Tag Archives: Juan Guaidò

Dieci menzogne sul Venezuela convertite in correnti di opinioni

Katu Arkonada  www.cubadebate.cu

Il 23 gennaio 2019, il Venezuela è entrato in una nuova fase di un golpe che iniziò l’11 aprile 2002, s’intensificò nel 2013 dopo la morte del Comandante Chávez e si rafforzò con la violenza dell’opposizione delle guarimbe nel 2014 e 2017.

Continue reading “Dieci menzogne sul Venezuela convertite in correnti di opinioni” »

Share Button

Governo parallelo; vecchio trucco per distruggere il chavismo

R. M. Westphal, Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

La politica interventista degli Stati Uniti negli affari interni di altre nazioni è stata una costante in tutte le regioni del mondo. È basato sulla sicurezza nazionale di quel Paese, non è responsabile nei confronti della popolazione e del territorio, ma delle aziende globali che lo finanziano.

Continue reading “Governo parallelo; vecchio trucco per distruggere il chavismo” »

Share Button

La CIA in Venezuela: 7 regole per il cambio di regime

Donald Trump, Mike Pompeo e John Bolton stanno portando i loro frustrati impulsi interventisti verso il sud.

Jefferson Morley/Independent Media Institute

Mentre il presidente Trump ritira le truppe USA dalla Siria ed Afghanistan, il suo segretario di stato, Mike Pompeo, e il suo consigliere per la sicurezza nazionale, John Bolton, stanno portando i loro frustrati impulsi interventisti nel sud dell’America Latina.

Continue reading “La CIA in Venezuela: 7 regole per il cambio di regime” »

Share Button

USA: guerra economica al Vzla

Il governo degli Stati Uniti applica tattiche di “guerra economica” e “armi finanziarie” contro il Venezuela, secondo quanto confermano i documenti interni della Casa Bianca, citati oggi in un articolo del giornalista Ben Norton.

Sotto il titolo “Documento interno del governo degli Stati Uniti descrive il programma di ‘Guerra economica’ in Venezuela”, il reporter americano sviscera i file trapelati dalla pagina anti-segreto di WikiLeaks.

Continue reading “USA: guerra economica al Vzla” »

Share Button

Il “vaso di Pandora” di Pompeo

Wayne Madsen SCF  – http://aurorasito.altervista.org

Il segretario di Stato Mike Pompeo, approfittando della piaga politica nella Casa Bianca di Donald Trump, si occupava del “cambio di regime” in Venezuela. Pompeo, collaborando con il consigliere per la sicurezza nazionale John Bolton e col traditore dell’Iran-contra e arci-neo-con Elliott Abrams, lavorava segretamente con l’autoproclamatosi “presidente ad interim” Juan Guaido per rovesciare il Presidente debitamente eletto della nazione Nicolas Maduro. Pompeo, Bolton, il vicepresidente Mike Pence e Abrams negoziarono segretamente con Guaido e i governi di destra dei presidenti Jair Bolsonaro del Brasile e Ivan Duque della Colombia per organizzare manifestazioni di opposizione in Venezuela dopo il giuramento di Maduro, il 10 gennaio a Caracas, per il secondo mandato presidenziale.

Continue reading “Il “vaso di Pandora” di Pompeo” »

Share Button

Venezuela, la pagina nera del Parlamento Europeo

mentre l’ONU riconosce Maduro

di Geraldina Colotti

Il Parlamento europeo ha scritto ieri un’altra pagina nera nel suo carnet di decisioni, allineandosi alle posizioni nordamericane contro il Venezuela. Con un voto maggioritario – 439 a favore, 104 contrari e 88 astensioni -ha riconosciuto il deputato del Parlamento “in ribellione”, Juan Guaidó, che si è autoprocalamanto “presidente a interim”. Una mozione non vincolante per l’intera Unione Europea, ma che invia un chiaro messaggio di sostegno ai golpisti e ai falchi del Pentagono.

Continue reading “Venezuela, la pagina nera del Parlamento Europeo” »

Share Button

Il Messico respinge il golpe in Venezuela

diventa baluardo contro l’imperialismo USA

 

La notte prima che il capo dell’opposizione venezuelana Juan Guaidó si autoproclamasse presidente ad interim, il vicepresidente degli Stati Uniti Mike Pence lo chiamò promettendogli il sostegno del governo degli Stati Uniti nel tentativo di prendere il potere. Abbastanza sicuro, il 23 gennaio, davanti a una grande manifestazione dell’opposizione, Guaidó si dichiarava presidente ad interim del Paese sudamericano avviando un complotto in gestazione da settimane.

Continue reading “Il Messico respinge il golpe in Venezuela” »

Share Button

L’aggressione yankee contro il Venezuela

una lezione per il mondo

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Quegli “innocente” che ancora credono nella cosiddetta democrazia rappresentativa tanto divulgata dagli yankee, ora potranno comprovare che non esiste, ed il miglior esempio è l’aggressione USA contro il governo venezuelano, eletto democraticamente lo scorso 2018, davanti alla supervisione internazionale chi ha qualificato il processo come limpido e corretto.

Continue reading “L’aggressione yankee contro il Venezuela” »

Share Button

Venezuela: la catena di comando è chiara

e Guaidó ha paura di passare da eroe a martire voluto

Álvaro Verzi Rangel, CLAEhttp://aurorasito.altervista.org

La catena di comando è chiara: i falchi al comando di Washington, Juan Guaidó e i complici del gruppo di Lima si conformano, pronti a spartirsi il bottino venezuelano. Tutto questo con un attacco mortale dai social network e media egemonici per creare l’immaginario collettivo da dare un popolo sottomesso.

Continue reading “Venezuela: la catena di comando è chiara” »

Share Button

Perché gli USA e la UE non hanno appoggiato Carles Puigdemont

e sì Juan Guaidó?

Arthur Gonzalez https://heraldocubano.wordpress.com

Quale paese al mondo accetta che un individuo si auto proclami presidente di uno Stato, senza essere stato eletto democraticamente dal voto popolare e dalla riaffermazione della Tribunale Supremo?

La risposta è una sola: nessuno.

Continue reading “Perché gli USA e la UE non hanno appoggiato Carles Puigdemont” »

Share Button

Il Venezuela avvia la controffensiva su aggressori e traditori

Paul Antonopoulos, FRN  http://aurorasito.altervista.org

Tenendo conto delle attuali relazioni politiche tra Venezuela e Stati Uniti, questo Paese latinoamericano ha basi sufficienti per verificare la preparazione delle proprie truppe. In precedenza, il Presidente Nicolas Maduro aveva ispezionato i militari alla vigilia delle principali manovre militari, mentre i generali espressero lealtà al leader legittimo e alla terra natia. Queste azioni erano in risposta alle dichiarazioni del senatore statunitense Lindsey Graham che Donald Trump considera, tra gli altri scenari, l’uso della forza per realizzare il colpo di Stato in Venezuela. A questo proposito, l’analista militare russo Andrej Kots valuta l’efficacia delle Forze Armate del Venezuela e la loro capacità di resistere all’aggressione.

Continue reading “Il Venezuela avvia la controffensiva su aggressori e traditori” »

Share Button

Il ruolo della Casa Bianca nel tentato golpe in Venezuela

Mision Verdad – http://aurorasito.altervista.org

Un cablo della Associated Press (AP) rivela che gli Stati Uniti e i loro partner nella regione sudamericana sapevano nei dettagli l’agenda dell’opposizione per il piano per l’installare un “governo parallelo o di transizione”. Veniva riferito che Juan Guaidó manteneva le comunicazioni coi funzionari statunitensi nel dicembre 2018, e poi ebbe un incontro a Washington. Il piano “fu consolidato in settimane di diplomazia segreta con messaggi criptati”, secondo la nota.

Continue reading “Il ruolo della Casa Bianca nel tentato golpe in Venezuela” »

Share Button

Solidarietà italiana: giù le mani dal Venezuela

Il 23 gennaio, non citato dai mass media occidentali sottomessi, il popolo venezuelano è sceso in piazza a Caracas in una grande mobilitazione popolare a sostegno del presidente NicolásMaduro e della rivoluzione bolivariana.

Continue reading “Solidarietà italiana: giù le mani dal Venezuela” »

Share Button

Venezuela, golpe dello Stato profondo

 di Manlio Dinucci – il manifesto,

L‘annuncio del presidente Trump, che riconosce Juan Gualdó «legittimo presidente» del Venezuela, è stato preparato in una cabina di regia sotterranea all’interno del Congresso e della Casa Bianca. La descrive dettagliatamente il New York Times (26 gennaio).

Continue reading “Venezuela, golpe dello Stato profondo” »

Share Button

Il Venezuela e il suo ruolo geopolitico: le ragioni dell’assedio

Mision Verdad  http://aurorasito.altervista.org

Il Venezuela è stato formalmente ammesso nell’”asse del male” o gruppo di Paesi obiettivo di Washington dopo il decreto di Barack Obama che criminalizzò la nazione nel 2015, dichiarando la Repubblica Bolivariana “insolita e straordinaria minaccia” per la sicurezza degli Stati Uniti.

Continue reading “Il Venezuela e il suo ruolo geopolitico: le ragioni dell’assedio” »

Share Button