Tag Archives: joe biden

Le infami liste degli USA

José Luis Méndez Méndez*  Resumen Latinoamericano

 (I)

La lista degli Stati Patrocinatori del Terrorismo (SSOT) è un meccanismo di politica estera degli USA, che sanziona i paesi che, la sua Segreteria di Stato, considera abbiano fornito sostegno ad atti di terrorismo internazionale.

Cuba fu, nuovamente, designata come SSOT il 12 gennaio 2021, appena una settimana prima dell’insediamento del democratico Joseph Biden, in uno degli ultimi strascichi del repubblicano Donald Trump, al tramonto della sua amministrazione.

Continue reading “Le infami liste degli USA” »

Share Button

Elliot Abrams attacca Biden ed il Venezuela

“Gli USA sviluppano una politica fallita nei confronti del Venezuela”: Elliot Abrams attacca nuovamente Biden.

Elliott Abrams, inviato speciale degli USA per Venezuela e Iran sotto il governo di Donald Trump, ha ribadito la politica “fallimentare” attuata dall’attuale presidente USA, Joe Biden, nei confronti del Venezuela.

Continue reading “Elliot Abrams attacca Biden ed il Venezuela” »

Share Button

Cuba. L’isola è tema di dibattito nelle prossime elezioni USA

José Ernesto Nováez Guerrero – Resumen Latinoamericano

A giudizio dell’autore, non è una novità che Cuba giochi un ruolo importante nel dibattito elettorale nordamericano. Tradizionalmente, assumere una posizione critica e ostile verso il governo dell’isola è uno dei modi con cui i candidati conservatori si assicuravano il ​​voto dell’esilio cubano residente in Florida.

Continue reading “Cuba. L’isola è tema di dibattito nelle prossime elezioni USA” »

Share Button

Perché è bloccato il gioco in Venezuela?

misionverdad.com

Vari media hanno riferito della presenza dell’aereo USA Phoenix Air Gulfstream III, di proprietà del governo USA, presso l’aeroporto internazionale di Maiquetía in Venezuela.

In questa occasione, l’aereo avrebbe trasportato Roger Carstens, ex sottosegretario dell’Ufficio per Democrazia, Diritti Umani e Lavoro del Dipartimento di Stato USA e, dal 2020, attuale inviato presidenziale speciale per Affari di Ostaggi di quel Paese.

Continue reading “Perché è bloccato il gioco in Venezuela?” »

Share Button

Il blocco è un atto di guerra in tempo di pace

Iris de la Cruz Saborit

Le perdite dovute ai danni accumulati dal blocco economico, finanziario e commerciale imposto dal governo USA a Cuba superano i 150410 milioni di $ e, tenendo conto del deprezzamento del $ rispetto all’oro, la cifra raggiunge il trilione di $.

Continue reading “Il blocco è un atto di guerra in tempo di pace” »

Share Button

Il punto morto nelle relazioni Venezuela-USA

 misionverdad.com

Le relazioni tra Venezuela e USA stanno attraversando una importante scissione, dopo che i funzionari della Casa Bianca hanno incontrato il presidente Nicolás Maduro, nel marzo 2022. L’incontro ha segnato l’inizio di una serie di tentativi verso un cambio di paradigma nel nesso bilaterale, con il tema della revoca delle misure coercitive unilaterali come parte dei colloqui, oltre alla stessa questione energetica e propriamente politica -elezioni-.

Continue reading “Il punto morto nelle relazioni Venezuela-USA” »

Share Button

Julian Assange imperdonabile per l’impero

José Dos Santos

La condanna virtuale di Washington del giornalista australiano, perseguitato da più di un decennio per aver rivelato al mondo i  panni sporchi dell’impero, è passata quasi inosservata.

Così ha riferito Patrick Martin sul portale WSWS: «Il giornalismo non è un crimine», dice Joseph Biden, fatta eccezione per Julian Assange.

Continue reading “Julian Assange imperdonabile per l’impero” »

Share Button

Venezuela: continua ad essere una minaccia x gli USA

Il Venezuela continua ad essere per la Casa Bianca una minaccia inusuale e straordinaria per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti.

Il Presidente degli Stati Uniti Joe Biden ha rinnovato per l’ottavo anno consecutivo l’ordine esecutivo 13962 dell’8 marzo 2015 emanato per la prima volta dall’allora Presidente degli Stati Uniti e Premio Nobel per la Pace Barack Obama. Nell’ordine esecutivo firmato da Obama il Venezuela veniva definito “una minaccia inusuale e straordinaria” per la sicurezza nazionale statunitense. Grazie a quel provvedimento negli anni dalla Casa Bianca sono state applicate al paese sud americano oltre 900 misure sanzionatorie che però non sono servite a far capitolare il legittimo governo di Nicolas Maduro.

Continue reading “Venezuela: continua ad essere una minaccia x gli USA” »

Share Button

Joe Biden ha mantenuto Cuba nella sua lista nera

Arthur González

Il 28 febbraio 2023, il Dipartimento di Stato ha pubblicato il suo rapporto sul Terrorismo, dove mantiene Cuba come “Stato patrocinatore del terrorismo”, menzogna che gli consente di incrementare le azioni di guerra economica per soffocare il paese che non accetta di inginocchiarsi ai loro piedi.

Continue reading “Joe Biden ha mantenuto Cuba nella sua lista nera” »

Share Button

Terrorismo di Stato, il tetto di vetro di un governo senza morale

Il Dipartimento di Stato ha pubblicato ieri il rapporto sul terrorismo, e ha mantenuto Cuba nella falsa lista delle nazioni che lo sponsorizzano

Granma

Continue reading “Terrorismo di Stato, il tetto di vetro di un governo senza morale” »

Share Button

Luttuoso anniversario

José Ramón Cabañas Rodríguez

Il 26 febbraio 1982, l’allora presidente Ronald Reagan diede istruzioni al suo Segretario di Stato che includesse Cuba nella cosiddetta lista di paesi che sponsorizzavano il terrorismo, in corrispondenza con quanto stipulato in una legislazione approvata tre anni prima, chiamata Law Export Administration (Sezione 6).

Continue reading “Luttuoso anniversario” »

Share Button

La fame come arma politica contro Cuba

di William M Leogrande.

Mentre il Presidente Biden si interroga se e quando mantenere la promessa fatta in campagna elettorale di revocare le sanzioni economiche contro Cuba, la popolazione dell’isola soffre la fame. Cuba importa il 70% del cibo che consuma e le entrate del commercio estero sono crollate a causa del taglio delle rimesse imposto da Trump e della chiusura dell’industria del turismo causata dalle sanzioni. La carenza di cibo ha esacerbato una situazione già precaria, producendo gravi carenze e la minaccia di una crisi umanitaria.

Continue reading “La fame come arma politica contro Cuba” »

Share Button

Il discorso sullo stato dell’Unione e altri demoni

José Ramón Cabañas Rodríguez

Come ogni anno, si è appena svolto, nel Campidoglio USA, l’atto che si denomina come discorso presidenziale sullo Stato dell’Unione, esercizio che si realizza, pubblicamente e ininterrottamente, dal 1913 e il cui obiettivo è quello di fornire una sorta di bilancio sulla situazione del Paese e lo sviluppo dell’agenda del presidente che è al potere in quel momento. George Washington iniziò la pratica nel 1790, ma Thomas Jefferson la interruppe (la sessione pubblica) nel 1801.

Continue reading “Il discorso sullo stato dell’Unione e altri demoni” »

Share Button

Cosa non è cambiato nelle relazioni USA-Cuba

Nessuna amministrazione USA è stata così efficiente e dedita nel far adempiere le sanzioni economiche contro Cuba

Raúl Antonio Capote

Continue reading “Cosa non è cambiato nelle relazioni USA-Cuba” »

Share Button

Mike Pompeo si confessa in un libro

Atilio Borón

Leggendo le memorie di Mike Pompeo -Never give an inch (Mai cedere un millimetro)- l’ex direttore della CIA e Segretario di Stato nell’amministrazione Trump, non ho potuto evitare il paragone con la figura e i tratti della personalità di un altro famoso italiano-statunitense: Al Capone. E non solo per una certa somiglianza fisica e per la comune ascendenza italiana di entrambi.

Continue reading “Mike Pompeo si confessa in un libro” »

Share Button