Tag Archives: Otpor

Arrestato in Colombia il neonazista venezuelano Lorent Saleh

di Fabrizio Verde  www.lantidiplomatico.it

Il venezuelano Lorent Saleh, fondatore della ONG Operación Libertad, noto estremista con idee neonaziste è stato arrestato nella giornata di sabato dalla polizia nazionale colombiana a Cúcuta, dopo il concerto Venezuela Live Aid. A riportarlo è il quotidiano venezuelano di opposizione El Universal.

Continue reading “Arrestato in Colombia il neonazista venezuelano Lorent Saleh” »

Share Button

Consigliere del golpe morbido in Venezuela

confessa in cosa l’opposizione ha fallito

http://misionverdad.com

Nei giorni scorsi, Srdja Popovic è stato intervistato da un media digitale dell’antichavismo. Le sue dichiarazioni forniscono indizi di quali sono i fallimenti fondamentali dell’anti-chavismo, così come i movimenti e discorsi che iniziano a tessersi dai suoi resti quando si intensificano le aggressioni contro il Venezuela.

Continue reading “Consigliere del golpe morbido in Venezuela” »

Share Button

Le sinistre risorse della sedizione

Le immagini dicono tutto e di più, sono gli stessi aggressori. Se osserviamo le foto scattate nei tre luoghi -Kiev, Caracas e Managua- troveremo non poche coincidenze

Raúl Antonio Capote http://www.granma.cu

Di fronte all’auge dei movimenti progressisti, fine anni ’90, in America Latina e la possibile ascesa al potere di governi di sinistra -Venezuela, 1999-, il governo USA, in alleanza con le forze più retrograde del continente americano e d’Europa, si posero l’urgente necessità di fabbricare leader di un nuovo tipo a partire da un ampio programma di borse di studio per formare i leader della reazione e “piantare” nelle università latinoamericane i loro paladini.

Continue reading “Le sinistre risorse della sedizione” »

Share Button

Cubainformacion: dissidente e bombarolo NATO


“Dissidente” propone che la NATO bombardi Cuba: applichiamo il Codice Penale spagnolo?

José Manzaneda, coordinatore di Cubainformacion

A novembre, i tribunali spagnoli hanno mandato in prigione nove funzionari eletti del Governo catalano e due leader civili per presunti crimini di “ribellione” e “sedizione” (1).

Continue reading “Cubainformacion: dissidente e bombarolo NATO” »

Share Button

Cosa hanno in comune “Otpor”, la NATO

 e la cosiddetta “opposizione pacifica” cubana?

Justo Cruz – https://lapupilainsomne.wordpress.com

Pochi giorni fa un “oppositore pacifico” cubano suggeriva, in un programma televisivo di Miami, di bombardare Cuba. Questo “oppositore” il cui nome non mi voglio ricordare esponeva così il suo punto di vista, cito: “… ad esempio, alle persone piace parlare di ‘Otpor‘ nell’ex Jugoslavia, ma quando è stato efficace ‘Otpor’? Dopo che la NATO ha bombardato la Jugoslavia”. Fine della citazione

Continue reading “Cosa hanno in comune “Otpor”, la NATO” »

Share Button

Bertha Soler: nuova denuncia di Cuba

Raúl Antonio Capote eladversariocubano.wordpress.com

http://albainformazione.com

soler dollarDurante la celebrazione della VII Conferenza delle Americhe svoltasi recentemente a Panama, una fonte attendibile mi si è avvicinata per informarmi di un possibile piano orchestrato dalla signora Bertha Soler, rappresentante delle Dame in Bianco, attraverso il quale, la leader di siffatto gruppo mercenario, perseguendo un piano elaborato dall’estrema destra di Miami, starebbe cercando di sabotare la prossima visita del Papa Francesco a Cuba.

Continue reading “Bertha Soler: nuova denuncia di Cuba” »

Share Button

Tania Bruguera ed il burattinaio fallito

Quello che non succederà a Cuba: Tania Bruguera e il burattinaio fallito 

R. Antonio Capote https://eladversariocubano.wordpress.com

sharp_golpeIl serbo Srdja Popovic, leader di OTPOR, dichiara nel documentario ‘Come iniziare una rivoluzione’: “quando Bob Helvey ci ha insegnato la politica dell’azione nonviolenta di Gene Sharp sono rimasto stupito … abbiamo imparato come si distruggono i pilastri di appoggio che sostengono un governo”. Una delle tesi dell’ex colonnello, veterano del Vietnam Bob Helvey, il jujitsu politico, raccomanda occupare le pubbliche piazze, organizzare marce, concerti musicali, azioni plastiche, ecc, per provocare l’azione delle forze di sicurezza.
Continue reading “Tania Bruguera ed il burattinaio fallito” »

Share Button

Los Aldeanos, l’USAID ed i piani contro Cuba

Raul Capote https://eladversariocubano.wordpress.com

Ed io dico che chi si presta  come peone del veleno, è due volte stupido e non voglio essere ballerino nella sua festa.

 Silvio Rodríguez

enemigo_raul_capoteAmmetto che è stata una sorpresa ascoltare il rap dedicato da Aldo alla destra fascista venezuelana “Para Venezuela, de Aldo”; uno tiene sempre, in questi casi, un pò di speranza, nonostante che la realtà dell’agire de Los Aldeanos durante la loro carriera musicale, indicava un cambiamento importante dal momento in cui entrarono in contatto con il promotore serbo Rajko Bozic, uno dei produttori dell’Exit Festival in Serbia.

Continue reading “Los Aldeanos, l’USAID ed i piani contro Cuba” »

Share Button

Da Milosevic a l’Avana (via Caracas)

Iroel Sanchez http://lapupilainsomne.wordpress.com

otpor-300x259La lettura di un cablo dell’agenzia EFE che allude al “patrocinio” del festival serbo Exit all’evento musicale Rotilla a Cuba, mi ha ricordato questo testo pubblicato lo scorso novembre ne La pupila insomne.

Continue reading “Da Milosevic a l’Avana (via Caracas)” »

Share Button