Tag Archives: ned

Media dipendenti dal cyber-affare contro Cuba

Sono catalogati come indipendenti o alternativi. Ma basta seguire il percorso del denaro che li incoraggia e li articola per sapere da chi dipendono e a quale linea editoriale rispondono.

Una rete di media cerca di legittimare a Cuba la visione egemonica USA di democrazia e libertà. Con la loro strategia annessionista, intossicano costantemente le reti sociali con informazioni distorte su quasi tutto ciò che accade sull’isola.

Continue reading “Media dipendenti dal cyber-affare contro Cuba” »

Share Button

Dall’artivismo alla sovversione, il sussurro imperiale

Il desiderio di protagonismo di Tania Bruguera si è scatenato il 27 novembre, quando alle porte del Ministero della Cultura ha manovrato per capitalizzare le richieste, molte delle quali ammissibili, degli artisti riuniti, sabotare le possibilità di intesa e mettere le persone sotto la sua egida gli interlocutori che si sono rifiutati di dialogare

Pedro de la Hoz www.granma.cu

Continue reading “Dall’artivismo alla sovversione, il sussurro imperiale” »

Share Button

Menzogne, parolacce e cose senza importanza

Quando Trump ha vinto le elezioni per la presidenza USA, nel novembre 2016, Diario de Cuba è stato uno dei media che ha trasmesso un video in cui diversi “oppositori” cubani mostrano la loro euforia per quella “schiacciante vittoria”.

Iroel Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Menzogne, parolacce e cose senza importanza” »

Share Button

Qual è lo scopo della provocazione davanti al MINCULT?

Arthur González https://heraldocubano.wordpress.com

Non è necessario essere molto esperti in politica per rendersi conto che l’unico scopo dietro la 2a provocazione di fronte al MINCULT, il 27 gennaio 2021, è avviare un movimento controrivoluzionario come quello prodotto dagli USA in Ucraina, Bielorussia, Russia o Hong Kong, qualcosa che le agenzie di intelligence yankee sanno fare bene, ma si sbagliano perché Cuba è diversa da quelle nazioni.

Continue reading “Qual è lo scopo della provocazione davanti al MINCULT?” »

Share Button

Cubainformacion: CIA e media dissidenti

La CIA ed i media cubani “dissidenti”

 

Nella guerra del Vietnam, ufficiali USA davano alla stampa istruzioni precise su cosa scrivere o fotografare.

Lo abbiamo visto nel film “Full metal jacket”, di Stanley Kubrick, che mostra quello che, più tardi, nella guerra in Iraq, sarebbe stato chiamato “giornalismo incorporato”.

Continue reading “Cubainformacion: CIA e media dissidenti” »

Share Button

Trump vs democrazia, Pompeo vs Cuba

Katu Arkonada www.cubadebate.cu

Mercoledì 6 gennaio, una turba incoraggiata da Donald Trump e composta da diversi settori dell’alt-right USA ha assaltato, con la forza, il Campidoglio e realizzato uno spettacolo che mostrava la decomposizione di un regime incapace di aggregare la comunità politica di un impero in declino.

Continue reading “Trump vs democrazia, Pompeo vs Cuba” »

Share Button

La NED sì ha chi scrive per lei

Javier Gómez Sánchez www.cubadebate.cu

Il Premio Gabo è un prestigioso riconoscimento assegnato al giornalismo iberoamericano. Considerato una delle più alte distinzioni al giornalismo realizzato in lingua spagnola e portoghese; è assegnato ogni anno dalla Fondazione Gabo, entità con sede in Colombia creata nel 1995 da Gabriel García Márquez.

Continue reading “La NED sì ha chi scrive per lei” »

Share Button

Il vecchio copione contro Cuba e le nuove marionette in scena (+ Video)

Dopo aver fallito, per decenni, nel tentativo di distruggere la Rivoluzione, il vicino del Nord fa appello a nuovi metodi nell’infermo desiderio di pretendere di cambiare il corso che quest’isola caraibica ha preso. molto tempo fa. in modo sovrano

Ronald Suárez Rivas | Mailenys Oliva Ferrales www.granma.cu

Continue reading “Il vecchio copione contro Cuba e le nuove marionette in scena (+ Video)” »

Share Button

La NED persiste con Cuba, come una iena affamata

José A. Amesty R. www.cubadebate.cu

La televisione e vari mezzi di informazione di Cuba hanno appena denunciato e mostrato i collegamenti tra la Fondazione Nazionale per la Democrazia, NED, ed il finanziamento USA per campagne sovversive contro Cuba Eroica, stanziando milioni di dollari. La stessa NED, nel suo sito web, riconosce di essere fondamentalmente finanziata dal Congresso USA.

Continue reading “La NED persiste con Cuba, come una iena affamata” »

Share Button

Gli ideologi del golpe blando

Open Society a Cuba e l’articolazione controrivoluzionaria

Javier Gómez Sánchez  www.cubadebate.cu

La trasmissione speciale della televisione cubana, dello scorso 28 novembre, ha segnato un cambio in termini di esposizione pubblica, da parte del sistema mediatico dello Stato cubano, delle intenzioni USA di finanziare ed organizzare una nuova controrivoluzione per provocare un golpe blando a Cuba.

E’ stata seguita dalle trasmissioni della Mesa Redonda, segmenti nel NTV (notiziario TV), programmi di informazione, articoli su Granma e Cubadebate, nonché un seguito su vari media istituzionali. Mai prima il funzionamento di questa nuova controrivoluzione, l’uso intenzionale delle reti sociali e dei media digitali, così come gli atti di vandalismo terroristico ed i loro vincoli, articolati per la destabilizzazione della società cubana, sono stati esposti al popolo in questo modo.

Continue reading “Gli ideologi del golpe blando” »

Share Button

I programmi sovversivi dell’USAID e NED contro Cuba

Manuel Hevia Frasquieri http://razonesdecuba.cu

Il nostro popolo ricorda gli anni più difficili del periodo speciale e la brutale escalation yankee per distruggere la Rivoluzione cubana negli anni ’90. In un momento, nel 1997, in cui scoppiavano ordigni esplosivi negli hotel e le nostre autorità sventavano nuovi complotti di assassinio contro la vita di Fidel Castro durante le sue visite ufficiali in paesi stranieri, un nuovo programma di destabilizzazione contro Cuba sarebbe venuto alla luce con il sostegno della recentemente emanata Legge Helms Burton del 1996.

Continue reading “I programmi sovversivi dell’USAID e NED contro Cuba” »

Share Button

E’ terminata la pacchia

Pedro Jorge Velázquez  https://bufasubversiva.wordpress.com

C’è un “detto popolare” che tutti conosciamo e che mi serve, che calza come un guanto, per iniziare questo commento:

– Toccami Roque, toccami Roque, toccami Roque …

E quando Roque tocca: –Mamma, Roque mi sta toccando.

Qualcosa di simile, ma con migliaia di esempi da mettere su questa tavola di fine anno, è il gioco che la stampa iscritta a bilancio non statale ha iniziato diversi anni fa a Cuba. Smettiamo con imbrogli ed eufemismi: non chiamiamola più “stampa indipendente” perché non lo e mentiamo a noi stessi. Quella stampa non è indipendente. Quella stampa non è alternativa. Quei media che oggi si articolano intorno al nostro suolo formano una stampa dipendente dal denaro di un’organizzazione (NED, Open Society, ecc.) o di un magnate che dall’esterno del nostro paese dice e detta come e perché si fa, ecco perché propongo di chiamarla stampa preventivata a bilancio non statale. (più lungo, ma si adatta).

Continue reading “E’ terminata la pacchia” »

Share Button

I dipendenti della NED-USAID

Arthur Gonzalez  https://heraldocubano.wordpress.com

Costruita dalla CIA, dal 1960, la controrivoluzione a Cuba non ha seguaci nel popolo, sebbene potenti campagne stampa, ora, li trasformino in “dissidenti” che si auto proclamano “indipendenti”, come se gli ingenti finanziamenti che il governo USA assegna ogni anno, permetta loro di dire e fare ciò che vogliono.

Continue reading “I dipendenti della NED-USAID” »

Share Button

Media dipendenti del cyberaffare contro Cuba

Si classificano come indipendenti o alternativi. Ma basta seguire la rotta del denaro che li incoraggia ed articola per sapere da chi dipendono ed a quale linea editoriale rispondono…

Walkiria Juanes Sánchez  www.granma.cu

Continue reading “Media dipendenti del cyberaffare contro Cuba” »

Share Button

Medios “independientes” para la subversión contra Cuba

Share Button