Tag Archives: MUD

Radiografia ad alta risoluzione sullo scontro tra le dirigenze oppositrici

misionverdad.com

Il clima di scontro tra alcuni dirigenti dell’opposizione venezuelana si intensifica alla vigilia della scadenza dei termini per la sostituzione delle candidature per le prossime elezioni presidenziali del Venezuela, che si terranno il 28 luglio.

Secondo il calendario elettorale diffuso dal Consiglio Nazionale Elettorale (CNE), le organizzazioni politiche partecipanti hanno tempo, dal 1 aprile fino al 20 di questo mese, per decidere eventuali cambi nelle candidature.

Continue reading “Radiografia ad alta risoluzione sullo scontro tra le dirigenze oppositrici” »

Share Button

Maria Corina Machado senza rotta né strategia elettorale

Tra disconoscimento istituzionale ed opzione violenta

misionverdad.com

Un nuovo episodio di improvvisazione e disorientamento politico nelle fila dell’opposizione venezuelana è sorto in seguito al video condiviso dalla dirigente di Vente Venezuela, María Corina Machado.

Continue reading “Maria Corina Machado senza rotta né strategia elettorale” »

Share Button

Washington ha fatto fallire ogni tentativo di dialogo in Venezuela

misionverdad.com

Sono stati centinaia gli appelli al dialogo con settori dell’opposizione da parte del presidente Nicolás Maduro. Tendere la mano e cercare comprensione è stata anche una costante durante la presidenza di Hugo Chávez. Tuttavia, bisogna capire che gli USA sono intervenuti nei diversi processi di questa indole nei momenti più importanti. Di seguito è riportato un resoconto.

Continue reading “Washington ha fatto fallire ogni tentativo di dialogo in Venezuela” »

Share Button

Le fallite avventure elettorali della ‘società civile’ oppositrice

Dejà vu dopo il disastro all’UCV

misionverdad.com

 

Il fallimento del processo elettorale per eleggere nuove autorità presso l’Università Centrale del Venezuela (UCV) è stato un dejà vu dei recenti rovesci di un settore che si è arrogato lo status di “società civile” nel Paese. Tra discorsi di dialogo e tolleranza, la classe politica dell’opposizione ha cercato di screditare le istituzioni dello Stato, insieme ai suoi accademici e media che fungono da portavoce quando la realtà le è avversa, con il discorso elettorale (a favore o contro) come motivo chiave dei propri interessi.

Continue reading “Le fallite avventure elettorali della ‘società civile’ oppositrice” »

Share Button

Panorama delle opposizioni venezuelane di fronte al 2023

misionverdad.com

Nel mezzo dell’evidente incrinatura dell’antichavismo, i partiti che lo compongono affrontano la sfida di sopravvivere e riprendersi in vista delle elezioni presidenziali del 2024. Tra squalifiche, ego, sfiducia e autoumiliazione, prosegue un riassetto del blocco nel quale la distanza tra le loro fazioni e la Casa Bianca saranno determinanti. Non così il radicamento tra le maggioranze dell’elettorato, che è sempre stato in posizione subordinata per i suoi dirigenti.

Continue reading “Panorama delle opposizioni venezuelane di fronte al 2023” »

Share Button

Uno sguardo alla mappa politica delle oppoizioni in Venezuela

È passato quasi un anno dalle elezioni regionali e municipali del 2021 in Venezuela che hanno consolidato il predominio del chavismo sul territorio nazionale, mentre l’antichavismo, che è arretrato in stati chiave come Táchira, al confine con la Colombia, ha conquistato altri t3 governatorati e 119 municipi dei 335 esistenti (35%).

Continue reading “Uno sguardo alla mappa politica delle oppoizioni in Venezuela” »

Share Button

Cinque motivi per cui la sinistra ha vinto in Venezuela

Leonardo Flores, Orinoco Tribune 22 novembre 2021

Queste elezioni dovrebbero informare l’amministrazione Biden che continuare a sostenere il MUD, e in particolare, la finzione Guaidó “presidente ad interim”, è fallito. Per la prima volta in quattro anni, tutti i principali partiti di opposizione in Venezuela partecipavano alle elezioni. Per la quinta volta in quattro anni, la sinistra ha vinto in maniera schiacciante.

Continue reading “Cinque motivi per cui la sinistra ha vinto in Venezuela” »

Share Button

Game over

Gli osservatori dell’UE riconoscono la “trasparenza e l’equità” del processo elettorale in Venezuela

La Redazione de l’AntiDiplomatico

La nuova, netta, vittoria ottenuta dal chavismo alle ultime elezioni regionali che hanno visto la partecipazione delle forze di opposizione, hanno confermato la forza e la solidità della Rivoluzione Bolivariana. Questo ha fatto saltare i nervi a qualcuno, come il presidente colombiano Ivan Duque, il quale ha definito le elezioni in Venezuela come una “farsa”.

Continue reading “Game over” »

Share Button

CNE venezuelano: PSUV vince 20 dei 23 governatorati

I venezuelani sono andati ai loro rispettivi seggi elettorali a votare per 3.082 posti pubblici.

Le autorità del Consiglio Nazionale Elettorale (CNE) hanno presentato questa domenica il primo bollettino ufficiale delle elezioni regionali e municipali tenute nella nazione sudamericana, in cui il Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) ha vinto 20 dei 23 governatorati in discussione.

Continue reading “CNE venezuelano: PSUV vince 20 dei 23 governatorati” »

Share Button

Facebook o i metodi d’intervento USA in Venezuela

https://misionverdad.com

Negli anni, gli USA sono andati perfezionando i metodi di intervento e di cambi di regime nei paesi che non si sottomettono ai suoi disegni. E per questo ha contato, tra altri, con un potente apparato che include grandi corporazioni mediatiche e organizzazioni che fungono come bracci del governo USA ad altre latitudini.

Continue reading “Facebook o i metodi d’intervento USA in Venezuela” »

Share Button

Due rovesci strategici contro il blocco al Venezuela

In campo nazionale ed internazionale

https://misionverdad.com

Negli ultimi tempi si sono venute sommando voci di rifiuto del blocco USA contro il Venezuela da un’ampia gamma di attori politici ed istituzionali. Questa situazione implica una svolta rispetto agli anni precedenti, quando il blocco contava su un’ampia trazione di personalità e portavoce internazionali.

La combinazione di effetti devastanti sull’economia nazionale prodotto delle misure coercitive unilaterali e la assertiva politica di denuncia internazionale del Governo Bolivariano, ha prodotto questo cambio di scenario.

Continue reading “Due rovesci strategici contro il blocco al Venezuela” »

Share Button

Vzla: Assemblea Nazionale 2015-2020

10 conseguenze del fatto che il chavismo abbia perso l’AN, nel 2015

 

Per quanto voglia nasconderlo, l’opposizione venezuelana ora non dovrebbe più essere definita al singolare, ma le opposizioni: c’è quella rappresentata da Juan Guaidó, deliberatamente sottomessa alla politica estera USA; e la dissidente di quel versante, che ha politici venezuelani anti-chavisti con aspirazioni a cariche pubbliche e piattaforme istituzionali.

Continue reading “Vzla: Assemblea Nazionale 2015-2020” »

Share Button

Profilo del capo della “ribellione dei supplenti”

CHI È LUIS PARRA, IL NUOVO PRESIDENTE DELL’ASSEMBLEA NAZIONALE (AN)?

Protagonista del momento, Luis Alberto Parra Rivero è stato eletto, domenica 5 gennaio, presidente dell’AN (in ribellione), sostituendo così Juan Guaidó dal fronte parlamentare.

Chi è? Perché lui e non un altro comanda la cosiddetta “ribellione dei supplenti”? Cosa significa che Parra sia ora la massima autorità dell’Emiciclo?

Continue reading “Profilo del capo della “ribellione dei supplenti”” »

Share Button

Pompeo smantella il piano di Guaidò

Mision Verdad http://aurorasito.altervista.org

Varie sono le reazioni dei capi anti-Chavez alle dichiarazioni del capo della diplomazia nordamericana Mike Pompeo, trapelata dal Washington Post pochi giorni prima.

Ciò che appare la supervisione delle comunicazioni sarebbe in realtà un’operazione di distacco dell’autocratico gruppo dirigente che comanda alla Casa Bianca, come in altre occasioni, cambiando la propria agenda e scartando i propri agenti decaduti.

Continue reading “Pompeo smantella il piano di Guaidò” »

Share Button