Tag Archives: Geraldina Colotti

Venezuela, Maduro nel mirino di Tillerson (e di Casini)

di Geraldina Colotti – Il Manifesto

fbe403b77ef000bac8f51de530be7926Cannoniere puntate contro il Venezuela, che non si piega ai poteri forti. La prima bordata arriva, ovviamente, dagli USA. La seconda, da un suo vassallo storico, l’Italia.

Continue reading “Venezuela, Maduro nel mirino di Tillerson (e di Casini)” »

Share Button

Raul Sendic: «La battaglia contro il Condor non si ferma»

Geraldina Colotti* – Il Manifesto, 20 gennaio 2017

2666e0bba1f2247575fd8b9169d32f63«Conoscere la verità, proteggere la memoria aiuta a consolidare la democrazia e a costruire il futuro». All’Istituto Italo latinoamericano (Ila), il vicepresidente uruguayano, Raul Sendic, rivolge un breve saluto agli invitati.

Oggetto del discorso, la storica sentenza sul processo Condor, la rete criminale a guida CIA messa in atto dalle dittature sudamericane degli anni ’70-’80 che ha eliminato anche cittadini di origine italiana.

Continue reading “Raul Sendic: «La battaglia contro il Condor non si ferma»” »

Share Button

Maduro in Vaticano:

riprende il dialogo ma la destra vuole la guerra

Geraldina Colotti – il manifesto

170741554-594x350_1477332531«La Patria no se vende», ha detto il papa in un messaggio per il Bicentenario dell’Indipendenza argentina. «Una Patria che, nel suo anelito di fratellanza, si proietta ben oltre i limiti del Paese: fino alla Patria Grande di San Martín e Bolívar. Preghiamo – ha ripetuto – per questa Patria Grande: che il Signore la protegga, la faccia più forte, più fraterna e la difenda da ogni tipo di colonizzazione».

Continue reading “Maduro in Vaticano:” »

Share Button

Venezuela: intervista al rappresentante permanente ONU

“La guerra del petrolio danneggia tutti”

di Geraldina Colotti, MARGARITA Il Manifesto

maniìfestoAl Vertice dei Non allineati, che si è concluso a Margarita, abbiamo discusso con Rafael Ramirez, ex ministro del Petrolio e ora rappresentante permanente all’ONU, dove il Venezuela presiede il Consiglio di sicurezza e quello per i Diritti economici e sociali.

Continue reading “Venezuela: intervista al rappresentante permanente ONU” »

Share Button

Macri aiuta la destra venezuelana

di Geraldina Colotti – il manifesto

maniìfestoCaracas. Oggi, nuova agenda di protesta dell’opposizione, in attesa della «presa del paese» fissata per il 14 settembre.

Droni, tastiere e democrazie. Un altro giro, un’altra corsa. Dopo il Brasile, adesso tocca al Venezuela. Oggi le destre riprendono la protesta per far cadere il governo di Nicolas Maduro.

Continue reading “Macri aiuta la destra venezuelana” »

Share Button

Venezuela: moderati denunciano guerra civile 1 settembre

di Geraldina Colotti – il manifesto

venezuela manos gringasGuerra civile in Venezuela? La denuncia arriva anche da settori democratici dell’opposizione, preoccupati per il rischio di un bagno di sangue. Le destre hanno annunciato per il 1° settembre «la presa di Caracas» e la tensione è alta. I leader di opposizione hanno mobilitato tutti i loro sponsor all’estero, dagli USA, all’Europa, passando per l’Organizzazione degli Stati americani (OSA), nella persona del Segretario generale Luis Almagro.

Continue reading “Venezuela: moderati denunciano guerra civile 1 settembre” »

Share Button

Maduro: «Stiamo nuotando controcorrente»

di Geraldina Colotti – il manifesto

maniìfestoVenezuela. Intervista al presidente della Repubblica bolivariana

«Siamo il popolo delle difficoltà, una trincea di pace per tutta l’America latina», dice al manifesto Nicolas Maduro, che abbiamo incontrato durante il nostro ultimo viaggio in Venezuela.

Continue reading “Maduro: «Stiamo nuotando controcorrente»” »

Share Button

L’OSA appoggia Maduro, bloccati i piani di Almagro

Geraldina Colotti – il Manifesto

maniìfestoIl sole picchia sui ragazzi che arrivano a Miraflores. Sul palco il gruppo canta “Power to the people…” e la marcia risponde: “Poder popular, poder popular”. Alcuni giovanissimi formano un cerchio interno, si scatena un ballo afro-caraibico. C’è chi arriva sui trampoli, chi si esprime con la capoeira, l’arte marziale brasiliana creata soprattutto dai discendenti degli schiavi africani deportati, simile a una danza di festa e di rivolta.

Continue reading “L’OSA appoggia Maduro, bloccati i piani di Almagro” »

Share Button

Esercito e popolo, difesa pacifica ma “integrale”

Geraldina Colotti http://ilmanifesto.info

maniìfestoI manifestanti avanzano, un muro di scudi in plexiglas li controlla, ma le forze dell’ordine non reagiscono. Qualcuno scavalca gli scudi appoggiandosi sulle spalle dei militari, scarta di lato, viene allontanato. In Venezuela, l’opposizione cerca di raggiungere il centro di Caracas e la sede del Consejo Nacional Electoral (Cne).

Continue reading “Esercito e popolo, difesa pacifica ma “integrale”” »

Share Button

Maduro: «Occupiamo le fabbriche»

Geraldina Colotti da ilmanifesto.info

maniìfesto«Fabbrica bloccata, fabbrica occupata dal popolo». Parola di Nicolas Maduro. Il presidente del Venezuela lo ha ribadito davanti a migliaia di manifestanti – consigli comunali, comunas, organizzazioni territoriali – che appoggiano «il quinto motore dell’economia socialista»: uno dei 15 proposti dal governo chavista per uscire dalla crisi, e inquadrati da un decreto di emergenza, rinnovato per 60 giorni. Misure nuovamente respinte dall’opposizione, che ha la maggioranza in Parlamento dal 6 dicembre, e che preme per accelerare il referendum revocatorio contro Maduro.

Continue reading “Maduro: «Occupiamo le fabbriche»” »

Share Button

Brasile: passa l’impeachment, Dilma in piazza

Geraldina Colotti – il manifesto

maniìfestoIn Brasile, Dilma ha perso di nuovo. Il Senato ha approvato l’impeachment per 55 voti contro 22. Una tendenza apparsa subito evidente dagli interventi degli 81 senatori, chiamati ad esprimere con maggioranza semplice (la metà più uno) il loro parere.

Continue reading “Brasile: passa l’impeachment, Dilma in piazza” »

Share Button

Venezuela, le cifre della guerra economica

Geraldina Colotti – il manifesto

maniìfestoCaracas. Scontro sul referendum. Abbattuto El Topo, ricercato per il massacro di 17 minatori

Le denunce si rincorrono sui social network. Molti chiamano di notte per raccontare pressioni e minacce subite durante la raccolta di firme per revocare il presidente del Venezuela, Nicolas Maduro. «Ero andato a Farmatodo a ritirare le medicine per mio figlio – racconta un cittadino di Caracas – e quando ho consegnato la ricetta me l’hanno trattenuta chiedendomi di firmare per il revocatorio. Ho detto di no e mi hanno risposto che i farmaci non c’erano più».

Continue reading “Venezuela, le cifre della guerra economica” »

Share Button

Dal Paraguay al Venezuela, la strategia del golpe blando

Geraldina Colotti – il Manifesto

maniìfestoAmerica latina. I nuovi processi di destabilizzazione nel continente: golpe blando o golpe istituzionale.

Di solito è preparato da una «guerra» di debole intensità, una «guerra» non convenzionale, giocata con armi mediatiche e giudiziarie atte a preparare il terreno per la deposizione dei presidenti non graditi a Washington: solitamente nel silenzio-assenso degli organismi internazionali.

Continue reading “Dal Paraguay al Venezuela, la strategia del golpe blando” »

Share Button

Haiti, arriva l’OSA, scoppia la protesta

Geraldina Colotti http://ilmanifesto.info

31est1-haiti-scontri-elezioni-reuters-09Sale la tensione ad Haiti in vista del 7 febbraio, quando scadrà il mandato dell’attuale presidente Michel Martelly. Il 25 ottobre del 2015, dopo quasi tre anni di rinvii si sono svolte le elezioni generali.

Continue reading “Haiti, arriva l’OSA, scoppia la protesta” »

Share Button

Venezuela: maggioranza approva l’economia socialista

Geraldina Colotti –  ilmanifesto

48894-1Maduro deve andarsene, il governo non durerà sei mesi. Questo il martellante messaggio con cui le destre, maggioritarie in parlamento, rispondono picche a ogni proposta proveniente dalla parte avversa, che cerca soluzioni alla crisi coinvolgendo la parte sana del paese. In base alle sue prerogative costituzionali, il presidente — eletto nel 2013 per un periodo di 6 anni — ha emanato un decreto di Emergenza economica basato su «9 motori produttivi»: per 60 giorni rinnovabili.

Continue reading “Venezuela: maggioranza approva l’economia socialista” »

Share Button