che continuarono la lotta.

Con la presenza di Miguel Barnet, Presidente d’onore, Luis Morlote, Presidente e altri membri dell’istituzione, nella sala Rubén Martínez Villena, è stato emesso un messaggio a nome della segreteria nazionale della UNEAC, per iniziare i festeggiamenti dei creatori cubani per il 67º anniversario dell’assalto alla caserma Moncada di Santiago di Cuba e Carlos Manuel de Céspedes, di Bayamo.

Continue reading “Le anime libere resteranno sempre unite alla Patria” »

Share Button

Mariana nel cuore di Cuba

Omaggio a Santiago di Cuba e a L’Avana nel 205º anniversario della sua nascita

«(…) non c’è cuore di Cuba che non smetta di sentire tutto quello che deve a questa amata vecchietta», scrisse su Mariana Grajales Cuello l’Apostolo José Martí dal profondo della sua anima, e che per questo, nel 205º anniversario della nascita della madre dei Maceo, ieri 12 luglio  ha ricevuto l’omaggio dei cubani nel cimitero patrimoniale Santa Ifigenia.

Continue reading “Mariana nel cuore di Cuba” »

Share Button

Parole di Fidel

Partendo dalle Parole agli Intellettuali pronunciate da Fidel il 30 giugno del 1961 nella Biblioteca Nazionale, le cose presero una rotta differente o meglio si definirono posizioni ideologiche presenti in vari ambienti d’intellettuali e artisti

Share Button

Il crimine contro Floyd virale nel mondo della cultura

Musicisti, scrittori, attori, sceneggiatori, pittori, disegnatori, autori di graffiti: la comunità artistica degli Stati Uniti non solo ha lanciato segnali forti e chiari di condanna dell’assassinio di George Floyd, ucciso da un poliziotto di Minneapolis, m,a partendo da questa azione brutale, esige giustizia e riparazione.

Continue reading “Il crimine contro Floyd virale nel mondo della cultura” »

Share Button